31 maggio 2016

AVVOCATO ITALIANO DENUNCIA LA BANCA D'ITALIA PER SIGNORAGGIO! L'ULTIMO CHE CI AVEVA PROVATO FU ASSASSINATO...


Marra denuncia contro il signoraggio. Marra annuncia una coraggiosa denuncia contro il SIGNORAGGIO, e chiede alla magistratura di intervenire! Ovviamente i Media CENSURANO… la facciamo girare noi? Glielo facciamo sapere agli italiani cosa fa questo coraggioso avvocato?

L’avvocato Alfonso Luigi Marra, divenuto celebre in tutto il mondo per la sua lotta al signoraggio bancario e ai gruppi paramassonici come il “Gruppo Bilderberg”, annuncia che presenterà denuncia contro la Banca d’Italia, e tramite il suo profilo Facebook, ne divulga il testo. L’avvocato intende presentarla alla magistratura il 18 Giugno prossimo, in occasione di una manifestazione da lui stesso promossa.
Per leggere o scaricare la denuncia, clicca qui – vedi l’evento FB

La denuncia di Marra

Nella denuncia, “contro l’articolata fenomenologia criminale detta signoraggio“, l’avvocato Marra chiede “il sequestro, la confisca, l’esproprio, delle quote illecitamente private della Banca d’Italia e della BCE, nonché dei proventi illeciti realizzati, e la punizione dei rei”. Secondo la tesi di Marra, che ci sentiamo di sostenere a spada tratta, il fatto che le Banche private gestiscano il 95% delle quote della Banca d’Italia, che a sua volta controlla il 12,3% delle quote della Banca Centrale Europea, costituirebbe un illecito, e chiede alla magistratura di intervenire, “restituendo ai cittadini la sovranità monetaria”.

La manifestazione davanti alla Procura della Repubblica – Vedi evento FB

Marra denuncia. L’avvocato ha annunciato che presenterà la denuncia alle autorità il 18 Giugno, data in cui avrà luogo una manifestazione, organizzata dallo stesso avvocato, davanti agli uffici della Procura della Repubblica, a Roma, per chiedere ai magistrati di dare seguito alla sua denuncia.

L’adesione di Vittorio Sgarbi, Elio Lannutti, avv. Carlo Taormina, Giulietto Chiesa e avv. Marco Della Luna

L’istrionico politico e critico d’arte Vittorio Sgarbi, che già in passato aveva preso parte ad alcune iniziative promosse dall’avvocato Marra, sempre su tematiche simili, ha annunciato tramite la sua pagina Facebook di sostenere l’iniziativa di Marra: “aderisco alla manifestazione promossa dall’avvocato Luigi Marra in programma il 18 giugno.” ha reso noto Sgarbi. A favore dell’iniziativa si è schierato fin da subito anche l’avvocato e scrittore Marco Della Luna, che in un articolo pubblicato sul suo blog, dove esprime sostegno nei confronti dell’iniziativa, definisce “fondate” le argomentazioni giuridiche proposte dall’avv. Marra.

Marra ha inoltre reso noto, tramite Facebook, di avere incassato il sostegno di Elio Lannutti, avv. Carlo Taormina e Giulietto Chiesa. Di alcuni ne avevamo parlato nel precedente articolo Della Luna, Lannutti, Sgarbi, Taormina a sostegno di MARRA contro il signoraggio!

Ovviamente, la coraggiosa iniziativa di Marra è stata CENSURATA, fatela girare sui social!

Fonte: Veritanwo

- See more at: http://ilsapereepotere2.blogspot.it/2016/05/avvocato-italiano-denuncia-la-banca.html#sthash.NuseQK0Q.dpuf

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Sottoscrivo e appoggio in pieno! Onore al coraggio e alla determinazione dell'avvocato Alfonso Luigi Marra!

Anonimo ha detto...

Sì è vero, da dire che la situazione già grave ai tempi della banca d'Italia è diventata compromessa con la BCE forza Marra!

Anonimo ha detto...

Lisciagli l'ano .... a quei marrani

Anonimo ha detto...

Peccato che i primi a voltarsi siano gli stessi che decidono per noi e che dovrebbero fare solo i nostri interessi
Lavoro Sanita' Controllo del territorio e dei cieli senza contare le armi atomiche in giro per l'Italia

Se volessero prenderli tutti basta seguire i soldi di questi soggetti ma invece.......

L'ORIGINE OCCULTA DELLA CRISI ECONOMICA CHE NESSUNO VEDE...(VIDEO)