8 dicembre 2016

Il futuro dell’essere umano consiste nella sua trasformazione in una macchina obbediente

L’invasione silenziosa è in atto, dopo 60 anni di esperimenti segreti del complesso militar-industriale, in particolare dell’Ibm.
Esseri artificiali che prendono il sopravvento sulla civiltà umana. La fantascienza ha superato di gran lunga la realtà. Infatti a metà ottobre dell’anno 2013, a Londra, nel museo delle scienze è stato presentato Rex, il primo “uomo bionico”. La notizia nell’Italietta delle banane di Renzi, Letta, Napolitano, Berlusconi e compagnia ingrassando a spese dell’ignaro contribuente, non è mai approdata all’attenzione delle masse inebetite dal nulla imperante.

E’ la cibernetica applicata alla costruzione standardizzata degli organismi viventi, che oltretutto sta sostituendo organi naturali con quelli artificiali controllati direttamente dal sistema nervoso e da unità periferiche di comando. Il vantaggio dell’intelligenza artificiale. Non mangia, non riposa, non ha sentimenti né pulsioni, riceve soltanto ordini. Baxter è attualmente l’ultimo perfezionamento di robot, rapido, efficiente, instancabile che lavora 24 ore su 24. Il costo è adesso di circa 22 mila dollari.

L’aerosolterapia bellica (scie chimiche) oltre a consentire il controllo delle forze della natura ha una funzione fondamentale e poco nota, anzi, ignota alla popolazione mondiale. A cosa credete che servano le irrorazioni aeree in gran parte del mondo di particolato metallico (soprattutto bario, alluminio, nanoparticelle di polimeri artificiali, eccetera) se non a modulare le frequenze del pensiero umano?

Quando saranno attivati i dispositivi automatici gli esseri umani saranno diventati schiavi a tutti gli effetti di un nuovo sistema di dominio su scala globale, e così la lobotomia di massa sarà generalizzata e totalizzante. Altro che il trattamento sanitario obbligatorio che Matteo Renzi ha invocato pubblicamente in sede televisiva (Rai) per gli iscritti del Pd che avvistano le scie chimiche.


SEGUICI SU FACEBOOK!!!

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Alcuni ci avevano avvertito anni e anni fa su tutto ció che ora percorre il web con indignazione di molti.Persino l'invasione islamica o il gender tutti atti a distruggere la donna e con essa l' uomo e quindi la nascita perche le religioni e le filosofie gnostiche non bastavano come neutralizzatori di pensiero e della reale reciprocitá condivisibile...ma tutti ad accusare di complottismo e a far finire in manicomio o in obitorio gente che voleva aiutare per aiutarsi... ma niente... i peggiori furono proprio quelli che da schiavi denunciavano e segnalavano come oggi i conoscitori delle assurde trame occulte ...I potenti adesso nemmeno si preoccupano più...lasciano che le notizie girino indisturbate perche ormai la maggioranza è gia perduta in convinzioni da nuova era pacifica e sicura e salto dimensionale assicurato con alienozzi delle fabbriche genetiche militari...tutti in attesa di un era di pace che non a caso sta fottendo tutti quelli che sapevano e sanno ...ma cosa importa ...tanto il mondo futuro è quello del sintetico e del meccanico e puó andare bene solo per loro i convinti prediletti di un era di benessere spirituale e che dire di chi sa essere tutto il contrario ? Nulla ci toccherá di aspettare quando stanchi di un mondo assettico a riproduzione umana su richiesta in fabbrica genetica si accorgeranno che il sintetico prima o poi vieta la rinascita di un anima e cominceranno le ricerche del graal al contrario ossia un utero ancora in grado di essere inseminato ed un testicolo in grado di fornire vita e sopratutto di un minimo di emozione per mettere in funzione l' apparato dei sentimenti...del resto oggi si promulga la ricerca e l' imitazione di un graal androgino in grado di bastare a se stesso perche il paradiso è di colui che non nasce da grembo di donna ...dove oggi l' eros viene bandito come pure l' ego...l' uno porta per la vita e l' altro porta per la salvezza della stessa...io ho imparato a riderci su...del resto son tutti felici e convinti nonostante le disgrazie perche viene indotta la convinzione di un risveglio ...convinti loro...tanto a che serve ...potete postare a iosa che tanto chi comprende il futuro transumanesimo non vede il resto...sono quasi tutti persi in una delle infinite reti del sistema...se non credono negli alieni credono in cristo se non credono in alieni ed in cristo credono nella dimensione di risveglio del resto per riunire milioni di teste altrettanti dovevano essere le tipologie d' inganno...

Anonimo ha detto...

Preparano il personale d’emergenza per affrontare le armi di distruzione di massa. Élite morti hanno in programma di vivere nel cyberspazio caricando i loro cervelli clonati ai sistemi informatici che alla fine prenderà la forma di robot di intelligenza artificiale.. - LEGGI TUTTO:

http://www.iconicon.it/blog/2015/06/matt-damon-la-disobbedienza-civile/

Anonimo ha detto...

Era da molto che non leggevo discorsi al riguardo ;) Premetto carissimo anonimo delle 11.32 che il link da lei condiviso non mi è possibile leggerlo in quanto mi dice momentaneamente offline...ma avendo nozioni in merito a quanto lei sostiene e con forse troppa presunzione per chi non conosce certi settori di ricerca posso dirle che sono discorsi e traguardi di fatto con ancora mille incognite definiti persino ai loro adepti e seguaci come sicuri e giá utilizzabili per poter avere più sostegno e seguito utile allo scopo ...la manovalanza persino quella scientifica come quella semplicemente dotta(indottrinata) ha sempre bisogno di credere in qualcosa :) Sono metodi e soluzioni attuate su elementi fattibili perchè "vuoti" e si sta ancora cercando di rendere il tutto operativo sui "pieni" .Chi elabora vie d' uscita secondarie sono menti meccaniche prive di contenuto che hanno studiato chi ne possedeva uno rinchiudendoli e manipolandoli al fine di ottenerne dei campioni ideali di copiatura ...non sono alieni...non sono entitá ma persone come tutti che si sono chiuse in una sorta di grande cerchia famigliare che si è tramandata una consapevolezza storica trafugata e interpretata secondo un proprio tornaconto privo di contenuto ma colmo di desiderio di possedere e controllare...persone convinte superiori che stanno cercando di confutarne per poi raggirare e fuggirne il contenuto e lo stanno facendo coinvolgendo un intero "mondo" ecco perche sono tutte teorie fatte passare per formule valide da parte di chi conosce realmente ben poco di tutto ció che esiste di tangibile e non...testano facendo credere che sanno...poi per poter dimostrare che ho ragione purtroppo mi rendo conto ci siano le relative confusioni, dottrine e scienze di regime atte a non far percepire e quindi comprendere in pieno determinate prove se pur dimostrabili perche il tutto ormai è saturo di contraddizioni...mi limito ormai a lanciare un sassolino per vedere quanto manca ancora alla fine dei loro giochi :)

Anonimo ha detto...

Trama:
Johannesburg. Per combattere l'alto tasso di criminalità della città, la Polizia ha investito su dei robot poliziotti (detti scout) ideati dall'ingegnere Deon Wilson all'industria Tetravaal. Questi robot sono autonomi e gestiti ciascuno da una propria intelligenza artificiale, modificabile e aggiornabile tramite una speciale chiavetta conservata sotto chiave dall'azienda. Nella stessa industria viene sviluppato anche un altro progetto chiamato Moose, ideato da Vincent Moore: un robot mastodontico controllato a distanza da un uomo. Questo progetto tuttavia è soppiantato subito dall'altro, provocando astio tra i due ingegneri. Dopo 3 anni di lavoro Deon riesce a programmare un'intelligenza artificiale senziente e uguale alla coscienza umana. Il progetto viene però rifiutato dal CEO della Tetravaal perché ritenuto poco utile. A questo punto Deon, ossessionato dalla colossale impresa compiuta, riesce a recuperare la chiavetta di sicurezza e un robot che doveva essere smantellato, lo scout 22.

Proprio mentre sta per tornare a casa col robot, Deon viene sequestrato in un agguato da tre criminali: Ninja, Yolandi e Amerika, desiderosi di possedere un robot per i loro colpi. Deon perciò costretto a costruire un robot per loro installa il suo nuovo sistema sullo scout 22 e realizza il sogno tanto sperato. Il robot, soprannominato quasi da subito Chappie, reagisce proprio come un bambino e, nonostante la rabbia di Ninja, è pian piano educato proprio come se fosse un neonato. Yolandi perciò gli fa da madre mentre Ninja cerca in tutti i modi di addestrarlo a uccidere. Intanto, insospettito dal comportamento di Deon, Vincent trova Chappie, e gli preleva la chiavetta di sicurezza lasciando il robot senza un braccio. Ritornato al covo traumatizzato, Chappie perdona Ninja per i maltrattamenti ricevuti ed inizia l'addestramento. Intanto, Vincent, con il desiderio di attivare finalmente il Moose, immette un virus nel sistema della Tetravaal e manda fuori uso tutti i robot poliziotti tra cui anche Chappie.

Nella città regna il caos. Deon giunto alla fabbrica riavvia Chappie e il robot, consapevole che si sarebbe scaricato presto, recupera un casco neurale con il desiderio di trasferire la sua coscienza in un corpo che possa vivere per l'eternità. Al covo riesce nel suo intento e nel frattempo con il clan rapina un furgone pieno di soldi, sperando di ottenere tramite quelli un nuovo corpo robotico. Nel caos totale, il CEO della Tetravaal acconsente l'avviamento del Moose, guidato da Vincent, che incomincia a cercare Chappie e i suoi compagni. Deon giunge quindi al covo per avvertire tutti del pericolo imminente, mentre Hippo arriva per scontare il suo debito. Amerika e Hippo vengono uccisi dal robot colossale e Deon rimane mortalmente ferito nel conflitto. Quando è il turno di Ninja, Yolandi si sacrifica per lui mentre Chappie trova il modo di distruggere il Moose con una bomba azionata a distanza. A quel punto Chappie prende il creatore in fin di vita e lo porta alla Tetravaal dove trasferisce la sua coscienza nel corpo di un robot. A sua volta Deon, nel corpo del droide, salva Chappie trasferendo la sua coscienza su un robot poliziotto disattivato. Alla fine la Tetravaal va in fallimento e grazie a una copia della sua coscienza, Chappie riesce a riportare in vita Yolandi in un nuovo droide. (Dal film humandroid - 2015)

Anonimo ha detto...

Leggete: Chiudiamo i Centri Clonazione Umana – Donald Marshall - link: http://luniversovibra.altervista.org/chiudiamo-i-centri-clonazione-umana-donald-marshall

Anonimo ha detto...

questo diceva icke, anche piu di 20 anni fa. mi sembra.

saluti, jod rosmborg

Anonimo ha detto...

Cercando su internet ho trovato questo video che ne parla in un cartone: https://myspace.com/menphis75revolutions/video/-il-raggio-della-morte-la-torre-di-babele-la-distruzione-/109243298 - IL RAGGIO DELLA MORTE" - LA TORRE di BABELE

Anonimo ha detto...

fatevi meno trip!!!!

loading...