12 maggio 2016

Come fare il Cerotto al Miele per togliere tosse e muco NATURALMENTE!!!


Usare il cerotto a base di miele per curare la tosse è un rimedio antico efficace e senza effetti collaterali.
Già 2000 anni fa gli egiziani guarivano i loro bambini con il miele ed Ippocrate, il padre della medicina occidentale, ha utilizzato il miele in molti preparati farmaceutici. Sebbene il miele sia considerato un normaledolcificante e la sua qualità sia man mano diventata sempre più scadente, in realtà è un cibo-medicina che andrebbe usato solo quando necessario. Per preparare questo rimedio è necessario usare un miele di ottima qualità in quanto più ricco dicomposti medicinali. Il miele contiene infatti delle sostanze battericide antibiotiche antiossidanti espettoranti che vengono assorbite attraverso la pelle, che aumentando anche la temperatura corporea, facilitano la guarigione. Il cataplasma a base di miele è un ottimo strumento da applicare al petto durante la notte che elimina la tosse ed è consigliato per bambini e adulti. Ingredienti miele Farina olio vegetale biologico garza cerotto adesivo Preparazione Impasta un cucchiaio di farina con un cucchiaino di miele, in modo da ottenere una consistenza che non dovrebbe attaccarsi alle mani Aggiungi un cucchiaino di olio vegetale e poi mescolalo con la farina di nuovo. L’olio facilita anche la penetrazione dei principi attivi del miele. Versa il composto su una garza Metti la garza al petto o alla schiena e fissala con il cerotto adesivo. Non deve essere all’altezza del cuore ma più in alto a livello dei bronchi. Fai agire durante la notte Durante la notte è molto probabile che si sudi molto e questo è un segno di depurazione del corpo. Il trattamento può essere ripetuto più giorni di fila, ma dopo la prima volta, si noterà un grande sollievo. I bambini dovrebbero avere l’impacco al petto per 2-3 ore meglio quando dorme, mentre gli adulti possono tenerlo tutta la notte. Quando va utilizzato il cerotto al miele Quando si tossisce, con età superiore a 6 mesi. Non si deve avere malattie della pelle e lesioni della pelle. Il bambino non deve essere allergico ai prodotti delle api. Potete verificarlo mettendo una piccola quantità di miele sul corpo di un bambino. Se c’è rossore o gonfiore, significa che vi è una reazione allergica, in questo caso, non deve utilizzato l’impacco al miele. Non è raccomandabile se la temperatura del bambino è superiore a 37 gradi. http://www.dionidream.com/come-fare-il-cerotto-al-miele-che-toglie-tosse-e-muco-durante-la-notte/

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!