15 ottobre 2016

Soldati italiani mandati al confine russo,l'ha deciso la NATO,IRA DI PUTIN


L’ira di Mosca è palpabile. L’ennesima provocazione della Nato non è stata presa bene dal presidente russo Vladimir Putin.

Anche perché questa volta si sono schierati pure gli italiani che, fino a qualche anno fa, erano allineati con il Cremlino. Adesso, invece, il segretario della Nato Jens Stoltenberg fa sapere che nel 2018 un contingente di militari italiani sarà inviato al confine europeo con la Russia.

“La politica della Nato è distruttiva”. È secco il commento rilasciato all’Agi dalla portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, dopo l’intervista di Stoltenberg allaStampa. L’annuncio dell’invio di un contingente di soldati italiani al confine europeo con laRussia non poteva essere gradito da Mosca che, ormai da anni, si trova già a dover combattere con le sanzioni dell’Unione europea per il conflitto in Ucraina. Un conflitto che certamente Mosca non si è andata a cercare, ma in cui si è trovata invischiata dopo una dubbia rivoluzione.


Il contingente italiano sarà formato da pochi soldati, una presenza”simbolica” in una forza “simbolica” da quattromila unità. Tuttavia, a detta di Stoltenberg, serve a dimostrare che “ci siamo e siamo uniti”, che “abbiamo una difesa forte che garantisce la deterrenza”, mentre “vogliamo tenere aperto il dialogo” con il Cremlino.”Sempre nel 2018 – aggiunge il norvegese – l’Italia sarà nazione guida nel Vjtf”, la Task Force di azione ultrarapida, la “punta di lancia” in grado di intervenire in cinque giorni in caso di emergenza. Schierata, e non è un caso, sulla frontiera Est. Davanti a Putin che, ammette l’ex premier di Oslo, “ha dimostrato la volontà di usare la forza militare contro i vicini”.



Scritto da: Alessandro Pecora


Read more at http://www.sostenitori.info/nostri-soldati-mandati-al-confine-russo-lira-putin-nostro-paese-allarme-rosso/259209#XJMqakWCJcDByEGI.99

16 commenti:

Anonimo ha detto...

Renzi P.D.C.illegittimo ma T..ta di C...o legittimo...

Anonimo ha detto...

Ma vi rendete conto, qui nessuno ha deciso un cazzo, e questi fanno il cazzo che vogliono, ci stiamo andando a ficcare di testa in una guerra mondiale. Pazzesco

Anonimo ha detto...

Putin spazzali via, fai un favore al mondo (..e risparmiaci perfavore)

Anonimo ha detto...

Cari Lettori,
non ci rendiamo conto che con elementi come Renzi e la sua cricca,finiremo nella fossa e peggio della ex jugoslavia. Come se non bastassero problemi economici e di immigrazione, questo ci portera' diritti tutti quanti nella tomba. Urge con le buone o cattive cambio di governo, altrimenti l'inferno lo conosceremo tutti quanti

Anonimo ha detto...

Sono daccordo (19.58) non bisogna aspettare il 4 dicembre. questi ci sotterrano prima se non si fá qualcosa. Urge reazione di massa. Ma quando Italia? Quandoooo?

Anonimo ha detto...

Va bene servi degli amerikani ma questo e troppo, ragazzi questo cialtrone ci porta dentro fino al collo in una guerra voluta dagli usa,dobbiamo fermarlo subito ,perché a morire non sono i generali e neanche i cardinali ma noi popolo

Anonimo ha detto...

rilassatevi un pò, per 180 militari sembra che debba venire giu il mondo, l'articolo è ingigantito e voi la fate ancora più grande.

Piero Falsarella ha detto...

20 soldati sono già troppi in casa degli altri! E sono sufficienti a scaturire la reazione popolare.. Il passato lo insegna..

Anonimo ha detto...

falsarè, prima dei 180 militari italiani, ce ne stanno di cose che scaturiscono le "reazioni popolari", In russia neanche sapranno dei nostri 180 militari...dai raga sono 180!ingigantiamo le cose in italia, cp poco da dire.

Anonimo ha detto...

Dai raga cosa? Ma ti rendi conto di quello che scrivi? Anche un solo soldato italiano è troppo vicino al suolo russo e sai perchè? Perchè il vero nemico non sono i russi i veri nemici sono la casta di massoni e politici al potere che hanno portato l'Italia alla povertà.
Lasciamoli stare tranquilli i russi, gente con le palle a differenza noi italiani mollaccioni. Non sai quanto preferirei che l'Italia fosse alleata con loro anzichè con i francesi o gli americani. Mobilitiamoci tutti per la pace occupiamo aeroporti e basi militari, magari esponiamo una bandiera russa sul balcone, io la guerra contro la Russia non la voglio nè per me nè per chi verrà dopo di me.

Anonimo ha detto...

Arruolati volontario ....poi pagano bene...

Anonimo ha detto...

Non mi arruolo con nessuno, anzi fosse per me proporrei l'abolizione delle forze armate

Anonimo ha detto...

21:08(09:47) quindi tu ti alleeresti con i russi e appenderesti la loro bandiera, poi però dici che non ti arruoleresti con nessuno e che sei per l'abolizione delle forze armate!Ma un pò di coerenza la hai o sei il "Napalm51" di crozza?ahahaha voi siete fantasticamente beoti!In primis perchè credete ad ogni virgola scritta qui su sto blog!ma voi sapete cos'è un blog? se lo sapreste credo che non credereste ciecamente a tutto!saluti :D

Anonimo ha detto...

E tu sei un coglione con la C maiuscola, forse non hai ancora capito chi comanda il mondo: caste di banchieri per cui la mia vita o la tua vita hanno un valore miserevole.
La Russia la stanno isolando pericolosamente europei da una parte e americani dall'altra e comunque meglio loro della feccia attualmente al potere specie in Italia.
Quanto al resto, guardati Crozza alla televisione intanto con il tuo misero cervelletto di più non puoi fare.

PS: La notizia dei militari italiani in Lettonia è riportata su TUTII i siti di informazione, rainews, corriere ecc.

Anonimo ha detto...

Non ti puoi permettere di dirgli che ha un misero cervelletto,caspita ma lo sai o non lo sai che si tratta di un ingegnere? Ed è anche uno tra i più famosi ed eminenti ingegneri non solo dell'Abruzzo e dell'Italia ma dell'intero continente europeo. Quindi massimo rispetto e ammirazione dovresti tributare ad un tale grandissimo luminare del sapere,altro che insultare. Li scusi egregio dottor ingegnere perché non sanno quello che fanno.

Anonimo ha detto...

che ritardati che siete.

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!