11 gennaio 2018

I bambini non vaccinati sembrano essere immuni al virus misterioso che si diffonde attualmente nel Midwest statunitense

Il misterioso virus conosciuto come EV-D68 si è diffuso in tutto il Midwest ad una velocità senza precedenti. 

Molti bambini sono stati ricoverati in ospedale con il virus, circa 475 nella sola Kansas City, e non esiste alcun vaccino conosciuto per ridurre gli effetti del virus o proteggere quelli che non lo hanno contratto.
EV-D68 ha creato un focolaio nel Colorado, Missouri, Utah, Kansas, Illinois, Ohio e altri quattro stati nel Midwest.
I sintomi possono imitare quelli del virus dell’influenza, ma possono avere un impatto molto più grave su coloro che si ammalano. La dottoressa Mary Anne Jackson, direttore della divisione dell’ospedale per le malattie infettive, ha condiviso la sua preoccupazione con CNN .
“È peggio in termini di portata nei bambini affetti da critiche condizioni che necessitano di assistenza intensiva. Lo chiamerei “senza precedenti”. Ho praticato per 30 anni in pediatria e non ho mai visto niente di simile a questo “
Anche se non esiste un vaccino conosciuto per il virus, il risultato che verrà raggiunto è anche sconosciuto, quelli che SONO INFETTATI stanno seguendo una TERAPIA COMUNE. Sono tutti VACCINATI con i vaccini MMR , i vaccini contro l’influenza e i vaccini contro la polio.
Naturalmente, molti bambini negli Stati Uniti sono stati vaccinati e la maggior parte è obbligata ad essere vaccinati per entrare a scuola. Tuttavia, è interessante notare che la malattia non sta avvenendo tuttavia, nei bambini che NON SONO STATI vaccinati.
William Shaffner, capo del Dipartimento di Medicina Preventiva dell’Università Vanderbilt, non ha condiviso che EV-D68 ha infettato solo i bambini vaccinati, ma condivide la sua preoccupazione per il virus.
“La maggior parte degli enterovirus causa un po ‘di raffreddamento’ o di una malattia diarroica, in alcuni casi causano la meningite. Questo è un cugino strano, diciamo. Provoca sintomi respiratori importanti. Perché lo fa, non lo sappiamo“.
Non c’è dubbio che lo scoppio di EV-D68 è abbastanza spaventoso, e possa essere più pericoloso della epidemia del virus RSV della fine degli anni ’90.
Molti genitori stanno chiedendo cosa fare per mantenere i loro figli protetti e proteggerli dal contrarre il virus. Il CNN ha condiviso le seguenti informazioni per proteggere i propri figli.
“Per ridurre il rischio di infezione, gli individui devono lavare le mani spesso con sapone e acqua per 20 secondi, soprattutto dopo il cambio dei pannolini; evitare di toccarsi gli occhi, il naso e la bocca con le mani non lavate; evitare di baciarsi, abbracciare e condividere le tazze o mangiare con posate di persone malate; disinfettare superfici spesso toccate come giocattoli e manicotti; e rimanere a casa quando ci si sente male … “
Alcune agenzie di reporting stanno inoltre raccomandando l’uso di Vitamina D, un naturale sistema immunitario, per contribuire a rafforzare il sistema immunitario prima che il virus raggiunga gli individui.
Finora, gli stati che sono isolati dal virus come Indiana e Michigan, sembrano essere al sicuro dall’epidemia. Solo il tempo dirà se continuerà a diffondersi, o alla fine si fermerà come l’influenza aviaria.

Nessun commento:

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...