GIGANTESCA TROMBA MARINA DAVANTI CAORLE (VENETO)

Eventi meteo estremi si prevedono per in prossimi giorni in Italia.Lo scontro tra gigantesche masse d'aria africana ed atlantica dara' origine a fenomeni temporaleschi violenti.
Ecco un gigantesco cono di pioggia che si è formato questa mattina in mare, ben visibile a Caorle e a Lignano Sabbiadoro. Un evento atmosferico che sicuramente avrà attirato l'attenzione di chi oggi era sulle marine. Ecco le immagini.






9 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi dispiace, ma credo sia tempo che ognuno si prenda cura del proprio "orticello".
Qualcuno ha perfino riso all'idea che oggi quà ci sarebbe stato maltempo estremo, una provocazione a vuoto perché la compassione può fare cose che la tecnologia non riesce, o meglio ancora, fermare cose provocate da tecnologia mista a natura, semplicemente con una Compssione con la C Maiuscola che può includere "tecniche" energetiche pur non conoscendole a fondo.
Certo che chi ha già stabilito i propri limiti, difficilmente potrà riuscirci.
"Qualcuno" tempo fà fece una cosa ritenuta impossibile dagli altri, ma "Lui" non lo sapeva e la fece, poi furono molti a non credere, a deridere, denigrare, ecc, ma "Lui" continuò a fare "L'Impossibile".
RNH

Anonimo ha detto...

Peccato per il titolo non azzeccato dell'articolo, ma quella non è stata una tromba marina (e si vede dalla foto), ma un forte scroscio d'acqua detto Downburst...

Anonimo ha detto...

Ed rnh continua a dire cose che non esistono ne i cielo né in terra!strano però che che la tua compassione non è servita hahah e continui a credere di fermare gli eventi atmosferici con la compassione...ma quanto stai fuori?! Ahahaha

Anonimo ha detto...

Rnh sono un utente che ogni tanto ti punzecchia ma non il tuo haters ufficiale.. volevo farti una domanda seria.. oltre a pensieri positivi e ecc.. fai qualche tipo di meditazione??

Anonimo ha detto...

Trovo alcune notizie o redazionali su questo sito davvero interessanti...e altresì capisco come la strategia comunicativa dell'eccezionale contribuisca alle numerose visite a questo sito.
Spero che un domani magari utopico, si torni alla notizia, alla narrazione,alla testimonianza..piuttosto che a questo ormai grottesco e tutto sommato speculativo mentire su ogni cosa.
La controinformazione sarà mi auguro quella che svilupperemo nelle coscienze...
Il resto continuerà ad essere spaventoso,terribile,clamoroso,orribile etc etc....
Un caro saluto a tutti

Anonimo ha detto...

Al simpaticone di 29 giugno 2017 08:17 ho già dedicato fin troppo tempo giusto per gentilezza, offro una risposta per un'ultima volta, continuare è solo spreco di energie ed anche peggio.
Buona fortuna, vedrai che prima o poi, in un modo od in un'altro, troverai la tua pace.
RNH

Anonimo ha detto...

A gentile e sincera richiesta rispondo a 29 giugno 2017 14:18, che buona norma vorrebbe che si parli con Essere vivente e non con dei numeri, ma voglio essere gentile.
Cerca SuddhaPrana e troverai molte risposte esaustive; un commento in un qualsiasi articolo, mi mostra il tuo ind. mail al quale poter eventualmente rispondere in privato, a mia discrezione, od attraverso altro commento nello stesso blog.
Non espongo il link per intero e comprenderai i vari motivi mi auguro eppoi un pò di sacrificio si rende spesso necessario sai?, ho notato che le cose troppo a buon mercato sono poco apprezzate.
Grazie per avermi offerto una parola (haters) che non conoscevo, ma che nel contesto risulta chiara.
Un caro saluto.
Renzo NuvolHarì

Anonimo ha detto...

Lasciate perdere tutti quanti;non è colpa ne di RNH e ne di chi gli dà continuamente contro: è semplicemente colpa del maltempo!

Anonimo ha detto...

@ 2 luglio 2017 13:27
ottimo consiglio, permettimi però una informazione che potrebbe sembrare fantasia o follia, ma nella pratica non lo è ed è cosa assai grave:
ciò che scrivo è realtà, ma ci sono purtroppo le Reazioni, comprese le denigrazioni dove molti ci possono cascare ed anche questo commento avrà una sua reazione ed ecco per cui non mi posso permettere di continuare nella speranza che qualcuno prenda consapevolezza di capacità che non sa di poter avere.
Ragion per cui potrei dire che in parte è colpa mia se nei dintorni si trovano in situazioni pesanti; credo che ora tocchi ad ognuno fare i propri passi.
Buona vita.
RNH