7 giugno 2018

Guatemala - E' sceso l'inferno in terra!

I soccorsi continuano nelle aree colpite dall'eruzione del Volcán de Fuego in Guatemala.

Le autorità guatemalteche hanno ordinato l'evacuazione delle comunità vicino al vulcano a causa  dell'aumento dell'attività vulcanica. 

Gli esperti hanno registrato la discesa di un nuovo flusso piroclastico,accompagnato da una cortina di cenere che si e' innalzata per un'altezza di 6.000 metri  sul livello del mare.

Il vulcano di fuoco ha avuto un'eruzione violenta domenica scorsa, la seconda di quest'anno. Finora l'attività vulcanica ha provocato almeno 99 morti ,oltre 1,7 milioni persone affette dell'eruzione e 3.100 evacuati.

1 commento:

Anonimo ha detto...

http://www.napolitoday.it/cronaca/campi-flegrei-solfatara-eruzione.html

I geologi non sanno prevedere il terremoto un'ora prima che accada, ma sanno prevedere l'intensità dei terremoti che accadranno,tra dieci, venti cento anni.Mah! forse usano la palla di vetro.

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...