29 novembre 2016

TERREMOTO ANOMALO AVVENUTO IN POLONIA M 4.5

Un terremoto abbastanza raro su territorio polacco e' avvenuto alle ore 21:09.L'evento e' avvenuto ad una profondita' di solo 2 km,localizzato a 7 km ad ovest da Rudna, Polonia.Vista la localizzazione e la magnitudo potrebbe trattarsi di sisma indotto.

17 commenti:

Anonimo ha detto...

Assurdo la Polonia è in zona asismica: http://www.preventionweb.net/files/10049_10049ESCSESAMEposterA41.jpg non ho parole

Anonimo ha detto...

Però io sono anni che ogni giorno regolarmente seguo il sito ungherese RSOE Edis e sono avvenute parecchie volte piccole scosse di terremoto in Polonia e a volte anche del 4 grado come questa soprattutto nella regione del Voivodato Slesia. Quindi non è la prima volta.

Andrea ha detto...

Salve a tutti. La mia opinione? Consiglio di leggere questo articolo: https://traterraecielo.live/2016/11/29/visegrad-aggiornamento/

Anonimo ha detto...

In passato un noto bloog astro fisico spiegava come nel periodo di bassa attività solare vi sia un aumento di attività elettromagnetica terrestre , quindi terremoti ,eruzioni vulcaniche ed eventi climatici particolari .....diceva vero?

Anonimo ha detto...

l'energia solare non incide sul campo elettromagnetico, sono due cose differenti, il campo elettromagnetico terrestre viene prodotto dal core(nucleo) della terra, il sole non incide su di esso.
La crosta terrestre è perennemente in movimento, poi se un sito come questo le fa notare, non vuol dire che sono in aumento.Ci son sempre state e sempre ci saranno(scosse, eruzioni, ecc).

Anonimo ha detto...

Nessuno nega che ci sian sempre state le scosse sismiche la terra è un pianeta instabile, anche lo scopritore della deriva dei continenti venne preso in giro all'epoca, tuttavia è anche innegabile CHE NEL BREVE PERIODO i terremoti siano aumentati drasticamente, eventi che succedevano ogni 20 anni adesso accadono quasi ogni mese. Andate a fare in culo normalizzatori di regime, comunque se creperemo noi complottisti voi creperete con noi dato che tutto è interconnesso la vostra scienza priva di scrupoli non vi salverà, tanto muos, haarp e geoingegneria sono solo cazzate, vero?

Anonimo ha detto...

si 10:46 dite solo cazzate.Non è aumentato un bel niente, difatti i dati sono incontrovertibili, ma lei invece è un cazzaro e giustamente si affida ai blog complottistici, non è un caso il termine COMPLOTTISTA! AMEN.

Anonimo ha detto...

carissimi, io sono polacca e provengo proprio da quella zona Legnica. nella nostra regione abbiamo tante miniere di rame e carbone e le scosse sono frequenti. Lasciamo stare il sole, gli astri e fesserie varie. questa volta non è stato un complotto, è stata la terra che semplicemente si muove ....

Andrea ha detto...

Cara "Anonima" delle 13:32 può indicare magnitudo e ipocentro delle frequenti scosse per favore? Potrebbe essere interessante.
Per verificare le incongruenze sulla frequenza dei terremoti in Italia consiglio di dare una occhiata alla tabella estratta dal "Sole24Ore" inserita questo articolo: https://traterraecielo.live/2016/10/31/analisi-degli-eventi-sismici-ed-il-crollo-della-chiesa-di-roma/
Da notare l'avvicinarsi degli eventi sismici fino ad avere in quest'anno addirittura tre eventi di grande rilevanza. Cosa quanto meno improbabile in termini geologici

Anonimo ha detto...

Allora non ci leggere, guardati uomini e donne e leggiti focus!
Tanto noi ed il sito siamo cazzari.....e complottiste.

Anonimo ha detto...

Quindi Andrea cosa ne pensi dell'attuale situazione sismica italiana? sono interessata a sapere l opinione di altre persone! Visto che tutti danno questa situazione per normale! Mio figlio ha 10 anni ed ho perso il conto di quanti terremoti ha già visto

Anonimo ha detto...

Vivo a Legnica da 8 anni, vicino la zona dei terremoti citati. Si tratta di terremoti indotti dalle tante miniere di carbone. Non c'entra la solita attivita' sismica o vulcanica o gli alieni. Io comunque non ho sentito niente l'altra notte :)

Anonimo ha detto...

non centra

Andrea ha detto...

Gentile Anonimo delle 20:13. A riguardo della situazione sismica italiana ho postato il link sulla caduta della chiesa di Roma dove appunto si evince la stretta relazione tra le trivellazioni e le faglie sismiche. Si trivella proprio sulle faglie, per farla breve. È un'azione voluta? tipo "estraggo greggio e ci guadagno, nel frattempo provoco un terremoto e ci riguadagno con la ricostruzione"
Sembra l'elucubrazione di un folle ma ricordo le intercettazioni dopo il terremoto a L'Aquila http://ilcentro.gelocal.it/regione/2010/02/12/news/il-sisma-stamattina-ridevo-a-letto-1.4558947?refresh_ce

Anonimo ha detto...

Penso che hai proprio ragione a volte la realtà può superare la fantasia! Grazie anonimo delle 20:13

Anonimo ha detto...

Teoria interessante Andrea,bisognerebbe fare ricerche più approfondite,in fondo si sa che lo Stato ha già guadagnato molti soldi tramite appalti ceduti a diverse cosche malavitose,quindi è anche facile pensare che lo Stato ci voglia mangiare doppiamente,prima violentando e uccidendo Gaia,e poi sul popolo ormai inerme.ripeto,è una teoria,ma con delle verità..wills

Anonimo ha detto...

No, bisognerebbe sapere che in centro Italia non cè petrolio, sopratutto nelle zone pedemontane e montane...1-NON CE GREGGIO, 2- NON SAREBBE ECONOMICAMENTE VANTAGGIOSO,SE CI FOSSE, PERCHE SAREBBE TROPPO IN PROFONDITA PER PRELEVARLO, 3- NON PARLIAMO DI CARBONE, ANCHE QUELLO NON CE! Non riesco a capire se vi piace inventare storielle o se davvero avete la testa in bambole!Ma poi...che cazzo c'entra la telefonata del bastardo prassita che specula sulle morti con le ricostruzioni, con le fantomatiche trivellazzioni(impossibili) nelle zone del centro Italia.
PS: andrea, o non vivi dove dici di vivere o non conosci minimamente la geografia e l'orografia del tuo territorio...che è anche il mio!

loading...