16 settembre 2016

Violenta TEMPESTA di FULMINI attualmente in atto tra Lazio e Campania




22:22 - Una violenta tempesta di fulmini e' attualmente in atto tra Lazio e Campania.Il cielo appare di colore rosso, un atmosfera surreale che in questi minuti si puo' respirare sulla Campania dove impazzano fulmini saette e pioggia battente.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

C'è da dire che nessun fulmine ha colpito la terra;sembravano rimbalzare su una sorta di nube.lo testimonia il boato degli stessi che si amplificava, e pian piano diminuiva seguendo il baleno.

Anonimo ha detto...

abito in campania, i fulmini li vedevo sulla mia testa,ma non cadevano al suolo,lo testimonia il fatto che il boato aumentava dopo la vista del baleno e pian piano diminuiva come un treno che passa.

Anonimo ha detto...

Amici campani e non, il fatto che negli ultimi anni si vedono i fulmini rimbalzare in cielo e non scaricare a terra è la cosneguenza delle irrorazioni chimiche. Scarciano tonnellate di metalli pesanti nell'aria e l'atmosfera diventa elettro-conduttiva, senza contare le onde scalari.
Un appello votate NO al referndum: https://www.youtube.com/watch?v=KZalSMSFnWo&feature=youtu.be

Anonimo ha detto...

14:33 bella cazzata che hai espletato! Un fulmine o meglio una "scarica elettrica" avviene solo in presenza di due cariche opposte, più la variazione tra le cariche è grande e più il fulmine si formerà e sarà intenso!Vi sono 4 tipi di fulminazione che possono partire da poli positivi o negativi e andare verso l'alto verso il basso.Un fulmine non deve per forza scaricarsi A TERRA, ma deve scaricarsi e basta, ciò comporta che può scaricarsi anche all'interno della nuvola che tra due nuvole, l'importante è che ci sia diversità polare, difatti le cariche nelle nuvole(prettamente cumulonembi) possono avere sia cariche negative che positive!Ecco perchè avvengono le fulminazioni all'interno di nuvolo o tra esse.
Io è da quando che son piccino che vedo fulmini senza che tocchino terra!Ho vivida nella mia mente la scena delle fulminazioni sotto rovescio di neve nel lontano 84, quando dalle mie parti ci furono settimane di gelo siberiano e temperature che han sfiorato i -20°C.
La storia dei metalli e delle scie te la puoi mettere nel c***, non accetto ignoranza spavalda creata da un ignorante fomentato dal disprezzo e rabbia(causata dalla propria ignoranza che ne ha precluso un futuro roseo e soddisfacente).tanti saluti ignoranti.
PS: Si evince la confusione nella tua testa dal fatto di voler votare no al referendum senza sapere un H di esso e mentre parli di scie comiche!Un vere WEBETE.(non che il "no" sia negativo, evidenziavo solo il metodo di propaganda...da asino, anche perchè stimo Imposimato)

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!