21 luglio 2016

ANTARTIDE - NAVE SCIENTIFICA INTRAPPOLATA TRA I GHIACCI, DOVEVA DIMOSTRARNE LO SCIOGLIMENTO... :-)


Dopo quello che accadde nel 2013 con la spedizione australiana in Antartide,
che dovette essere evacuata per l’anomala espansione dei ghiacci polari, la stessa cosa è accaduta in questi giorni ad un’altra spedizione scientifica, che doveva attraversare l’Oceano Artico allo scopo di dimostrare la scomparsa delle superfici ghiacciate.


In pratica, tale spedizione doveva partire da Bristol, andare in Alaska, in Norvegia, in Russia attraverso il “Passaggio di Nord Est”, di nuovo in Alaska attraverso il “Passaggio di Nord Ovest”, in Groenlandia, e tornare di nuovo a Bristol.

Lo scopo dichiarato di questa spedizione composta da marinai, avventurieri e scienziati del clima, era di dimostrare che la riduzione del ghiaccio polare era di un livello tale da lasciare libero al transito delle navi quei passaggi che un tempo erano ricoperti ed intransitabili.

Ma è subentrato un problema: tale spedizione è rimasta bloccata nel porto russo di Murmansk, a causa della chiusura del “Passaggio di Nord Est” per il troppo ghiaccio esistente!

I grafici della temperatura del Polo, del resto, mostrano temperature estive ben al di sotto delle medie, malgrado si continui a parlare di “riscaldamento artico senza precedenti”.

Questo blocco della spedizione arriva ad appena un mese di distanza dalla previsione di uno scienziato britannico che aveva previsto un Polo Nord completamente privo di ghiaccio marino entro il mese di Settembre.

Attualmente sono presenti 10,6 milioni di kmq di ghiaccio.

Per rispettare tale previsione, visto l’attuale tasso di scioglimento di circa 60 kmq al giorno, sarebbero necessari 177 giorni, cioè occorrerebbe attendere il mese di Gennaio, cosa impossibile visto il nuovo ricongelamento del ghiaccio che comincerà entro un paio di mesi.

Notizie da daycaller

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Forse allora è vero che stiamo andando incontro ad un raffreddamento,per via del ciclo solare!

Carlo del pucci ha detto...

Ma allora siete ignoranti!!! Se nevica in Brasile,in sud Africa e la nave bloccata dai ghiacci e tutta colpa del RISCALDAMENTO GLIBALE . CHIARO??? .....SIAMO AL ASSURDO!!!

L'ORIGINE OCCULTA DELLA CRISI ECONOMICA CHE NESSUNO VEDE...(VIDEO)