20 luglio 2016

GOLPE IN TURCHIA: ATTENZIONE!!! LE FOTO DELLE TORTURE SONO UN FALSO!!!


Nel post-golpe Turchia i media hanno virato verso la “preoccupazione per i diritti umani”.
Ignorare quanto la Costituzione turca impone agli organi dello stato può essere cosa da poco per i commentatori generalisti, ma non curarsi di verificare la verità delle immagini che vengono pubblicate è incapacità professionale o genuina manipolazione, forse entrambi.




Circola un’immagine a conferma delle “purghe” volute dal presidente Erdogan, così commentata

“Nudi, legati mani e piedi”: le foto choc delle torture dopo il fallito golpe in Turchia

Crescono le preoccupazioni per il trattamento riservato alle migliaia di soldati e oppositori del governo turco arrestati dopo il fallito golpe di venerdì notte. Una foto che mostra decine di soldati turchi legati, a torso nudo e sdraiati, ammassati in una palestra in cui è stato allestito un tribunale a Bakirkoy, nella parte europea di Istanbul … ” il link http://www.today.it/rassegna/golpe-turchia-torture.html

Nei social è ampiamente ripresa:




Una facile ricerca in rete mirata a prima del 15 luglio dimostra che si tratta di una
immagine precedente il colpo di stato.
Osservare le date. 
Tutte le versioni esplicative date a questa vecchia immagine nella prima pare di luglio2016
sono visibili in questo link a Google
e a questo link si trovano le date precedenti


e qui la traduzione che l’accompagna nella schermata 


Questa superficialità dei media è nota, casi simili si sono avuti per la Libia di Gheddafi e l’Egitto di Morsi, ma sembra funzionare sempre. La gran mole di notizie non favorisce l’approfondimento e la riflessione da parte del pubblico. 

Esiste una sola posizione “pro”: verso i fatti reali, affinchè dai fatti reali nascano le opinioni. E’ l’unica Resistenza che si può portare avanti di questi tempi, anche se costa tempo e fatica.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Addirittura la mogherina si è permessa di commentare una delle piu grandi balle dell`anno in corso... la Turchia non puo entrare in Europa se ripristina la pena di morte...questi islamici non dovranno mai entrare in Europa, punto e basta! Ma che commenti fai mogherina!!!!
Questi vogliono islamizzare il Continente, ma vi rendete conto! Entro 10 anni ci sarà inevitabilmente la guerra civile, purtroppo. Ma saremo pronti ad accoglierli con le armi necessarie...

Anonimo ha detto...

questo video dei ribelli moderati turchi (finanziati da Stati Uniti e Turchia) che decapitano un bambino palestinese cmq non e' un fake...
https://www.facebook.com/heval.agit.144/videos/150612542031133/

Anonimo ha detto...

E tutto questo in nome di Dio
XD...

Christian ha detto...

Morsi era un islamista del cazzo, un bastardo "fratello musulmano", così come Merdoghan, e così come i beduinastri sauditi, e tutti i figli di una gran baldracca che aderiscono all'islamismo di matrice wahabita/salafita/taqfiri, il cui epicentro è principalmente l'arabia saudita, e poi il Qatar e la Turchia. Anche se i sauditi sono contro i sorelli musulmani, non è per via di ideologia, ma solo per il fatto che vengono visti come "concorrenza", tutto qua; ma ideologicamente fratelli musulmani finanziati e supportati da Turchia e Qatar, sono al 1000% assimilabili ai maledetti beduini saud. Grazie ai nostri governi, sopratutto i governi sinistronzi, che hanno permesso che i sauditi finanziassero la costruzione di decine di moschee e "centri culturali" peni zeppi di "imam" dediti al proselitismo più oscurantisa, fanatico, ma tant'è... Per gli italiotelli ci sono cose mooooooooolto più importanti, come pokemon go e il calcio



Anonimo ha detto...

La feccia dei giornalisti sono le prime persone che dovrebbero essere impiccate in piazza e io mi auguro inizi presto una giustizia fai da te, e che di andra' in massa in tutti i centri principali televisivi e giornalistici sparsi in Italia per mettere fine alle loro menzogne che soprattutto da questi ultimi 15 anni stanno creando e facendo persistere: guerre, crisi, sfacelo sociale etc. Questi demoni fino ai piu' alti ranghi della piramide di controllo non cambieranno mai. Se non li fermiamo 'uniti" tutti noi lo faranno loro con il progetto finale Nwo.

Anonimo ha detto...

l'Europa invece è talmente succube e obbediente ai dittatori Nato (ergo USA) da non aver MAI neanche lontanamente pensato di contestarli per avere la pena di morte tutt'ora vigente in molti Stati!! BUFFONIIIIIIIII

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!