25 maggio 2016

FRANCIA SCATTA IL PIANO DI EMERGENZA: si rischia la chiusura delle centrali nucleari del paese!


Francia - la situazione nel paese potrebbe precipitare nei prossimi giorni.Il paese è letteralmente paralizzato come bloccate sono le trattative tra il governo francese e le organizzazioni sindacali.
Un muro contro muro che si sta ripercuotendo sulle riserve energetiche del paese.La benzina comincia a scarseggiare e per i prossimi giorni sono attesi scioperi nelle raffinerie e nelle centrali nucleari del paese.Quest'ultime potrebbero essere spente se la protesta dovesse proseguire.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Dormi italia,dormi pure....

Anonimo ha detto...

MERD

gionanellabalena ha detto...

Eh,si qui si parla solo di calcio e e di soldi..tra poco ci saranno gli europei e noi verremo trascinati all'inferno da questi rimbambiti di smith.

Anonimo ha detto...

nono...qui a differenza che in francia, i sindacati sono stati ridicolizzati, calunniati e mortificati, a tal punto che il popolo si è convinto che la colpa di tutto fosse dei sindacati, facendo il gioco del governo!Bravissimi...avete fatto si che il governo attuasse quello che voleva e cioè di eliminare il potere di contrattare da parte dei sindacati con il governo, relegando le possibilità di lotta ad un lumicino!Vi piace la modifica all'articolo 18???...bhè la colpa è di chi non ha fatto altro che attaccare i sindacati, deleggittimandoli su qualsiasi fronte!e adesso ne paghiamo le conseguenze!ma voi continuate pure a parlar male dei sindacati, affibbiandoli termini deplorevoli come..."CASTA"...assurdo...anni di lotta e di conquiste grazie ad essi e in due anni avete aiutato il governo a distruggerli!bravi italioti(mi escludo da questo gruppo...mai fatto l'italiota), adesso godetevi le conseguenze e muti se non verrete difesi!Quando, ora, un datore di lavoro vi licenzierà e credete che sia ingiusto, provate a farvi valere senza sindacato...vediamo se il vostro datore di lavoro vi caccia a pedate o si congratula con voi ridandovi il posto magari con legittimo aumento...vediamo un pò!

Anonimo ha detto...


parliamo di cose serie.

quanta energia elettrica importa l'Italia dalla francia?


Anonimo ha detto...

Se parli così dei sindacati,vuol dire che hai capito tutto.....
I sindacati sono soltanto un'altra creazione del sistema.
Servono a far deresponsabilizzare la forza lavoro e a incaricare un terzo a trattare con i poteri forti,così che il terzo in quetsione è più facilmente manovrabile e corruttibile.

Giovanni Loi ha detto...

...Se i sedicenti Sindacati avessero realmente qualche vittoria di cui gloriarsi, non meriterebbero l'ira funesta degli italici, e, chiunque, dal meno acculturato al più predatore sulla piazza, vede chiaramente che la sola categoria di "lavoratori " che abbia sinora ottenuto VANTAGGI di sempre maggiore portata, E' LA VOSTRA !!!!....Gli " italioti ", sinonimo di ital-idioti, e di ital-escarioti, ovvero GIUDA TRADITORI, di se stessi e delle Nazioni stesse, sia pur ridotti alla FAME, VEDONO CHIARAMENTE IL QUADRO GENERALE E, PARTICOLARMENTE, vedono che VOI Sindacalisti, AVETE PRODOTTO RISULTATI SOLO PER VOI STESSI, almeno negli ultimi venti anni...

LANDI EMILIO ha detto...

che popolo i francesi: rivoluzionari a prescindere!!
che popolo gli italiani: pecore in coda!!

Anonimo ha detto...

16:40 ma la smetta di dire stronzate, cosa fanno i sindacalisti????ma si vergogni di dire solo stupidaggini!!!GLI ITALIANI COME LEI hanno rovinato questa italia, andare contro i sindacati ha portato all'abolizione dell'articolo 18(e tantissimi altri problemi), adesso spero sarete contenti dei vostri VOUCHER, delle vostre retribuzioni e dei vostri contratti da terzo mondo, compreso il licenziamento difeso a favore dei datori di lavoro, le auguro di essere licenziato per pura antipatia da parte del suo datore, poi voglio vedere!!!Ma sono alquanto propenso a pensare che lei sia un datore, uno di quelli che portano la rivoltelle alle riunioni e la appoggiano sul tavolo delle contrattazione davanti al sindacato, si avete letto bene....ho avuto anche a che fare con datori di lavoro minacciosi nei miei confronti, ma non dandomi per vinto feci sii che 28 operai fossero riassunti per indebito licenziamento, oppure come quella volta che furono riassunte donne licenziate solo perchè non consenzienti alle avance del datore...provate ora a difendervi!ma grazie a gente come il tizio sopra(giovanni Loi) l'articolo 18(e non solo) è evaporato nella sua importanza e adesso quelle contrattazioni sarebbe impossibile poterle attuare!!BRAVI ITALIANI FIERI DELLA LORO IGNORANZA!CONTINUATE A GUARDARE LA TV...CONTINUATE a farvi abbindolare dai telegiornali...per piu di un anno ho sentito attaccare i sindacati da ogni lato e con ogni mezzo, ce l'hanno fatta e adesso godetevi i vostri contratti!!!!
PS: che il tizio ignorante(giovanni Loi) vada a vedere cosa ha fatto il sindacato per il lavoro femminile!Prima dell'ingresso dei sindacati, la donna non poteva neanche fiatare!! chiedete alle vostre mamme o nonne, che si vedevano licenziare in tronco solo perchè in dolce attesa, per non parlare di tutte quelle persone alle prese con delle malattie...senza tutela e con lo spettro del licenziamento se non si fossero presentati a lavoro...magari a causa di una malattia debilitante!Sono tante le battaglie vinte dai vari sindacati(non nascondo alcuni errori, ma in rapporto ai benefici valgono 0), e non potrei elencarli per il loro numero; ma gente come Giovanni Loi non sa proprio nulla di nulla e parla solo perchè i TG nazionali gli hanno inculcato quello che volevano...e oggi ne subiamo le conseguenze..BRAVI!Dicevano che i sindacati erano un problema, che frenavano le assunzioni, ecc.!Ora siete tutti assunti a quanto vedo...vero???con contratti seri ed equilibrati...giusto???viva le assunzioni a tempo indeterminato...ESATTO?????A voi le conclusioni.E NON HO PARLATO DELLE PENSIONI!!!!!!!

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!