BAMBINA AFFETTA DALLA SINDROME DI DOWN FOTOGRAFA IL SUO "ANGELO CUSTODE"

Una madre è rimasta estasiata quando, scorrendo le foto che il figlio affetto dalla sindrome di down aveva fatto sul volo di ritorno a Houston, ha trovato un’immagine di una nuvola dalle sembianze umane che il figlio riteneva essere il suo angelo custode.


Kerry Liles era stata per lavoro a Washington insieme al figlio Aasher (la A in più è stata messa all’anagrafe per rispecchiare il cromosoma in più nel suo corredo genetico) di 7 anni. I due stavano facendo ritorno a Houston (Texas) quando il bambino, che ha sviluppato di recente la passione per la fotografia (lavoro della madre), le ha chiesto il telefono per scattare qualche foto dal finestrino. Dopo che Aascher aveva scattato una dozzina di foto, la madre gli ha chiesto indietro il telefono ed ha cominciato a cancellare le foto in esubero, ma scorrendo è rimasta rapita dalla bellezza di uno scatto che raffigurava una nuvola dalle sembianze umane.


Il giorno dopo Kerry ha postato la foto sul proprio profilo Facebook aggiungendo questo commento: “Ieri stavano tornado in volo a Houston da Washington e mio figlio di 7 anni, il quale recentemente è ossessionato dallo scattare foto con i nostri smatphone, ha voluto fare qualche scatto fuori dal finestrino dopo che io ne avevo fatto uno a noi due. Li stavo cancellando quando mi sono imbattuta in questa foto in mezzo a tutte le altre raffiguranti le nuvole e l’ala dell’aereo”.

La foto della nuvola ha suscitato la curiosità del web e dei media, e la madre è stata persino intervistata dal sito ‘Chron.com’ al quale ha aggiunto: “Noi sappiamo da tempo che Aasher ha una specie di sesto senso per i bisogni delle persone. Spesso li abbraccia o gli sorride. Sembra gravitare attorno alle persone che hanno bisogno”. Questa caratteristica del figlio lo rende speciale agli occhi di tutti (specialmente a quelli dei genitori), per questo la madre non fatica a credere che quello nella foto è il suo angelo custode.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Bellissimo

Anonimo ha detto...

Una coppia di Giussano vede la Madonna nel cielo. Hanno visto l’immagine della Madonna nel cielo, mentre, in auto, si stavano dirigendo al centro commerciale a fare la spesa. Un’esperienza analoga era stata vissuta e raccontata da un’altra coppia di Seregno.

L’apparizione
La coppia di Seregno ha vissuto la singolare esperienza il 9 maggio: guardando verso l’alto hanno notato una strana immagine bianca stagliarsi nell’azzurro del cielo. Hanno riconosciuto la sagoma della Vergine Maria.

Il racconto
«E’ stata un’emozione unica, da pelle d’oca, ci è subito sembrata un’apparizione di ottimo auspicio. All’inizio non volevamo dirlo a nessuno, poi abbiamo letto l’ articolo della stessa apparizione sul Giornale di Seregno e volevamo condividere il nostro stupore. Credevamo di essere gli unici ad aver visto la Madonna in cielo e invece…» racconta la 62enne Franca Paleari insieme al marito Natale Pelucchi, di 67 anni



Tutti i dettagli e le foto, sul Giornale di Carate