8 gennaio 2018

IL CICLONE GLACIALE PARALIZZA L'AMERICA!!!

Il gelo segue una tempesta che ha causato almeno 22 morti negli Stati Uniti, dal Texas al Wisconsin. In Canada la colonnina di mercurio ha toccato i -50,
i meteorologi prevedono temperature artiche anche nell'est degli Usa e avvertono: rischio congelamento della pelle Tweet Gli Stati Uniti e l'ondata di gelo Ciclone bomba sugli Usa, 6 morti. New York spettrale, previsti altri due giorni di gelo,vento e neve Il ciclone 'Bomba' sugli Usa: freddo polare, 27.000 voli cancellati e in 70mila senza corrente 07 gennaio 2018 Temperature in picchiata, fino a -50 gradi, dopo il passaggio del 'ciclone bomba' sul Nord America. Caos per i trasporti, dalle strade ghiacciate agli aeroporti costretti a chiusure e cancellazioni di voli: l'aeroporto JFK di New York e quello di Charleston nella Carolina del Sud sono quelli piu' in difficolta', impegnati a contenere ritardi e cancellazioni. I meteorologi: rischio congelamento della pelle In Canada le temperature hanno toccato meno 50 gradi: gelate artiche e venti pericolosamente freddi potrebbero farla scendere ancora anche negli Stati Uniti orientali, con il rischio di congelamento della pelle esposta entro 10 minuti, hanno avvertito i meteorologi. Il gelo segue una tempesta che ha causato almeno 22 morti negli Stati Uniti, dal Texas al Wisconsin, secondo quanto riferito dai media statunitensi. La tempesta di giovedi' ha flagellato la costa orientale con abbondanti nevicate, temperature glaciali e forti venti, costringendo alla cancellazione dei voli. - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Ciclone-bomba-Usa-dopo-la-neve-il-gelo-caos-e-ritardi-negli-aeroporti-temperature-fino-a-50-gradi-sotto-zero-b9f20408-2188-4dac-a494-46db21704ad1.html

Nessun commento:

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...