3 dicembre 2015

ECATOMBE DI IN PATAGONIA, SPIAGGIATE 300 BALENE!


Più di 300 balene sono state trovate morte su una remota spiaggia in Patagonia, nel sud del Cile. Gli scienziati hanno lanciato una spedizione dopo che 20
si erano spiaggiate prive di vita ad aprile ed erano state trasportate a 2mila chilometri dalla capitale Santiago. Non si conoscono ancora le cause dell'accaduto e le indagini saranno pubblicate sul nuovo numero del magazine del National Geographic che ha finanziato la spedizione a giugno. Le ipotesi più accreditate sono un virus o un'alga letale

1 commento:

Keope ha detto...

io credo che siano disorientate dai sonar dei sommergibili che interferiscono con i loro organi direzionali

L'ORIGINE OCCULTA DELLA CRISI ECONOMICA CHE NESSUNO VEDE...(VIDEO)