4 novembre 2016

Sotto attacco!



Pubblichiamo un breve pamphlet dell’amico Koenig. Con amara, acuminata ironia è fotografata la spaventosa situazione attuale, quella che i pennivendoli di regime si affannano a negare e ad insabbiare. 

A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si indovina... Fino a poco tempo fa, si verificava un terremoto di forte magnitudo ogni venticinque-trent’anni; oggi se ne scatenano due-tre all'anno, ossia sono aumentati di una percentuale mostruosa.

Naturalmente il fatto di continuare a bucare a destra e sinistra per cercare gas, petrolio etc. non c'entra nulla, così come non c'entra nulla nemmeno continuare a giocare con le onde a bassa frequenza in stile H.A.A.R.P. ed altre diavolerie. 

Sono tutti sicuramente di origine naturale questi sismi, come l'incremento del 3000% dell'autismo non deriva dai vaccini e l'impennata esponenziale di malattie neurodegenerative (prima erano diffuse solo fra 70 ed 80enni, ora fra i 40enni, fate voi) ed anche delle migliaia di morti per infarto ogni anno tra bambini, adolescenti e giovani, in una fascia d’età che va dagli 8 ai 28 anni, non sono imputabili alle scie chimiche (sic!). 

Insomma, siamo noi i maliziosi, sono loro i benigni. (Ah!)

Meditate gente, meditate.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi viene in mente una famosa citazione di Nikola Tesla: "se la scienza non ha come fine il miglioramento dell'umanità allora essa è solo perversione".
Purtroppo l'ingegneria genetica, la geoingegneria, big pharma sono tutti esempi lampanti di questo.
L'umanità è sotto attacco su molteplici fronti, quindi dò pieno appoggio al pensiero di Koenig.


PS: Quanto al resto seguivo tankerenemy e davano notizie interessanti non mi son piaciuti più da quando hanno iniziato a dire che gli attentati di Parigi, Bruxelles, Nizza sarebbero stati finti con manichini al posto di vittime.

Anonimo ha detto...

Perché sono veri? Cioè,nel senso che secondo te sono fatti veramente da terroristi che combattono per un qualche ideale religioso (chiaramente deviato)anti occidentale e non invece organizzati dai poteri forti con la complicità e attiva partecipazione delle autorità delle nazioni dove tali attentati avvengono? 11 settembre 2001,Charlie Hebdo,Parigi,Nizza,Bruxelles,ecc.;prima ai terroristi è stato lasciato campo libero per intere ore di fare tutto quello che volevano e poi a cose fatte vi è stato l'intervento delle "forze di sicurezza".

Anonimo ha detto...

Vorrei soltanto dire che ci siamo sempre preoccupati sprattutto di quello che è tangibile e veritiero. Secondo me bisogna iniziare a pensare e prendere più sul serio tutte quelle cose che sono impercettibili ai nostri sensi e ascoltare un po' di più quella voce interiore che cerchiamo di tenere a bada. Un abbraccio

Anonimo ha detto...

Di che ti meravigli?non lo hai capito che qualsiasi cosa è complotto per marcianò(konig), ma lo è anche per trt(anche qui Nizza Bruxelles e Parigi...nn solo marcianò)!la tecnica èvsemprebla stessa mettere in dubbio qualsiasi cosa, anche le leggi fisiche...tanto è facile con gli ignorantelli, si mette in dubbio che la terra trema in modo naturale e si buttano sul piatto due tesi assurde dove si attacca qualsiasi cosa con dubbi...solo dubbi, ci si aggiunge una teoria falsa tipo che nn esiste la gravità è il gioco è fatto...migliaia di ignoranti grazie alla comunicazione crederanno a tutto basta che sia contro il "sistema"...il bello è che inventano anche il nemico e cioè questo "sistema"...templari, massoni, lobby, bielderberg...di tutto.
Fate attenzione gente èvfacile credere a qualcosa di assurdo, in quanto le premesse sono assurde e le conclusioni pure e al lettore sembra filare il ragionamento, ma invece nn lo è......amen, tanto con voi complottisti è impossibile ragionare seriamente.

Anonimo ha detto...

Ma che cazz dici?avete sempre e solo basato le vostre idee su cose impercettibile, anzi direi impossibili!!!proprio il contrario, ma nn ve ne accorgete!essere ignoranti vi rende felici mi sa.

Anonimo ha detto...

Ah bhe se si parla di ignoranza qui abbiamo il campione del mondo

Anonimo ha detto...

proverbio indiano americano "impossibile svegliare chi finge di dormire"...
Chi vede la verità e non ne ha paura l'affronta e chi la vede ma ne ha paura la respinge e chiude gli occhi

Anonimo ha detto...

certo che per credere a queste cose bisogna essere degli ignoranti di prima categoria, non ce niente da fare, l'ignornte 2.0 circola in rete come una malattia e prova a capire, ma non capisce niente e complica le cose, tornatevene al bar.

Anonimo ha detto...

Dall'11 settembre in poi l'unica cosa vera degli attentati sono (purtroppo) i morti.

loading...