11 giugno 2016

SONO TUTTI UGUALI: UNA GUERRAFONDAIA VERSO LA CASA BIANCA


Dal suo blog Blitzkrieg, M. Krieger critica la politica estera del candidato alla presidenza americana Hillary Clinton. Come politico di spicco e poi Segretario di Stato, la Clinton si è distinta per schierarsi sempre dalla parte sbagliata dei conflitti, e per provocare disordini in diverse parti del mondo. E’ il suo scriteriato tentativo di rovesciare Assad in Siria ad aver costretto milioni di siriani a fuggire dalle loro case, e a provocare la crisi migratoria tuttora in atto, di cui africani ed europei sono ora costretti a pagare le conseguenze.








Di Michael Krieger, 6 giugno 2016


Il curriculum di Hillary include il supporto ai barbari “contras” contro il popolo del Nicaragua negli anni ’80, il supporto ai bombardamenti NATO nell’ex Jugoslavia, il supporto alla guerra in Iraq di Bush tuttora in corso, i disordini ancora in corso in Afghanistan, la distruzione – in quanto Segretario di Stato – dello stato centenario della Libia, il colpo di stato militare in Honduras e l’attuale tentativo di “cambiare regime” in Siria. Tutte queste situazioni hanno portato più estremismo, più caos in giro per il mondo, e più pericoli per il nostro Paese. I prossimi saranno i confini di Russia, Cina e Iran. Osservate la cattiveria del suo recente comizio all’AIPAC (poi non dite che non eravate stati avvisati). Possiamo davvero tollerare che la Clinton vuole “alzare di livello la nostra alleanza [con Israele]”? Dove sta il senso delle proporzioni? I media non potrebbero, quantomeno, rinfacciarle il suo estremismo? Temo che il problema sia quella schifezza del “politically correct” che domina il pensiero americano (ossia: Trump è estremista, quindi Hillary non deve esserlo).


Preso dall’articolo “Andiamo in guerra” – Oliver Stone commenta il pericoloso estremismo della neoconservatrice Hillary Clinton


Jeffrey Sachs è in gran forma ultimamente. Il suo ultimo pezzo sembra il migliore.


L’articolo sull’Huffington Post: “Il discorso della Clinton dimostra che solo Sanders sarebbe idoneo alla Presidenza”, è assolutamente da leggere. Ecco qui:


Il recente discorso di politica estera di Hillary Clinton è un attacco a Donald Trump ma ci ricorda anche che la Clinton è un candidato pessimo e preoccupante. Il suo ruolino di marcia come Segretario di Stato è uno dei peggiori della storia USA moderna; le sue politiche hanno incastrato l’America in nuove guerre in Medio Oriente, fomentando il terrorismo e persino una nuova guerra fredda con la Russia. Dei tre candidati principali, solo Bernie Sanders possiede il buon senso per evitare ulteriori guerre e cooperare con il resto del mondo.


La Clinton è intossicata dal potere americano. Ha appoggiato una guerra dopo l’altra. Il bombardamento di Belgrado (1999); l’invasione dell’Iraq (2003); l’eliminazione di Gheddafi (2011); il finanziamento dei jihadisti in Siria (dal 2011 ad oggi). I risultati sono stati un bagno di sangue dopo l’altro, e le ferite aperte tutt’oggi fomentano l’ISIS, il terrorismo e le migrazioni di massa.


Nel suo discorso, la Clinton si è lasciata andare alla sua retorica altisonante (in stile Trump): “Se l’America non prende il comando, si crea un vuoto – e questo porta o al caos, oppure altri paesi si daranno da fare per riempire il vuoto. Allora saranno loro a prendere le decisioni sulle vostre vite, sui vostri lavori e sulla vostra sicurezza – e credetemi, le decisioni non saranno prese a vostro vantaggio.”


Questa arroganza – l’idea che l’America e solo l’America debba governare il mondo – ci ha portati dritti a esagerare: guerre infinite che non possono essere vinte, infinite e crescenti tensioni con la Russia, la Cina, l’Iran e altri, che rendono il mondo più pericoloso. La Clinton non sembra capire che nel mondo odierno abbiamo bisogno di maggiore cooperazione, non di spavalderia senza limiti.


La Clinton ha dichiarato di credere “con tutto il mio cuore che l’America è un paese eccezionale – che noi stiamo ancora, per usare le parole di Lincoln, l’ultima, migliore speranza per la Terra.” Ma di sicuro il Presidente Lincoln faceva un discorso morale, non militare. Lincoln non intendeva che la nostra migliore e ultima speranza dovesse mandare i bombardieri NATO in Libia, la CIA in Siria, e le Forze Speciali in un numero infinito di altri paesi. Di sicuro Lincoln non avrebbe spinto la NATO ad espandersi fino ai bordi della Russia in Ucraina e Georgia, innescando così la violenta reazione della Russia e una nuova guerra fredda.


La Clinton non si rende conto di quando sia stata fallimentare come Segretario di Stato. Strombazza i suoi “successi” in questo modo:


A differenza [di Trump] ho una certa esperienza con le decisioni difficili e il duro lavoro di Stato. Ho lottato con i cinesi riguardo l’accordo sul clima a Copenaghen, ho negoziato un cessate il fuoco tra Israele e Hamas, ho negoziato la riduzione delle armi nucleari con la Russia, ho costretto il mondo a imporre sanzioni globali contro l’Iran, e ho sostenuto i diritti delle donne, delle minoranze religiose e del popolo LGBT in tutto il mondo.


Pura millanteria. Certo la Clinton “ha lottato con la Cina” per un accordo sul clima, ma non è riuscita ad ottenerlo. Certo ha “negoziato un cessate il fuoco tra Israele e Hamas”, ma anzitutto non è riuscita ad evitare la disastrosa Guerra di Gaza. Certo ha “negoziato la riduzione delle armi nucleari con la Russia”, ma ha sostenuto un approccio altamente conflittuale con la Russia, espandendo la NATO in Ucraina e Georgia e innescando una nuova corsa alle armi nucleari che costerà ai contribuenti americani più di 355 miliardi di dollari nei prossimi 10 anni. Nonostante sostenga di “aver sostenuto i diritti delle donne, delle minoranze religiose” la sua avventurosa politica in Siria ha distrutto il paese, fatto scappare 10 milioni di persone, e distrutto le comunità religiose minoritarie che sostiene di difendere.


La Clinton ha dichiarato di avere un piano per sconfiggere l’ISIS, ma l’ISIS non sarebbe nemmeno esistita se non fosse stato per la politica della Clinton di “cambio di regime” in Siria. L’ISIS si è affermata in risposta alla politica USA di schierarsi con l’Arabia Saudita per rovesciare Bashar al-Assad in Siria. Questa politica errata ha creato un caos nel quale l’ISIS ha guadagnato terreno e rastrellato armi, incluse le armi USA sottratte ai jihadisti sostenuti dall’America.


Naturalmente, c’è di più. Ricordate quello che abbiamo saputo lo scorso anno dall’articolo “Come le donazioni alla Fondazione Clinton hanno portato decine di miliardi di vendite di armi ai regimi autocratici”:


Anche paragonato agli altri accordi sugli armamenti tra USA e Arabia Saudita, questo è davvero enorme. Un consorzio di società americane guidate da Boeing forniranno 29 miliardi di aerei militari avanzati all’alleato ricco di petrolio degli USA nel Medio Oriente


I funzionari israeliani si sono agitati, lamentandosi con l’amministrazione Obama che questo sostanziale rafforzamento della potenza saudita rischia di distruggere il fragile equilibrio di potere della regione. L’accordo sembra in contrasto con i timori del Dipartimento di Stato riguardo le politiche repressive della famiglia reale dell’Arabia Saudita.


Queste non sono le uniche relazioni che legano i leader delle due nazioni. Negli anni precedenti all’insediamento della Clinton come Segretario di Stato, l’Arabia Saudita ha contribuito con almeno 10 milioni di dollari alla Fondazione Clinton, una società filantropica che lei presiede con il marito, l’ex presidente Bill Clinton. Appena due mesi prima della firma dell’accordo, la Boeing – il fornitore che produce gli aerei militari che i Sauditi erano interessati ad acquistare, gli F-15 – ha contribuito con 900 mila dollari alla Fondazione Clinton, secondo un comunicato stampa della società stessa.


E ora torniamo a Sachs…


La Clinton ha ragione ad accusare Trump di essere imprevedibile, ma la Clinton è prevedibilmente pericolosa. Deve sempre dimostrare a tutti che è una dura, che l’America è dura, e quanto straordinario sia il potere dell’America. Trump non è qualificato per essere Presidente perché gli manca sia la necessaria esperienza che il buon senso. Al contrario la Clinton ha una vasta esperienza che dimostra come anche a lei manca il buon senso per essere Presidente.


Bernie Sanders, al contrario, non solo ha un programma economico nettamente migliore della Clinton, ma anche una politica estera saggia, civile e soprattutto contenuta. Di conseguenza, gli americani si fidano di più di Sanders che della Clinton. Lei vince le primarie chiuse (a chi non è registrato come elettore del Partito Democratico NdVdE)mentre lui vince quelle aperte, ossia, le primarie che includono gli elettori indipendenti che decideranno le elezioni vere e proprie di novembre.


I democratici sarebbero pazzi ad accettare la Clinton come la candidata “inevitabile”; lei rappresenta la voce della politica estera fallimentare, mentre Sanders è la voce della speranza, dei giovani e del futuro, e ha le migliori chance di battere Trump quest’autunno.


Come ho detto oggi su Twitter:


The Observer: grazie a Dio tra due giorni Sanders è finito.


E io: Ecco, allora possiamo cominciare il teatrino per scegliere tra un demagogo e una sociopatica.




26 commenti:

Anonimo ha detto...

Cosaa c'e' di tremendo con la Clinton? Se vince quel Trump, con le idee di intolleranze che ha...saranno cavoli neri per tutti!!! Trump e' un reazionario repubblicano,vi portera' alla guerra con qualche conflitto!!! Meglio la Clinton alla meno peggio!!!

Jan Quarius ha detto...

Una donna guerrafondaia? :D Le femministe avrebbero da dire su questo tantissimo, ad esempio che è una poveretta sotto l'influenza del regime patriarcale.

Anonimo ha detto...

Hanno destabilizzato il mondo dalla seconda guerra mondiale..prima o poi la legge causa effetto cadrà pure su questo impero vigliacco!

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 10,38:
si puo' dire qualunque cosa degli americani, ma ricordati bene che vi hanno liberato dall'oppressione nazifascista. Senza loro, sareste ancora sotto le dittarure spietate di Hilter e Mussolini che vi impedirebbero pure di aprire bocca e di parlare. E internet nom esisterebbe neanche!!! Neanche questo blog!!! Ingrato!!!

Anonimo ha detto...

L'alternativa alla Clinton è Trump dalla padella alla brace...

Anonimo ha detto...

Si,si....votiamo il meno peggio così ci ritroveremo cmq nel casino.....prima o poi non andrà a votare più nessuno ma il bello è che vogliono proprio questo.....io mi domando come si fa a votare o se effettivamente si vota per questi due candidati rimasti!secondo me pure lì pagano i fans!!!!!!è tutta propaganda!a sentirli,entrambi,vengono i capelli dritti,per non parlare della loro vita passata.C'è stato qualche americano che ha detto che queste elezioni sono una buffonata..secondo me chi ancora ci crede è addormentato da qualche arma...poi dite che non esiste il controllo mentale(rimbecillimento)a quanto pare,questi due,sono la prova generale!!!!

Anonimo ha detto...

Guarda che gli Americani ci hanno liberato da Hitler mica perchè sono i buoni samaritani sai?alleandosi con gli inglesi hanno liberato l'europa perchè hitler era diventato troppo pericoloso!cmq,ma quanto deve durare questa eventuale riconoscenza???non lo sai,poi,che l'abbiamo pagata cara la loro carità?siamo diventati una loro colonia,ospitiamo tutte le loro basi e non si sa quante bombe atomiche ci hanno messo sotto il sedere.Ti basta o vuoi pure qualcos'altro?

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 9:28:un altro cultore del meno peggio:è anche grazie a persone come te che le cose vanno così male.Perchè dobbiamo piegarci al meno peggio se,VOLENDO,potremmo avere sempre il meglio?
E' quello che accade in italia:il meno peggio.....che ti porta prima o poi al peggio senza fondo e senza ritorno.

Anonimo delle 13:45:
un altro che ha capito tutto:credi ancora alla storia raccontata da chi l'ha scritta...barando

Anonimo ha detto...

Ma tu sei malato..ma siamo nel 2016..ammazzati di McDonald's..pulisciti la bocca prima di parlare della nostra storia..

Piero Falsarella ha detto...

Questo è quello che ti hanno messo in testa e ci credi senza aver approfondito nulla per conto tuo in quegli anni tutti gli stati erano un po nazzisti diciamo dittatoriali e con un po' di fortuna oggi avremmo potuto essere un continente più Unito come ci insegna oggi la Russia.. Inoltre tutte le bombe che hanno sganciato in Italia per INVADERCI hanno fatto più morti di tutto il periodo nazista e questa è storia.. Caro il nostro.. E comunque credi pure allo stato americano dove prima ti sparano e poi sincazzano perché non rispondi al loro interrogatorio.. Credi pure al paese dei bauchi..

Marco da Lago ha detto...

X anonimo delle 10:38 sei male informato o fai confusione: gli ameri-cani
non ci hanno liberato, ma ci hanno occupato, occupazione che continua
tuttora, in effetti siamo la portaerei statunitense nel Mediterraneo.

Marco ha detto...

x tutti questi anonimi che postano: avete paura a scrivere uno pseudonimo?
Almeno se qualcuno vi vuole rispondere può farlo.Grazie

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 19,42: te invece sei di quelli che capiscono il contrario di tutto perche' cosi' ti fa comodo! I fatti della storia son quelli che sono !!!! E te sei di quelli che credono alle storielle dei complotti inventati e inesistenti!!!


Anonimo delle 17,33: ma le bombe atomiche non sono scoppiiate! E la guerra nucleare non si e' innescata! Non per merito degli americani o dei russi, ma di ben altri che non sai neanche!!! Vai vai....!

Anonimo ha detto...

Oggi sono solo gli idioti di centrosinistra, come penso che sia il filo-Usa sopra e quelli di centrodestra (in tutti e due gli schieramenti il centro c'è sempre)che appoggiano anima e corpo la politica Usa!

Anonimo ha detto...

Complottisti che avete risposto....siete la rovina del web e nient'altro!!! Alla larga da voialtri!!!

Anonimo ha detto...

Ma cambia blog che sei noioso..più parli e più fai danni..lo sanno i tuoi capi..la tua campagna anticomplotto fa ridere lascia perdere..

Anonimo ha detto...

Eh già,la crisi economica mondiale l'abbiamo provocata noi vero? L'esodo forzato di milioni di persone sradicandole dalle loro terre e case è per causa nostra vero?Le famose guerre infinite cominciate con Bush padre e continuate ancora attualmente con Obama è colpa nostra vero? Il clima che si è così talmente radicalizzato tanto che i disastri globali sono ormai all'ordine del giorno è sempre per colpa nostra vero? No caro mio! Sono i difensori e i sostenitori a spada tratta dei criminali che ci governano e che ci hanno portato a questa situazione il vero problema e cioè quelli come te! Alla larga dai sostenitori dei criminali genocidi dell'umanità come te!!! Siete la rovina del genere umano e del nostro bellissimo pianeta che avete violentato e devastato! Maledetti criminali prima sparite dalla circolazione e meglio staranno gli esseri umani!

Anonimo ha detto...

Mi fanno proprio ridere quelli che scrivono agli altri di sapere la storia vera su tutto ma che poi non spiegano nulla: "le bombe atomiche non sono scoppiate....la guerra nucleare non si è innescata"....ma che stai a dì???ma che c'entra!e per il fatto che non sono scoppiate chi devo ringraziare??mamma mia....

Anonimo ha detto...

Disabili (strage di San Bernardino) Omosessuali (strage oggi ad Orlando) religioni ed etnie diverse dalla propria (cristiani,sciiti,ebrei,yazidi,saferditi,curdi,armeni,ecc.ecc.)massacrati e torturati in maniera massiccia e scientificamente selettiva.Donne considerate esseri inferiori violentate ,uccise e trattate nella maniera più barbara possibile e c'è qualche falso e scellerato che nega che l'Islam sia l'odierno nazismo?

Anonimo ha detto...

Ordine di servizio x i tg di stasera:
1- Parole consentite (anzi caldamente consigliate): omofobia, intolleranza, multiculturalità, clinton, obama e papafrancesco.
2- Parole tassativamente vietate: islamico, musulmano, terrorista.
3- Concetti da rimarcare: L'islam è religione di pace e tolleranza. L'islam non è terrorismo. In america è troppo facile procurarsi un arma.
4- Scovare a tutti i costi fra le decine di migliaia di imam sparsi x il mondo almeno uno che prenda anche solo vagamente le distanze dalla strage (a costo di inventarselo).
5- Obbligatori un pistolotto di padre mattarella che ci ricordi che ci "vogliono ponti, non muri" e un predica della boldrini sul dovere di "accogliere".
Il popolo bue va ammansito a dovere: occhio a chi sgarra, carriere a rischio.

Anonimo ha detto...

Oltre lo Ius soli, Trump ha anche promesso di ripensare il rapporto con la Nato. Praticamente cio' che tantissimi dei vecchi comunisti italiani si auguravano decenni fa', cioe' uscire dalla Nato. Oggi quella sinistra è sparita, oggi tratta di banche e fa la serva ai burocrati europei. E arrivano cronache dei muslim che vanno indossando la "stella gialla" a provocare e profanare la Shoa nei congressi di Trump ed orrore orrore ne vengono allontanati...nazisti islamici e i loro supporters nazisti "rossi" sinistrorsi,non c'è altro da aggiungere.

Anonimo ha detto...

I vostri commenti...sono aria fritta!!!

Anonimo ha detto...

E non solo vi dico che i vostri commenti sono aria fritta ma aggiungo anche che in autunno vinceremo sicuramente il referendum consolidando ancora di più il nostro governo del fare e presenteremo un emendamento dove chiederemo che tutti i siti complottisti vengano chiusi e chi si ostina a propagandare idee complottiste venga incarcerato e subisca una severa sanzione pecuniaria! Noi del Partito Democratico abbiamo riportato l'Italia ai massimi livelli internazionali abbinando a ciò la generosità e l'altruismo perché noi salviamo vite umane! Invece voi complottisti siete molto pericolosi perché vedete sempre il male e la negatività anche nelle cose molto buone e vorreste vedere tutto andare a rotoli ma noi ve lo impediremo,anche e soprattutto con proposte parlamentari atte a fermarvi!

Anonimo ha detto...

23:39 bhè...non esagerare con le parole al miele al partito democratico(lo dice uno di sinistra), piu che partito democratico di sinistra...oggi mi sembra uguale uguale(sputata sputata) alla vecchia democrazia cristiana, il brutto è che questa gente che si professa di sinistra...è figlia di esponenti della DC dell'epoca e anche i modi di fare e di dire sembrano simili....altro che partito comunista e berlinguer!mi sento sconsolato quando penso a queste cose...una volta nelle sezioni eravamo vera gente di sinistra, oggi non pare proprio...la cosa assurda e che chi governa in nome del pd, ora ha anche le casse del pd, le sezioni del pd, tutto del pd...tutte quelle cose che a partire dai miei nonni erano di uso comune a tutti gli iscritti...che peccato!
Sui complottisti però ti do ragione, prima verrà fatta qualche proposta parlamentare per bloccare gli idioti cialtroni e meglio è!Solo che poi si incorrerebbe in un grande problema, riconoscere che dice la verità da chi spara stupidaggini per ignoranza o per lucro!E' una cosa da non sottovalutare!Ma firmerei ad occhi chiusi per mandare in galera(o anche chiuderlo a casa senza possibilità di comunicare) gente come Marcianò, Tommix e compagnia cantante, persone senza cervello e cultura, e se la avessero allora sarebbero doppiamente punibili per aver causato problemi di ordine nazionale con cognizione di causa!

Anonimo ha detto...

all'anonimo delle 23:39 vorrei segnalare che l'italia e' attualmente al 73 posto nella graduatoria sulla liberta' di stampa ,certamente con le vostre proposte se accettate finiremmo all'ultimo posto ma questo a voi nuovi pivelli rampanti del pd poco importa andate dritti per la vostra strada senza pensare alle conseguenze,i padri costituenti si stanno girando nella tomba cosi'come i grandi giornalisti del passato.Siete una vergogna per chi come me ha contribuito dalla base al grande partito di Berlinguer.Comunque ho un sospetto se tutto quello che si dice sui cosiddetti siti complottisti sono idiozie perche'sprecare tempo e denaro dei contribuenti per metterli a tacere e addirittura arrestare gli autori (cosa da stato turco)?

S.R.V. ha detto...

dai commenti che ho letto deduco che la falsa pubblicita à vinto , complimenti madama clinton lei ha vinto , peccato che abbiano chiuso i manicomi è scommetto che entro 6 mesi dalla presa posizione alla casa bianca la madama inaugurera la terza guerra mondiale , dico solo un'ultima cosa chè coloro che avranno votato tale elemento siano i primi a morire sotto le bombe atomiche .

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!