30 novembre 2013

DITTATURA EUROPEA: “CHIUSA TV DI STATO SPAGNOLA” come da Copione, stesso iter della Grecia.

30 nov 2013 - La chiusura della tv, dopo 24 anni di attività, era stata ratificata ieri dalla maggioranza del PP nel Parlamento valenziano, dopo che il Tar aveva annullato nelle scorse settimane i mille licenziamenti dei 1.670 lavoratori in organico, previsti dal piano di ristrutturazione.

Clicca per l’articolo completo,

COMM.
spagna chiude tvCome da copione, così proprio come è accaduto in Grecia, è stata chiusa con sgombero forzato la TV di stato Spagnola, con 1670 lavoratori in organico da destinarsi chissà dove. Ennesima prova che stiamo vivendo una dittatura, come un film che si ripete di canale in canale, sperando di non sintonizzarci mai sull’Italia e sulla nostra Rai.
Apriamo gli occhi, condividiamo il più possibile, cerchiamo di risvegliare le coscienze di coloro che non si stanno accorgendo di vivere sotto una dittatura mascherata da Democrazia. Non è un’esagerazione parlare di Dittatura Europea, basta guardarci in casa, dove il governo dovrebbe essere scelto dal popolo ed invece per ben 2 volte è stato scelto dal Presidente della Repubblica “Giorgio Napolitano” proprio come farebbe un Re.

Mi piace chiudere con questa citazione:
“AI TEMPI DEL FASCISMO NON SAPEVO DI VIVERE AI TEMPI DEL FASCISMO”.
Hans Magnus Enzensberger

Ripeto, “Apriamo gli occhi, condividiamo il più possibile, cerchiamo di risvegliare le coscienze di coloro che non si stanno accorgendo di vivere sotto una dittatura mascherata da Democrazia”.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Siamo alla Frutta....fra poco anche in Italia,tutto previsto come da copione,scritto 50 anni or sono...torniamo al Feudalesimo,fine dei diritti ,eliminazioni delle pensioni,schiavitù e chi si ribella nei campi FEMA alcuni già costruiti in Europa!!!!
Pace e Bene,Papato permettendo!!!!

Anonimo ha detto...

Visto lo squallore che è diventato quella sottospecie di servizio pubblico che è la RAI forse sarebbe un guadagno per tutti se la chiudessero, e comunque la televisione è più salutare tenerla spenta.

pluigim ha detto...

Non c'è dubbio che in Europa si stia instaurando una dittatura assai più pericolosa di quelle passate, ma sinceramente, se in itaglia chiudessero la RAI, Mediaset e compagnia bella, sarebbe un bene.
Così la smettono di intontire la gente con le loro amenità, balle e sciocchezze varie.

Anonimo ha detto...

E anche se chiudessero le scuole definitivamente sarebbe un bene, visto i madornali errori grammaticali che si leggono. Saluti dall'itaglia,ehm, scusate, volevo dire dall' Italia.

Anonimo ha detto...

Infatti si ..anzi me lo auguro proprio che chiuda!!senza l'odioso canone da pagare e senza più vedere tt quelle pagliacciate!!!

Anonimo ha detto...

Trovo assurdo che si possa chiudere forzatamente "per legge" (decisa da chi?)una istituzione pubblica.. è assurdo dire che sia un bene solo perché non si condivide la programmazione, anche perché qua stiamo parlando di migliaia di lavoratori e famiglie.. è la gente che deve maturare ed eventualmente decidere di spegnere la Tv, questo si che sarebbe un "vero cambiamento"..

barbaranotav ha detto...

ai tempi della democrazia non sapevo di vivere in democrazia.
Godiamocela, se si è euroscettici, dicono, siamo xenofobi ed intolleranti allora per forza viva la Ue no? Ed inoltre, il fascismo fu sconfitto proprio per instaurare un unico ORDINE, dissero che era l'unico modello giusto e inoppugnabile. Gioiamo no?

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...