12 ottobre 2016

IL SOLE E' DIVENTATO BIANCO! La Terra si sta avviando verso una nuova Era Glaciale



Gli scienziati rivelano una scoperta scioccante: la Terra si sta avviando verso una Era Glaciale perché il nostro Sole è già “andato in bianco” quest’anno. Già nel 2019
sulla Terra potrebbero verificarsi temperature estremamente fredde che potrebbero dare il via ad una nuova Era Glaciale sul pianeta.

Nuova Era Glaciale sulla Terra

Secondo i ricercatori, il nostro pianeta si sta dirigendo verso un’altra Era Glaciale perchè il Sole è ripetutamente “andato in bianco” quest’anno. La previsione agghiacciante si basa su un’analisi scientifica della superficie del Sole, che sembra mancare di “azione reale”. Secondo l’ultima analisi, vi è stato un calo tremendo nel numero di macchie solari, e questo è male. Brillamenti solari e grandi quantità di energia magnetica sono rilasciate dalle macchie solari. Secondo gli esperti, il nostro Sole è andato “’in bianco” per la quarta volta negli ultimi dodici mesi, il che ha portato alcuni esperti a teorizzare che una nuova Era Glaciale sta incombendo su di noi e che potrebbe influenzare il nostro pianeta già nel 2019.

SpaceWeather.com riferisce che il fenomeno di un Sole senza macchie (“in bianco”) potrebbe diventare una cosa normale in un prossimo futuro, “ci saranno un sacco di soli senza macchia”. In un primo momento, i periodi bianchi saranno misurati in giorni, più avanti in settimane e mesi. L’attuale periodo bianco è il 4° del 2016, fino ad ora”. Le previsioni dei ricercatori non sono buone. Essi temono che a causa della ridotta attività sulla superficie del Sole, potremmo essere colpiti da un ondata di freddo simile o peggiore a quello che è iniziato intorno al 1645 ed è durato fino al 1715. Questo periodo è conosciuto come la piccola Era Glaciale. Questo periodo ha causato il congelamento del Tamigi.

 SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

Ma questa non è la prima volta che gli esperti prevedono eventi simili. L’anno scorso, il professor Valentina Zharkova aveva previsto che un periodo simile potrebbe influenzare il nostro pianeta nel 2030. “Sono assolutamente fiducioso nella nostra ricerca. Ha una buona base matematica e dati affidabili che sono stati elaborati. Infatti, i nostri risultati possono essere confrontati con qualsiasi ricercatore con dati simili disponibili in molti osservatori solari in modo che possano testimoniare la loro evidenza di una imminente attività minima nel campo magnetico solare”. Parlando al Daily Star, il meteorologo Paul Dorian ha convenuto che l’attività solare ridotta ci potrebbe portare una nuova Era Glaciale. Alla faccia del riscaldamento globale eh? Dorian ha detto al Daily Star: “Se la storia insegna qualcosa, sicuramente si può dire che l’attività solare debole per un periodo prolungato di tempo può avere un impatto di raffreddamento delle temperature globali nella troposfera, che è lo strato più profondo dell’atmosfera terrestre, dove noi tutti viviamo”.

Le prospettive per il pianeta Terra non sono certo allettanti, o soffocheremo per l’effetto serra ed il riscaldamento globale o congeleremo con l’avvento di una nuova Era Glaciale! Si può avere una terza opzione, magari migliore?

http://telodiciamonoisevuoi.myblog.it/2016/10/06/la-terra-si-sta-avviando-verso-nuova-era-glaciale/

 SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Si, la terza guerra mondiale

Anonimo ha detto...

Allora è dal 2006 che prof.Abdussamatof lo diceva, poi dal 2014 disse (era il 2012) sarebbe iniziato la famosa PEG(piccola era glaciale). Supportato dall anno senza estate cioè il2014 .Ora sono in tanti a dirlo il che fa paura. Solo due nazioni dico 2 , anno avviato un programma di preparazione Pakistan e Russia.Noi pensiamo al global warmig.....

Michele ha detto...

Mettetevi d'accordo un Po. Una volta la terra si sta surriscaldando e l'altra la terra si sta ghiacciando. Bah

Anonimo ha detto...

20:57 e dove sarebbe avvenuto l'anno senza estate nel 2014???dai dati del CNR l'estate del 2014 è stata piu piovosa dell'8% in media(dato con grande errore, poche stazioni ufficiali a livello nazionale) e una temperatura media del +0.3C°, grazie ad un giugno cocente e un sud rovente, in compenso al nord è stato piu fresco!Comunque è davvero banale e stupido dire di "anno senza estate" in Italia(sopratutto senza parlare delle altre nazioni confinanti), le ricordo che la meteo e gli eventi meteo, non sono conformi a tutta la nazione(immagini al livello planetario), la meteo è caos, è azione e reazione, se ho freddo e depressione a largo della Sardegna, avrò un richiamo sciroccale al sud e sulle adriatiche, spezzando la nazione tra fresco e pioggia e caldo e seccume, stessa cosa riguardo l'intera estate...si puo avere una estate fresca al nord e rovente al sud...quindi a livello nazionale non cè mai stato un anno senza estate!!
Per 02:36 sappi che, anche in questo caso, vige la regola di azione e reazione, anzi a livello planetario è ancora piu marcato; se avviene un riscaldamento prepotente a livello semi-planetario, in questo caso nell'emisfero boreale(il nostro), concentrato nell'Artico(dai dati odierni è l'artico la zona con un maggior aumento termico, tant'è che gli orsi polari, quasi estinti nell'artico, sono diventati cannibali, dato lo scioglimento dei ghiacci e il poco cibo per conseguenza), esso causerà lo scioglimento dei ghiacci, che per conseguenza cambieranno salinità e temperatura degli oceani(il ghiaccio artico è immenso!), questo porta(non dico porterebbe, in quanto l'effetto è sicuro) ad un blocco della corrente del golfo con conseguente raffreddamento della sponda est dell'atlantico e....addio clima temperato, il vortice polare non si miterebbe più nel suo tragitto fino alle coste europee(GB in particolare) portando ad un raffreddamento eccezionale dell'Europa fino ai confini dell'Africa!Avverrebbe uno scombussolamento di figure bariche permanenti e a catena cambierebbe tutto, da degli studi scientifici si pensa che si potrebbe tornare alla piccola era glaciale, con gelo e neve a farla da padrona tutto l'anno!
Come vede...il riscaldamento globale può portare ad un suo raffreddamento e tutto ciò avverrebbe in un lasso di tempo breve, anche solo 30 anni!Ecco perchè al congresso di Parigi sul clima, tutto il mondo ha convenuto che entro il 2020(o 2030, non ricordo) bisogna rientrare nelle emissioni dei gas serra e diminuire l'inquinamento atmosferico!!Sarebbe un punto di non ritorno se la temp. aumenterebbe di altri 1.5C° in media, a cose avvenute non si potrà tornare indietro!!Il 4 Novembre l'accordo diventerà legalmente vincolante.
Spero di essere stato chiaro, un saluto.

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 13:11 scrive le solite minchiate dei giornali... A parte che il riscaldamento dell'emisfero nord non equivale al riscaldamento globale, perchè i media che t'ipnotizzano forse si scordano di dire che mentre i ghiacci artici sono in calo dall'altra parte del mondo i ghiacci antartici sono in crescita. Comunque a parte questo, le previsioni di raffreddamento sono legate all'attività solare, che nell'attuale ciclo 24 ha mostrato una grande flessione rispetto ai cicli precedenti; l'attuale ciclo è il più debole dell'ultimo secolo, e diversi dati fanno pensare che anche il futuro ciclo 25 sarà molto debole. Se il Sole entrerà in una fase debole che dura decenni cosa ti aspetti? Che le scuregge delle mucche o delle macchine faranno diventare la terra più calda?

Anonimo ha detto...

ahh eccone un altro(15:08), vai dicendo agli altri che dicono minchiate di giornale(non è vero, il mio è uno studio del CNR,INGV e OGS!), mentre tu no ahahah, eppure dici "le previsioni di raffreddamento sono legate...", e a te chi lo ha detto?paperino??Poi dici,"diversi dati fanno PENSARE!" ahhhh...quindi se fanno pensare(come fai a dire con sicurezza ciò che spari dalla tua schifosa tastiera da troll...di nuovo paperino?); poi dici che "SE(SE) dura decenni cosa ti aspetti", e chi te lo detto che durerà decenni? ancora paperino????Con i se e con i ma non si fa la storia; quello che tu IPOTIZZI(termine esatto), e una ipotesi espletata da degli scienziati che allo stesso tempo dicono che non si puo ancora sapere, per il semplice motivo che è di difficile comprensione quale sia la forma più intaccante per il clima planetario, se quello antropico o quello solare!Quindi ciccio, tornatene a cuccia!Il blocco della corrente del golfo è acclarato e tutti gli studi confermano la tesi espletata nell'altro post!Ma te hai la laurea di topolino...onore a te e alla banda Bassotti! :D

Ps: ciò che succede nell'antartico a te frega poco, perchè le correnti sono degli emisferi(in special modo dalla zona temperata a quella polare, non hanno a che fare con l'emisfero australe!Ma tu da buon ignorante ste cose non le sai!
Ci faccia il piacere di andare a commentare su topolino!Forse la tua spia(paperino) potrebbe darti delle nuove news ahaha.

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!