26 novembre 2015

IL PIANO VACCINALE COATTO È UNA MENZOGNA


IL PIANO VACCINALE COATTO È UNA MENZOGNA ANTI-LEGALE FATTA CIRCOLARE AD ARTE

LETTERA
PRECISAZIONI IMPORTANTI DELL'AVVOCATO MASTALIA
Ciao Valdo, in merito al paventato ritorno all'obbligo vaccinale a scuola, mi preme segnalare le precisazioni, in data 06.11.15, dell'Avv. Roberto Mastalia. Questo considerando l'isteria collettiva scatenasi in seguito sia alle scellerate dichiarazioni della ministra, sia alla pubblicazione di alcuni articoli da parte di giornalai(con tutto il rispetto) e non giornalisti.

PER IL NUOVO PIANO VACCINALE MANCA LA LEGGE
Il nuovo piano vaccinale è stato approvato dalla Conferenza delle regioni, ma non ancora dalla conferenza Stato-Regioni. Contiene infatti la postilla: "Il divieto di iscrizione a scuola per i bambini non vaccinati dovrà essere eventualmente regolato da una normativa aggiornata". Significa che si prevede anche la possibilità di rendere obbligatorie le vaccinazioni per l'ingresso a scuola. Ma servirà una norma ad hoc per questo, una legge, che ad oggi non c'è. In particolare si specifica che nel nuovo piano potrà essere generata una normazione aggiornata, garantendo, la protezione degli individui e delle comunità, con misure correlate, come, ad esempio, l’obbligo di certificazione dell'avvenuta effettuazione delle vaccinazioni previste dal calendario per l’ingresso scolastico.

SERVE UNA DELIBERA PARLAMENTARE, E QUESTA ANDREBBE A LEDERE IL DIRITTO COSTITUZIONALE ALLA LIBERTÀ DI SCELTA E DI CURA
Sarà quindi il Parlamento a deliberare. Ad oggi, nonostante gli organi di informazione già parlino di obbligo vaccinale per la frequenza scolastica, non esiste una normativa del genere. Tale Legge, se approvata, andrebbe in ogni caso a ledere il diritto alla libertà di scelta e di cura. Sarebbe un Trattamento Sanitario Obbligatori per i bambini sani, in assenza di un quadro epidemiologiche che lo giustifichi, in assenza di dichiarazioni formali dell'assoluta certezza che i vaccini non possano provocare effetti collaterali e reazioni avverse, e che siano sempre efficaci per tutta la durata della vita. Saluti cari.
Elena
*****

CHIARIMENTI SUL PIANO VACCINALE OBBLIGATORIO

L'AVVOCATO ROBERTO MASTALIA È UNO DEI MAGGIORI ESPERTI LEGALI IN TEMA DI VACCINI
L'avvocato Roberto Mastalia ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Perugia. Fin dall'inizio della professione la sua attività si è indirizzata verso cause relative alla malasanità ed alla tutela delle disabilità. Da anni la sua attività si è incentrata nello studio delle problematiche connesse con i danni da vaccino con particolare attenzione, anche per motivi personali, per l'autismo. La sua preparazione ed il suo impegno ne fanno uno dei maggiori esperti della materia a livello nazionale. Attualmente segue decine di cause di indennizzo e di risarcimento danni da vaccino davanti ai tribunali di tutta Italia, collabora con numerose pubblicazioni e siti internet e partecipa a convegni su tutto il territorio nazionale.

NOTIZIE INFONDATE E MIRATE A INDURRE LA GENTE A FARE CIÒ CHE NON VUOLE
Ecco le sue precisazioni: A) La notizia è attualmente infondata in quanto il Piano Vaccinale propone ma non impone. Non essendo legge dello Stato non ha alcun carattere di cogenza per cui le sue previsioni, che non siano già previste da specifiche norme di legge, non ha alcun carattere di obbligatorietà. B) La diffusione di tale notizia, unita alle altre palesemente false diffuse nei giorni scorsi dalla ministra come da altri soggetti, ha lo scopo di terrorizzare l'opinione pubblica allo scopo di indurla a fare non ciò che vuole ma ciò che loro vogliono. L'isteria collettiva, dimostrata dalle decine di post e di messaggi privati con richiesta di informazioni, dimostra, ahimè, che ci sono tante persone disposte ad abboccare e che stanno quindi cogliendo nel segno. Così facendo, li spronate a continuare nei loro propositi. C) Una previsione del genere sarebbe allo stato attuale assolutamente incostituzionale andando a ledere una serie pressoché infinita di principi costituzionali sia in ordine alle libertà, con particolare riferimento a quella di cura, sia in ordine al diritto all'istruzione. Naturalmente, qualora dovesse accadere, auspichiamo che tutti gli interessati dimostrino non solo in rete ma anche fattivamente, nelle piazze come in Tribunale, la volontà di tutelare i propri diritti.

NON ALIMENTIAMO IL VENTO DELLA DISINFORMAZIONE E DELLA MENZOGNA
Conseguentemente, al fine di non alimentare il vento della disinformazione e della menzogna, come accaduto anche in passato per altri argomenti, in mancanza di provvedimenti reali sui quali ragionare, non forniremo alcun parere né pubblico né privato su questo argomento per cui gli interessati sono pregati di evitare di porgere le relative domande. Qualora dovessero esserci novità in tal senso, e non lo auspichiamo, saremo noi ad indicarle ed a commentarle fornendo il nostro parere sul da farsi.

GOVERNI E ISTITUZIONI PREFERISCONO AVERE A CHE FARE CON PERSONE IGNORANTI, DISINFORMATE E REMISSIVE
Riteniamo infatti, contrariamente alle istituzioni che preferiscono avere a che fare con persone ignoranti e prive di nerbo in modo da poterle manipolare meglio per i loro scopi, che il compito di chi abbia, per cultura, carattere e studio, determinati strumenti, sia quello di educare gli altri a formulare opinioni e pareri propri ancor prima che di fornirne.

SIAMO CITTADINI E NON SUDDITI
Ricordatevi di essere cittadini e non sudditi e che in questo strano Paese, i diritti non esistono in quanto tali ma solo nella misura in cui sarete in grado, con le buone o con le cattive, di farli riconoscere come tali. Ricordatevene, soprattutto, se e quando andrete a votare.
Avv. Roberto Mastalia (titolo e sottotitoli di VV)
http://valdovaccaro.blogspot.it/2015/11/il-piano-vaccinale-coatto-e-una.html - See more at: http://ilsapereepotere.blogspot.it/2015/11/il-piano-vaccinale-coatto-e-una-menzogna.html#sthash.mAUqxfld.dpuf

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!