5 novembre 2016

ANCORA ANOMALIE ATMOSFERICHE SULL'ITALIA NELLE ULTIME ORE...


Ancora anomalie atmosferiche sull'Italia rilevate dal satellite della Nasa nella giornata odierna.In una vasta area che va dalla Corsica alla Toscana fino al centro Italia,zone epicentrale degli ultimi violenti terremoti,si evincono nuvole artificiali.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

probabilmente questa e` la prova del 9.

comunque ho notato oggi nel fermano uno strano e forte vento...

cosa che stranamente mi viene spontaneo ricollegare ai terremoti.

Anonimo ha detto...

quale prova?io vedo una comune foto satellitare; anche qui in Abruzzo tira lo scirocco, ma la storia del vento caldo che porta il terremoto è una leggenda, ciao.

Anonimo ha detto...

Si però !!! ... se la TERRA è PIATTA !!! ... e ... NON ESISTONO !!! ... i satelliti ... di che cosa parliamo??? ... cosa ci vogliono fare VEDERE ? ... SEMPLICE ! ... quello che NON sappiamo da SEMPRE .

Anonimo ha detto...

11:39 L'UNICA COSA PIATTA E' IL TUO ELETTROENCEFALOGRAMMA

Anonimo ha detto...

ecco il livello dei commenti e di chi segue i complottisti...11:39

Anonimo ha detto...

Per il ... PIRLA ! delle 18:14 ......... Gn(i)ùrànt !!! ... amen

Anonimo ha detto...

anonimo 6 novembre 2016 11:11

la prova nel senso:

se avviene in queste ore un terremoto nell'articolo c'e' qualcosa di vero.

altrimenti sono tutte cazzate.

... ma se avviene, dobbiamo guardare con un occhio diverso ciò scritto nell'articolo...


quella del vento e il terremoto è una mia piccola paranoia.
alimentata da parecchie coincidenze dei 2 fatti...

Anonimo ha detto...

2 tornado hanno devastato il litorale romano. C'e' una correlazione con le anomalie atmosferiche da voi rilevate?

Anonimo ha detto...

prima di tutto è stata UNA tromba d'aria e non due, e poi no, la correlazione sta nella goccia fredda ad alta ad ovest della toscana che con il richiamo sciroccale si è scontrata sul Lazio provocando la tromba d'aria e ingenti danni, ti ricordo che le trombe d'aria si formano quando due tipi di aria di estrazione diversa(calda e fredda) si scontrano determinando forti venti ciclonici che possono sfociare in tornado o trombe d'aria(o anche marine), difatti è avvenuta a ladispoli, mare caldo e venti freddi da nord(normali conformazioni atlantiche per il periodo e anormali temperature del bacino mediterraneo per lo stesso periodo.Non ficcateci anche le frequenze per creare i tornadi, manca sta balla adesso.
Per ultimo vorrei farvi presente che trombe marine o trombe d'aria non sono mai mancate nel bacino del mediterraneo e nel nord est, comunque sia, con l'aumento delle temperature si potranno avere in futuro forze maggiori in ballo; un bacino mediterraneo più caldo, anche di mezzo grado, aumenterebbe esponenzialmente la forza degli effetti di questa variazione.

Anonimo ha detto...

09:57 Mai sentito parlare di causa effetto? TRT

loading...