7 marzo 2017

10 lezioni di vita che non ti insegneranno mai a scuola...



Ironia della sorte, la maggior parte di noi spende almeno 12-16 anni della propria vita a scuola, eppure, non impara molto sulla vita reale durante tutto questo tempo. 
La verità è che l’istituzione scolastica non riesce a coprire la vera conoscenza che serve ai bambini per la loro crescita.


Dopo aver finito la scuola, la maggior parte di noi deve passare un pò di tempo a deprogrammarsi dal sistema in cui è cresciuto e sollevare il velo oltre i suoi occhi, al fine di poter apprendere le importanti lezioni della vita.

Qui di seguito ci sono 10 lezioni di vita che probabilmente non si impareranno mai a scuola:

1. Il tuo titolo di studio e il tuo lavoro non definiscono che sei.

La maggior parte delle persone si riconosce nel lavoro che fa o peggio ancora in uno status sociale. Niente di più sbagliato. In base alle statistiche l’80% delle persone sono infelici del lavoro che svolgono. Molte persone affezionate ai loro titoli di studio, pensando che le etichette determinano chi sono. Tuttavia, si è molto più del lavoro che si svolge e del titolo di studio che si ha.

La tua anima e la tua coscienza fanno un lavoro decisamente migliore, cioè quello di farti crescere ed evolvere ed aiutarti a trovare il tuo scopo nella vita.

2. Sei la realizzazione di energia cosmica e hai un potere senza fine

Nessuno può tenere questo potere lontano da te, non certo lo farà il denaro, la fama, la guerra, le minacce o gli insulti. Ti sei incarnato qui, su questo pianeta, dalla stessa fonte, in modo che tutti noi venissimo qui con eguale potenziale. Tu non sei solo una macchina da lavoro, che deve pagare le bollette e rendere il capo o l’azienda felici; sei venuto qui per scuotere questo mondo nel suo nucleo più profondo e per ridefinire ciò che significa vivere su questo pianeta. Hai lasciato un’impronta eterna sul mondo solo per il fatto di essere qui. La tua vita è più importante di quanto sei mai stato indotto a credere.

3. La collaborazione è più importante della competizione.

“Se vuoi andare veloce, vai da solo. Se vuole andare lontano, fallo in compagnia. “
- Proverbio africano

La scuola ci insegna a rigurgitare “fatti” che abbiamo imparato nei libri di testo, per ottenere un punteggio elevato nei test e mettere quei risultati sul nostro curriculum, per poi ottenere un buon lavoro facendo una vita onesta. Insegna molto poco circa la potenza del collettivo e quello che possiamo veramente realizzare insieme. Tu hai unpotenziale illimitato, ma si espande ancora di più quando condividi la tua conoscenza e le tue esperienze con gli altri, visualizzandoli come giocatori alla pari in questa grande scacchiera che è la vita.

4. La maggior parte dell’apprendimento avviene da esperienze, non dai libri di testo o di lettura

La scuola sembra valorizzare l’apprendimento dai libri sull’acquisire conoscenze da esperienze di vita. Le attività extrascolastiche e la ricreazione sono state tagliate drasticamente negli ultimi anni, così come è stata messa più enfasi per i test di fine anno scolastico che sono stati progettati per misurare sempre le stesse capacità e che sono basati sugli stessi principi.
Tuttavia, tutti impariamo in modo diverso e un metodo funzionale per un individuo, potrebbe divenire disfunzionale per un altro individuo. Per questo è molto importante offrire un piano di apprendimento e crescita diverso per ogni bambino. (VEDI SCUOLA STEINERIANA)

E’ essenziale far immergere il bambino in nuove esperienze che andranno a toccare il suo cuore e la sua anima. L’apprendimento reale comincia a prendere posto una volta che hai lasciato i confini della scuola e permetti alla vita di essere la tua insegnante.

5. La felicità inizia e finisce con te

La maggior parte delle scuole insegnano che la felicità viene da qualcosa all’infuori di te. In verità, la felicità può essere trovata all’interno di se stessi una volta che ci si rende conto di essere l’unico responsabile della nostra vita.

6. Ogni vita è sacra, e siamo tutti esseri eguali su questa terra, nonostante le nostre differenze fisiche o religiose

Quando arriviamo a scuola, siamo subito messi in una classe in base a dei criteri che il più delle volte ci sono sconosciuti e tutto il nostro essere è giudicato da quanto velocemente possiamo calcolare problemi di matematica o su che voto prenderemo. Fin dalla prima infanzia ci insegnano ad essere competitivi, aiutare un nostro compagno in difficoltà è vietato, per questo veniamo puniti. Ci etichettano attraverso i voti che prendiamo e a quanto siamo bravi ad ubbidire. Il colore della nostra pelle ci pone in categorie da parte dello Stato e molti di noi sono vittime di bullismo. Per questi motivi noi possiamo vedere ed agire in modo diverso, cercando di non fare l’errore che hanno fatto i nostri genitori, se pur in buona fede, mandandoci a scuola e lasciandole le redini della nostra educazione. La nostra vera natura è l’amore, la compassione, e dare un senso alla nostra vita. La scuola vuole separarci, ma l’universo vuole solo che tutti noi a restiamo uniti nella verità.

7. Il cibo è medicina.

Ciò che la scuola non insegna e che avrà un impatto molto importante sulla nostra vita è la nutrizione. Dopo la laurea, la maggior parte di noi può ‘vedere’ gli orrori delle industrie alimentari su questa terra e può cominciare ad intraprendere una corretta nutrizione.

Frutta e verdura possono guarire, ed aumentare la nostra vibrazione.

8. Se la maggior parte della società fa qualcosa, probabilmente si dovrebbe fare il contrario.

La scuola insegna la conformità, ma guardando lo stato attuale delle cose, la maggior parte di noi può probabilmente essere d’accordo, che la migliore delle decisioni da prendere e proprio evitare di seguire la folla. Non conformarti ti renderà libero dalle catene della società.

9. L’amore per se stessi apre la porta per attirare l’amore dagli altri

A scuola, non si impara una delle lezioni fondamentali sulla vita: come amare se stessi. Il tuo rapporto con te stesso determina tutta la tua vita, dai rapporti che hai con gli altri, a come ti senti mentalmente e fisicamente. L’amore ti salverà, e tuttocomincia nel tuo cuore.

10. Aiutare gli altri porterà in te una felicità più autentica, rispetto al portare a casa un stipendio più alto

Un’altra lezione che difficilmente è in grado di trasmettere la scuola è il potere di aiutare gli altri. Veniamo giudicati in base ai nostri voti e a quanto siamo ‘disciplinati’, quando c’è tanta gente che soffre nel mondo di oggi e che ha bisogno del nostro aiuto. Abbiamo la possibilità di riunirci e portare equilibrio in un mondo molto caotico, ma solo quando ci renderemo conto che siamo tutti una famiglia, una forza che da vita, un essere che può trasformare il buio in luce con la sola forza delle nostre intenzioni.

Quali altre importanti lezioni hai imparato al di fuori della scuola? 

Se ti fa piacere condividile con noi!

1 commento:

Anonimo ha detto...

Niente di più vero... solo la 3media, presa a spinte...Sposandomi a 40anni con una ragazza plurilaureata e familiari ugualmente titolati(il pranzo di natale si trasforma in una tavola rotonda accademica ) rimangono sconvolti del mio sapere, facile ho girato il mondo leggo 4 lingue ho fatto parte di una ONG, 4 anni da contractor in vari paesi 1 di galere (ne ho girate 4 )corsi di formazione ad alto livello di varie società commerciali marketing ed industriali con rispettivi incarichi di rilievo.....il pranzo di natale pendono tutti dalla mia bocca .Che soddisfazione......

SEGUITECI SU FACEBOOK!!!