USA MANDANO PARACADUTISTI E BLINDATI AL FRONTE UCRAINO. CHE LA TERZA GUERRA MONDIALE ABBIA INIZIO

A partire dalla prossima primavera forniranno addestramento all’esercito di Kiev. Nel frattempo, gli Usa consegnano mezzi blindati agli ucraini

Caserma Carlo Ederle, Vicenza. O, meglio, Camp Ederle, come lo chiamano i soldati americani che lì vivono e si addestrano.
Sono partiti da qui, lo scorso settembre, i paracadusti americani della 173esima Brigata aerotrasportata. Si sono diretti in Ucraina per svolgere un’esercitazione militare della Nato denominata “Rapid trident”.
Ed è da qui che i paracadutisti americani della 173esima brigata di Ederle e Dal Din partiranno nuovamente. La meta sarà la stessa: l’Ucraina. Raggiungeranno le zone – caldissime – che da oltre un anno vedono l’esercito di Kiev scontrarsi con i filorussi.
Gli USA saranno quindi in prima linea nella sanguinosa guerra imperiale che l'UE e l'Occidente tutto hanno creato e finanziato.
Questa operazione si inserisce nel progetto prospettato da Ben Hodges, capo della Us Army Europe: a partire dalla prossima primavera i soldati americani saranno impiegati per addestrare l’esercito di Kiev.
Lo scorso 19 gennaio, inoltre, gli Stati Uniti hanno consegnato all’esercito ucraino il prototipo di un nuovo veicolo blindato, il Kozac. Era questo, del resto, uno dei patti siglati tra americani e ucraini il 4 giugno 2014.
La notizia è stata riportata da vari network internazionali e da Il Giornale. 

Per capire chi sono gli imperialisti, pensate solo a cosa sarebbe successo se fosse stato Putin a mandare paracadutisti e blindati ai filo-russi...

"Che la guerra sia con vo

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma io dico, ma una bella bomba atomica sulla casa bianca no??!! Sul pentagono, sul palazzo della cia.... Che Dio non li perdoni!!! F.

Anonimo ha detto...

se ormai e chiaro che l'alleanza occidentale usa-eu sono dei criminali al soldo delle multinazionali delle armi che per sete di potere e quant' altro non si fanno problemi a distruggere intere nazioni questo non ci da il motivo di essere dei criminali di guerra come lo sono loro affrontare un problema con lo stesso livello di consapevolezza che lo ha creato non ne darà una soluzione,purtroppo e triste vedere come l'italia venga usata come avamposto militare da eserciti stranieri per andare in paesi a fare "esercitazioni" che sappiamo coinvolgono per lo più civili e le loro case e il loro paese.



Anonimo ha detto...

Va be' ormai è chiaro che l'uomo è finito, era già finito per la crisi globale ma questo sarà il colpo di grazia(adesso oltre i soldi ci toglieranno anche la vita, insomma, un lavoro completo di eliminazione umana e della vita sul pianeta). Volete sapere come la penso, che tutte le persone occidentali e non che si illudevano di avere futuro e di vivere per sempre a spese degli altri se lo sono proprio preso nel culo, noi compresi e devo dire che ci sta bene! Ebbene, magari nel 2012 non è venuta la fine del mondo, però i maya ci sono andati molto vicino, forse anche per caso, però hanno solo sbagliato di 2-3 anni

Anonimo ha detto...

continuare ad avere una visione cosi pessimista della situazione globale non migliorera le nostre condizioni di vita senza contare che i mass-media del regime e proprio quello che cercano di fare ciò instillare in ognuno di noi questo tipo di pensieri.
sicuramente la situazione non e delle migliori ma ci sono molte notizie ovviamente boicottate dai media che parlano di una diffusa e inarrestabile presa di coscienza globale con tutto ciò che questa comporta;V
vogliatevi bene

Anonimo ha detto...

Idiota. Putin ha inviato migliaia di soldati e mezzi in Ucraina.

Post più popolari