1 giugno 2017

VACCINI,GOVERNO NEL PANICO! SVELATE REAZIONI AVVERSE DAL 2014 E' SCONCERTANTE!!!

Ecco il documento riservato dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) indirizzato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino citato dal Codacons
durante la conferenza stampa di questa mattina e consegnato a tutti i giornalisti presenti in sala.




Nel testo sono riportati i dati riguardo le segnalazioni di sospetta reazione avversa al vaccino esavalente "Infanrix Hexa", di titolarità della GlaxoSmithKline, registrate all'interno della Rete Nazionale di Farmacovigilanza (RNF) negli anni 2014, 2015 e 2016.



Nel 2014 si sono verificate 1.857 reazioni avverse al vaccino esavalente, di cui 168 gravi (9%). Nel 2015 invece il numero è stato di 992, di cui 144 gravi (14,3%). Nel 2016 sono state segnalate 702 reazioni avverse, di cui 142 gravi (20,2%).



Tra le segnalazioni di reazioni avverse, le più comuni sono state:

- Patologie generali e condizioni relative alla sede di somministrazione

- Patologie del sistema nervoso: 16%

- Disturbi psichiatrici: 29,2% (nel 2014) e 14,1% (nel 2015)



In allegato (vedi sotto) trovi il documento!



Al termine della conferenza del Codacons è arrivata la reazione dell’Agenzia italiana del farmaco che ha fatto sapere di avere dato mandato ai propri legali di agire nei confronti dell’associazione dei consumatori “affinché sia difesa in ogni forma e in ogni sede la verità scientifica, la realtà dei dati, la qualità dell’operato svolto dall’Agenzia che ha nella tutela della salute dei cittadini il suo unico obiettivo”.



In una nota l’Aifa sottolinea come “in Italia ogni anno i vaccini salvano milioni di vite, hanno debellato malattie mortali, sono farmaci efficaci e sicuri che tutelano la salute. Sulla sicurezza dei vaccini, le affermazioni rilasciate oggi alla stampa dal presidente del Codacons, Carlo Rienzi, diffondono dubbi e incertezze che non trovano fondamento nella scienza e le attività di farmacovigilanza, nello specifico di vaccinovigilanza, svolte da Aifa attraverso il monitoraggio quotidiano confermano la verità scientifica”.



La risposta del Codacons è arrivata a stretto giro: “Del tutto sproporzionate, fuori luogo e abnormi le dichiarazioni rilasciate oggi dall’Aifa contro di noi”.

“Siamo ben consapevoli che i vaccini salvano molte vite umane ma, in base al principio di prevenzione dei danni alla salute, lo Stato è obbligato ad assicurare che qualsiasi trattamento sanitario sia eseguito soltanto in condizioni di assoluta sicurezza” spiega il Codacons.

“È questo che la nostra associazione chiede, e cioè che i vaccini siano singoli e sicuri, e indagini pre-vaccinali sui bambini prima della somministrazione dei vaccini. Se poi tra gli eventi mortali o le migliaia di reazioni avverse alle vaccinazioni esista o meno un nesso di causalità, questo non ha rilevanza se non per il diritto al risarcimento dei danni sulla base della legge specifica in materia. Ciò che l’Aifa finge di non capire è che l’azione del Codacons è semplicemente tesa alla ricerca della massima informazione possibile in favore delle famiglie, informazione che dovrebbe provenire dalle autorità sanitarie sulle cui eventuali omissioni dovrà ora pronunciarsi la magistratura. Chiunque, a partire dall’Aifa, dovesse ancora affermare che il Codacons è contro i vaccini, sarà immediatamente querelato per diffamazione e per strumentalizzazione diretta a favorire le case farmaceutiche attraverso affermazioni false” conclude l’associazione.


SEGUICI SU FACEBOOK!!!

9 commenti:

Anonimo ha detto...

sono nata sanissima ma dopo i vaccini obbligatori, il mio sistema immunitario era andato in palla. negli anni 70, non si parlava di allergie,ma solo di bambini stupidi o matti. umiliazioni terribili anche in familia che pensavano volessi fare la difficile.conseguenze furono forti allergie che sfociavano in asma spaventosa....e giù cortisone senza controllo. però il medico voleva sapere tutto sulle reazioni del farmaco. fui una cavia inconsapevole dall'età di 5 anni.bruciai polmoni, bronchi e autostima. non lo auguro a nessuno!

Anonimo ha detto...

Si aggrappano ai vetri...http://www.altrogiornale.org/vaccini-the-smoking-gun/...per loro siamo numeri...un' altro business farma-politico..in un video cera un dottore che dai vaccini,ha messo in mezzo, scie chimiche, terra piatta, terra cava..ma che cazzo c'entra!! Io voglio che dicono la verità! Per i miei figli! Basta!! Cava o piatta diventa la vostra testa cari politici e farmacisti..stanno passando il limite..

Anonimo ha detto...

Mi dispiace (anonimo 9.04). Molte persone si dimenticano che ogni cosa ha due facce,e il progresso scientifico non è da meno. Pensare come una parte del mondo si è evoluta, l'altra parte è caduta nell'oblio. Mi viene da dire, troppo peso da una parte del mondo, forse di responsabilità, e l'inversione dei poli è molto probabile. Provate a chiedere, al pediatra la stessa responsabilità nel fare i vaccini, forse anche molti di loro si dimenticano dell'altra faccia della scienza......ciao

Anonimo ha detto...

quindi lei ha fatto una autoanalisi e conclude dicendo che ha fatto da cavia a medicine le quali erano già state sottoposte a tutte le prassi per la produzione, dato che gliela ha prescritta il medico.Immagino che lei non abbia una laurea in medicina, ma solo quella presa all'università della strada!
Occhio a dire certe cose.

Anonimo ha detto...

Adesso è ora di scendere in piazza, domani nelle principali piazze d'Italia ci daremo appuntamento per lottare contro una legge abominevole.
Esistono molte cause legali tra lo stato italiano e molte persone danneggiate da vaccino, il dottor Miedico è stato radiato dall'ordine in quanto cercava di ottenere dei risarcimenti.

Anonimo ha detto...

E che ci azzeccano le allergie con il vaccino degli anni 70?E comunque siccome le davano della matta, stupida o difficile, lei da la colpa alle allergie(sempre se fossero allergie)??Pergiunta causate dai vaccini?? ahah mi vien da ridere a sentire tali collegamenti :D.

Anonimo ha detto...

"Occhio a dire certe cose" fa proprio ridere! Dai del LEI, e poi fai il guappo. L'università della strada insegna molto LO SA.Le mancano un po di lezioni,ma prima o poi l'esame arriva anche per lei..saccenti da quattro soldi

Anonimo ha detto...

Capra anche Menghele era laureato.... Essere laureati non significa x forza essere onesti.... La scienza è una nuova religione e non detiene il sapere assoluto...... Abbassate il vostro ego e le vostre arie pseudo nazi medici..... La gente non è demente come credete e IP limite è passato.... Occhio....

Anonimo ha detto...

quindi le teorie strampalate di chi non ha studiato sono migliori di quelle di chi ha studiato per voi, per il semplice fatto che...NON VI FIDATE, ahhhh bene, andiamo proprio bene! Ecco perchè dico che torneremo nel medioevo, voi per qualsiasi cosa trovate la scusa nel dire che sono fasulle le idee scientifiche, non avete basi per parlarne però volete essere creduti!
Ma vi rendete conto che facendo così peggiorate soltanto le cose, capisco avercela con chi governa ma demonizzare la scienza e la medicina è da veri coglioni!attaccate la lorenzin quando invece è la sanità formata da migliaia di medici che grida al pericolo, la Lorenzin anche se non laureata approva ciò che la sanità nazionale chiede in ginocchio!
Non è così che si migliorano le cose, non con stupide teorie da strada!
Su migliaia di medici di sicuro ce ne stanno di fomentati alla scienza, ma sono moltissimi di più quelli seri che cercano di farvi capire la situazione, invece andate contro senza ragionare, solo perchè appoggiano cose che anche il governo appoggia!Poi, per dare credito alle vostre strampalate teorie e PROVARE(senza riuscirci) a screditare la scienza vi attaccate a blog ridicoli di gente che vuole guadagnare, teorie fatte da mamme casalinghe, attacchi perpetrati da camionisti che si filmano mentre viaggiano parlando di dna e rna letto sui blog di altri "camionisti", esauriti che pubblicano video su youtube con un certificato da carpentiere...come se uno chimico si mettesse a dire che il motore ferrari è obsoleto e che i meccanici non ci capiscono niente...siamo alla follia!!!!

loading...