16 marzo 2018

Vaccini - Dopo i bambini ora passiamo agli adulti...

«Il decreto vaccini ha avuto risultati positivi innalzando il numero di bambini vaccinati, ma negli anni a venire dovremo pensare anche alla popolazione adulta».
Lo ha detto il ministro della Salute Beatrice Lorenzin intervenendo all’evento «Inventing for Life - Health Summit», all’Auditorium di Confindustria di Roma, organizzato da MSD Italia. Le vaccinazioni sono offerte gratuitamente dalle Asl, in base a specifiche indicazioni del calendario vaccinale. Il decreto che porta il nome del ministro ha introdotto l’obbligo per 10 vaccini per bambini e ragazzi fino ai 16 anni, ottenendo buoni risultati sulla base dei dati preliminari. Ma ora sono proprio le persone che superano questa età a preoccupare il ministro. «Negli anni passati - ha sottolineato -, a causa delle scarse coperture vaccinali, abbiamo perso almeno 50mila persone per ogni coorte di nascita (ovvero di persone nate nello stesso anno, ndr)».

Link



SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Concordo in pieno cpn la ministro. Tutti i dipendenti pubblici devono essere inseriti nel programma vaccinale, controllando bene che l' ago penetri in profondita' e che il farmaco entri in circolo. Pene severe, ai trasgressori, quale licenziamento e perdita dei contributi previdenziali.per le forze dell' ordine leggi speciali quali l' arresto immediato. Allora cittadino, non fare il cretino, fatti un bel vaccino!

Anonimo ha detto...

prova soltanto un secondo a pensare di farmi un iniezione cancerogena detta vaccino e ti ritroverai in meno di un secondo con una spada, dico una per non dire dieci, ficcata/e in testa, brutta balorda criminale

Anonimo ha detto...

Concordo con queste parole e consiglio a tutti di diffondere questo video:

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=613748228976566&id=100010241825100

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...