22 agosto 2012

3 Dicembre 2012: Allineamento celeste tra Mercurio, Venere e Saturno e le piramidi di Giza?

3 Dicembre 2012: dopo 2737 anni si potrà nuovamente osservare l'allineamento planetario diMercurioVenere Saturno con le piramidi di Giza.

C'è chi parla di allineamento catastrofistico, chi di Armageddon altri ancora di antiche profezie.
Evento Astronomico "raro"
Dopo 2737 anni si potrà nuovamente osservare l'allineamento planetario di Mercurio, Venere e Saturno con le piramidi di Giza.
In rete si parla molto di queste tematiche, sopratutto se questi allineamenti sono correlati con antichi siti megalitici.
egypt pyramids_at_sunset
L'interpretazione più comune vede protagonista Orione, la teoria in questione è un'ipotesi della piramidologia. La sua principale rivendicazione sta nel fatto che ci sarebbe una correlazione tra la posizione delle principali tre piramidi della necropoli di Giza e le tre stelle centrali della costellazione di Orione, e che questa correlazione fu volontariamente creata da chi costruì le piramidi. Le stelle di Orione erano associate dagli egizi ad Osiride, il dio-sole della rinascita e dell'oltretomba. A seconda della versione di questa teoria, possono essere incluse altre piramidi per la ricostruzione della costellazione di Orione, mentre il fiume Nilo rappresenterebbe la Via Lattea.
Punti di vista
Molte sono le domande, sarà veramente possibile osserevare questo fenomeno celeste sopra le piramidi in quella data?  Ma sopratutto le informazioni che ci vengono fornite dalla rete sono da prendere seriamente in considerazione? 
Nella data proposta si verificherà un qualche allineamento planetario?
La risposta è si ! Mercurio, Venere e Saturno saranno osservabili tutti a breve distanza l'uno dall'altro rispetto ad ogni altro asto nel cielo,in quella data. Questa non è una allineamento particolarmente spettacolare come quello che all'inizio di quest'anno ha visto coinvolti Venere e Giove.
Questo allineamento potrà essere osservato allo stesso modo rispetto al precedente avvenuto nel 2737?
La risposta è no ! usano un software astronomico, è possibile notare che l'allineamento tra i tre pianeti non sarà osservabile allo stesso modo rispetto all'allineamento del 2737.
giza planetalignment_map
Questo allineamento si potrà osservare nel cielo prima dell'alba il 3 Dicembre
In questa immagine, la linea gialla è l'eclittica, il percorso che compie il Sole nel cielo durante l'anno. La linea verde orizzontale è l'orizzonte.
Osservando l'allineamento dei pianeti: si potrà notare come sono molto più vicini all' asse verticale rispetto a quello orizzontale, allineamento diametralmente opposto rispetto la posizione di 2737 anni fa.
Un allineamento di queste caratteristiche è così raro?
Assolutamente no ! questo non è assolutamente vero, i pianeti orbitano attorno al Sole, e li vediamo muoversi nel cielo.
Così vediamo congiunzioni planetarie per tutto il tempo, letteralmente ogni anno, Almeno, con due pianeti.
E con tre?
Anche in questo caso un allineamento "a tre" accade spesso, e quasi inevitabilmente comprende Mercurio e Venere.
mercurio-venere-gaia-e-marte
Mercurio e Venere
Venere e Mercurio sono più vicini al Sole rispetto alla Terra, il che significa due cose: a) che lo orbita più rapidamente, quindi la configurazione cambia tutto il tempo, di effettuare qualsiasi collegamento dato piuttosto comune, e 2) non orbitanomai molto lontano dal Sole, il che significa che li troverai vicino nel cielo ogni anno o giù di lì.
Ciò significa anche che, come un altro pianeta - per esempio, Giove o Saturno - orbitando attorno al Sole, alla fine passeranno l' uno o l'altro o addirittura entrambi, questo non è un evento particolarmente raro!
Mercurio, Giove e Venere si allinearono insieme all'inizio di quest'anno, nel marzo 2012. Ritornando alla "rara" configurazione di Dicembre - Mercurio - Venere - Saturno - accade abbastanza spesso, In effetti, l'ultima fu nel 2005 .
Per essere onesti, la formulazione della domanda suona come dicono questa congiunzione in combinazione con la spaziatura relativa sulle piramidi è molto più raro. Questo potrebbe benissimo essere vero.
Il punto della questone non è se questo allineamento si verificherà rispecchiando l'allineamento di Orione con le piramidi di Giza, ma sfatare il mito riguardo la mal interpretazione di questi eventi astronomici, sopratutto se dietro vi sono delle speculazioni.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...