20 aprile 2018

Scie chimiche: l’analisi dell’acqua piovana rivela 6 nuovi metalli che “influenzano” la nostra salute

Di Catherine J. Frompovich Activist Post –

Mentre scrivo questo, mi chiedo quanto delle previste “nevicate” nella nostra regione riceverà durante il mese di marzo 2018. Le persone in questa regione stanno diventando molto ansiose per il tempo; alcuni sembrano “sfaldarsi” a riguardo; mentre altri stanno provando a capirci qualcosa. Quasi nulla si muove sulle strade e a tutti viene detto di rimanere a casa. Sembra che sia un esercizio di obbedienza programmata per vedere solo cosa può essere attuato nel comportamento umano.

La fonte video senza mai escludere l’articolo di Catherine Frompovich.



Tutti questi eventi ” meteorologici ” sono iniziati durante la settimana di Natale 2017, quando abbiamo avuto una burrasca che probabilmente ha avuto alcuni “ingredienti” interessanti, e la prova di quello che dico è il più bell’albero verde di bosso, che ha vissuto per molti anni in un grande vaso da giardino sulla parete di fondo del mio patio, sotto una sporgenza molto ampia dall’alto [la mia camera da letto] che lo proteggeva da tutte le intemperie, fu devastato quando la “neve” si era insinuata sopra di essa, coprendola completamente. Quando la “neve” si scioglieva, c’erano cose bianche su ogni foglia, sembrava che qualcuno aveva spolverato le foglie con lo zucchero dei pasticceri! Indovina cosa è successo allora? Tutte le foglie morirono; sono diventate marroni e si sono prosciugate! 
Quel bosso viveva nello stesso posto anno dopo anno, ma la neve non l’ha mai abbattuto. Cosa c’era nella neve che ha inzuppato e ucciso quel bosso durante la settimana di Natale 2017? Ho salvato delle foglie se qualche scienziato vorrebbe analizzarle; fatemelo sapere.



SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM

L’aspetto più interessante della questione si è verificato il giorno prima e durante una breve nevicata. In primo luogo, c’erano piccoli “fiocchi” di neve, che ricordavano una delle caramelle rotonde e bianchesopra ai cioccolatini. Poi c’erano dei fiocchi che assomigliavano alla neve, ma ciò che seguì fu assolutamente incredibile.
Non potevo credere a quello che stavo vedendo, ma allo stesso “tempo” era confermato dalla persona all’altro capo della mia conversazione telefonica a circa cinque miglia di distanza. Entrambi siamo rimasti stupiti nel vedere le dimensioni e la configurazione dei “fiocchi di neve”, che sembravano come se qualcuno avesse strappato pezzi di kleenex bianco e li avesse fatti cadere dal cielo. 
Le “forme del fiocco di neve” erano pezzi di Kleenex frastagliati, grandi, estremamente bianchi e si alzavano quasi come un pezzo di carta. Poi la neve si fermò finché cominciò a cadere durante la notte.


Un esperimento con le dimensioni dei fiocchi di neve?
Cosa stavano provando i geoingegneri del tempo con quei ‘fiocchi di neve’? Stavano organizzando un “field day” utilizzando speciali “microelementi” e “scie chimiche” per testare nuove configurazioni e dimensioni di fiocchi di neve? Non credo che lo saprò mai, ma per qualcuno che ha visto la neve per quasi 80 anni, non ha mai visto nulla di simile.

Test dell’acqua piovana e dei risultati
Devo ammettere che ho guardato il cielo e il tempo più da vicino rispetto alla maggior parte della gente, e ho anche iniziato a fare alcuni esperimenti utilizzando test di laboratorio scientifici. Tuttavia, prima dei numerosi esperimenti di scioglimento della neve, ho partecipato in collaborazione con un geofisico, ho raccolto acqua piovana nel novembre del 2017 e pagato per farla analizzare da un laboratorio certificato. I risultati mi hanno portato a riflettere più da vicino su ciò che è stato trovato in una parte del test, dal momento che ritengo che gli elementi potrebbero essere implicati in vari problemi di salute, che i medici potrebbero non considerare nelle malattie acute e / o croniche.


risultati
Sei elementi sono comparsi in quel test dell’acqua piovana, che ho cercato ulteriormente per vedere quali effetti negativi sulla salute, se ce ne fossero, potrebbero causare:
1 – Lo scandio è un elemento a d-block metallico bianco-argenteo; un elemento raro trovato in acqua piovana ?!
Anche se lo scandio non ha alcun ruolo biologico e “presumibilmente” non è tossico, ci sono suggerimenti che alcuni dei suoi composti potrebbero essere cancerogeni. Se inalato, può causare embolie polmonari, specialmente durante esposizioni a lungo termine. Lo scandio può essere una minaccia per il fegato quando si accumula nel corpo umano. Lo scandio può diventare una minaccia per l’ambiente, accumulandosi gradualmente nel terreno e nell’acqua. Può avere influenze negative sulla riproduzione e sulle funzioni del sistema nervoso degli animali acquatici.
2 – Il germanio è un metalloide lucido, bianco-grigiastro nel gruppo del carbonio.
L’idruro di germanio e il germanio tetraidruro sono estremamente infiammabili ed esplosivi se miscelati con l’aria. Gli effetti nocivi sulla salute comprendono irritazione agli occhi, alla pelle e al tratto respiratorio e possono causare lesioni alle cellule del sangue. Il germanio è considerato un metallo pesante e ha alcuni impatti negativi sugli ecosistemi acquatici. Come entra nell’acqua piovana?

3 – L’indio è un liquido di metallo morbido, duttile, bianco-argenteo su un ampio intervallo di temperature. Non ha alcun ruolo biologico e dovrebbe essere considerato altamente tossico. I composti di indio possono danneggiare il cuore, i reni e il fegato e possono essere teratogeni [causare difetti alla nascita]. Si avverte cautela in merito all’Indio perché non ci sono dati sufficienti sui suoi effetti sulla salute umana. L’indio non è ampiamente disperso nell’ambiente, quindi come si posiziona e appare nell’acqua piovana? Inoltre, gli effetti ambientali non sono stati studiati.
4 – Il tellurio è un metalloide bianco-argento leggermente tossico, chimicamente correlato allo zolfo e al selenio e si trova nel carbone fino a 2 ppm. Presumibilmente, il tellurio è raramente incontrato dalle persone, quindi come entra nell’acqua piovana? I composti del tellurio sono teratogeni e se ingeriti anche in piccole quantità, causano un alito maleodorante e un terribile odore corporeo. Può essere assorbito nel corpo dall’inalazione del suo aerosol! Gli effetti dell’inalazione comprendono: sonnolenza, bocca secca, gusto metallico, mal di testa, odore di aglio e nausea. L’aerosol può irritare gli occhi e il tratto respiratorio. Può avere effetti negativi sul fegato e sul sistema nervoso centrale. L’osservazione medica dopo l’ingestione rivela dolore addominale, stitichezza, vomito. Il Cloruro di tellurio, se riscaldato fino alla decomposizione, può emettere fumi tossici di tellurio e cloro.
5 – Il terbio è un metallo malleabile di colore bianco argenteo, raro , duttile e morbido. Quindi come entra nell’acqua piovana? Non ha alcun ruolo biologico e può essere leggermente tossico per ingestione. La sua forma e il composto in polvere sono molto irritanti per la pelle e gli occhi. La tossicità del terbio non è stata studiata in dettaglio. 
6 – Il bismuto è un metallo bianco, cristallino, fragile con una tinta rosata. È il più diamagnetico [ tendente a magnetizzarsi in una direzione a 180 ° rispetto al campo magnetico applicato . ( Dizionario online) ] [1] di tutti i metalli e conduttività termica è inferiore a qualsiasi metallo eccetto il mercurio. Il bismuto e i suoi sali possono causare danni ai reni. È considerato uno dei meno tossici dei metalli pesanti. La tossicità può provocare la forma di disagio corporeo, presenza di albumina o altre proteine ​​nelle urine, diarrea, reazioni cutanee ed esodermiti. Può entrare nel corpo attraverso l’inalazione, la pelle e l’ingestione. Ci possono essere effetti avversi acuti e cronici sulla salute derivanti dall’esposizione al Bismuto. Rappresenta una minaccia minima per l’ambiente, ma si consiglia cautela in quanto vi sono informazioni limitate sui suoi effetti nell’ambiente. Quindi come entra nell’acqua piovana?
Risorsa per le informazioni di cui sopra:
Elementi chimici elencati in ordine alfabetico 
Quando uno considera che i sei metalli sopra elencati, alcuni dei quali molto rari, si possono trovare nelle acque piovane, si può supporre che cosa sta accadendo all’interno di quelle linee spruzzate nel cielo, chiamate “scie chimiche” o gestione del tempo o geoingegneria meteorologica o Solar Radiation Management (SRM), e che probabilmente hanno un ruolo chiave nel creare e gestire il tempo.
“I commenti e le dimostrazioni di Terry sulla “sublimazione” hanno finalmente messo a riposo tutti quegli stravaganti video con idioti che cercano di sciogliere la neve con il loro accendino.” Harold Saive
Buona salute a tutti/e.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Testo tecnico ed altamente scientifico corroborato da prove inconfutabili ed incontrovertibili,penso che nessun ingegnere negazionista potrà confutarlo.

Post più popolari

CONTRO LA CENSURA DI FACEBOOK ISCRIVETEVI SU TELEGRAM


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...