15 giugno 2016

Parigi la situazione sta degenerando,siamo sull'orlo di una guerra civile!!!


Ieri pomeriggio si e' tenuta a Parigi l'ennesima manifestazione contro la legge per la modifica dei contratti di lavoro.
Del resto Mario Draghi lo aveva detto da tempo che gli stati in Europa non potendo piu' svalutare la propria valuta saranno costretti a svalutare i diritti dei lavoratori ed il loro salario,e quindi il futuro di intere generazioni.Che ci crediate o no tutto questo e' stato pianificato da anni dall'elite finanziaria di banchieri (informatevi bene chi sono questi citati nel link) che comanda il mondo,un erosione lenta e graduale che sta avvenendo da almeno 30 anni!
SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

28 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma nessun commenta? Siamo proprio un popolo di coglioni noi italiani, almeno i francesi le palle per opporsi al sistema le hanno, speriamo che la rivoluzione dilaghi anche nel resto d'Europa.
Ps: brutta razza i cellerini

Valentino Orfeo ha detto...

Io ho commentato su molti post, "I FRANCESI SONO FANTASTICI, CI INSEGNANO COME SI DIFENDONO I DIRITTI DEI LAVORATORI

Anonimo ha detto...

Grandi i Francesi!!!

AMBER ha detto...

I francesi zitti zitti ,con la loro erre moscia, hanno mostrato di avere più cervello e coerenza dei cugini italiani che si accontentano di dipendere dal borsellino della mamma, finché ce l' avranno...



Enzo Galasso ha detto...

Pazzesco e la tv tace sono proprio dominati dal sistema

paolo ferraris ha detto...

Figuriamoci se in Italia si fa qualcosa contro questo jobsact del cazzo ke ci gas imposto il maiale renzi!!!!qui lo si prendere sempre e solo in quel posto,e zitti!!!!

Nicola Bizzi ha detto...

Ѐ indispensabile che le manifestazioni in Francia vadano avanti ad oltranza fino alla caduta del Governo e al ritiro totale di una legge, la Loi Travail, che è stata approvata soltanto grazie a un cavillo costituzionale che ha permesso in maniera truffaldina di aggirare il Parlamento.
Se questa legge, scritta e voluta dalla J.P. Morgan e da altri gruppi bancari internazionali (come anche il Jobs Act italiano) sarà affossata in Francia, partirà un segnale chiaro per tutta l'Europa e si spianerà la strada per un referendum abrogativo qui in Italia.

Nicola Bizzi

Anonimo ha detto...

Si e lo sanno tutti tranne che gli italiani che sono dei rincoglioniti,questo è paradossale per come stanno le cose.
Qui hanno paura che la gente detenga armi...infatti ti dovresti difendere a sputi contro i malviventi etc...
ma la loro preoccupazione è che si formi un esercito armato contro sti bastardi al gov & co

Anonimo ha detto...

....e che vuoi commentare??aspettiamo i risultati!qui ogni tanto scoppiano le rivolte e poi si placa tutto...come in Grecia...coglioni dici?che bravo....io direi sopraffatti!prima di darti del coglione da solo,pensa a quello che dici....ma forse sei solo il provocatore di turno?me l'hai fatta!

mattodalegare ha detto...

Se uno vuole manifestare prende botte.. Ma a che livelli siamo arrivati! Siamo in piena dittatura in Europa! Eppure la manifestazione è uno dei diritti sanciti dalla DUDU(Dichiarazione Universale Diritti dell'Uomo)...ormai le Élite ridono e si puliscono il culo con sta carta, eppure sottoscritta da ogni stato! Siamo nati LIBERI e non per essere schiavi della finanza mondiale! Francesi sono con voi,se voi cadete, cade l'ultimo muro di libertà e legalità..e l'élite avrà vinto.. Ormai gli italiani sono zombi e così ci vede anche l'élite (se nn ci credete guardate il video dell'inaugurazione del foro del GOTTARDO, 14 minuti per capire a che livelli siamo giunti ora mai)

Anonimo ha detto...

Sindacati e sindacalisti corrotti..è grazie a loro, che e passato il jobact..non sono più credibili in fabbrica facevano discorsi di economia..come i politici. Devono sparire, essere sciolti, non appartengono e non combattono più per i diritti dei lavoratori, e riformati da gente con i coglioni!!!

Carola ha detto...

Non mi sembra che i francesi stiano ottenendo qualcosa più di noi comunque ... forse non protestano tanto diversamente da noi!

Anonimo ha detto...

Italiano é un popolo di Sellero e ce sta bene se c'è tolgono tutto.... l Italia é un popolo sottomesso ne più e ne meno... é l unico problema é che non facciamo rivoluzione contro il governo che ci sta facendo ammazzare tra di noi come animali e per di più ci trattano come animali

Roberto Pianaroli ha detto...

Ragazzi,.... L'Unione fa la forza ... Uniamoci non facciamoci la guerra fra poveri ......

Anonimo ha detto...

"Ma nessun commenta? Siamo proprio un popolo di coglioni noi italiani, almeno i francesi le palle per opporsi al sistema le hanno, speriamo che la rivoluzione dilaghi anche nel resto d'Europa.
Ps: brutta razza i cellerini"

Ma cosa devono commentare, gli italiani?
L'hai detto cosa siamo.
Le rivoluzioni da noi ci sono state sempre grazie ai Francesi o comunque gli stranieri.
Gli (i)taliani popolo di puttane e ruffiani.

rascu valy ha detto...

Esatto

guido dipa ha detto...

In effetti,ci quasi meritiamo quello che ci succerderà se continuiamo a non fare niente.

guido isalberti ha detto...

Purtroppo di quella che succede in Francia la massa delle persone non ne sa niente i media venduti non ne parlano.

Nuccio Gatto ha detto...

i francesi hanno i coglioni..............gli italiani.....lo siamo!

Carmine ha detto...

ahahahahaha andate in piazza a farvi massacrare da schiavetti sottopagati in divisa che si credono tutori dell ordine quando di ordinato hanno solo la divise ma il loro cervello è di proprietà dei loro superiori in grado a loro volta schiavizzati. la vera rivoluzione è la non collaborazione. tu marionetta politica di turno mi metti tasse? io non pago, aumenti la benzina? io non andrò a lavorare, consumerò il meno possibile, mi rifiuto di collaborare. non mi vedrai mai in piazza perché io non mi lamento in quel modo altrimenti cederei a te le mie attenzioni, energie, io semplicemente non pago, consumo, collaboro, sono complice, non finanzio.

Daniele ha detto...

Per schierarsi contro IL NUOVO ORDINE MONDIALE occorre ritornare ad essere responsabili di se stessi, aumentare il livello di consapevolezza e di conoscenza. E' un lavoro interiore. Allego un pensiero su uno di questi "GRANDI CAPI" evidenziando alcune caratteristiche: Colui che è incapace di emozioni ...parla un'altra lingua:. Questa!...... A me ricorda molto un componente il Governo Unico Mondiale: Rothschild! Non vede l'ora di finanziare un'altra guerra con l'intento di godere dell'inginocchiarsi di re e regine. Vecchio banchiere che pare ringiovanire...ma qual è il segreto? Non ha emozioni! Non gli interessa del popolo. Ha imparato l'arte di staccarsi dal coinvolgimento emotivo; ed il risultato di questo? Non strapazza il suo corpo, è spinto dal potere, vuole finanziare la prossima guerra, vuole essere servito dal prossimo Capo di Governo, vuole partecipare alle loro nomine e renderli partecipi della sua politica e che la progenia segua la stessa strada. Ha un piano molto chiaro per il futuro e la sua grande arte è che non gli è mai importato nulla di chi moriva in guerra; non ha senso di colpa, semplicemente non si occupa di gente che è così cieca e sciocca e che non merita d'esser preservata, è molto astratto.....Ha avuto la capacità di avere una lunga vita perché non consuma e non lacera emotivamente il suo corpo. Lui trova i popoli USA e GETTA, la gente non sa fare ciò che lui sa fare. Il mondo dei profeti e del potere è il suo, anche se non c'è nessuna visione celestiale, ma....sono già andati su luna ... su Marte e oltre; In sostanza ha finanziato la sua fuga su questi pianeti in caso di pericolo. Grande calcolatore. Il modo più veloce per raggiungere i suoi obiettivi è mettere da parte i lamenti personali e lavorare per raggiungere quegli obiettivi....è altruista solo verso i propri risultati personali. Ha vissuto per grandi obiettivi, ha eliminato lo sciupio della sua vita senza lasciarsi coinvolgere emozionalmente con cose come ... pietà e simpatia. E' solo dipendente dal successo, così come coloro che l'hanno preceduto; ha visto i grandi governanti del mondo inchinarsi davanti a lui. Sta puntando ad un mondo senza leader, ha dato un occhiata alla folla e dice: Hanno bisogno di molto intrattenimento.... farò continuare il dramma e ne diventerete dipendenti.... vivrete per il resto della vostra vita per i vostri dolori e opere che vi servono ..... vi darò ciò di cui siete coinvolti e ne trarrò profitto....in altre parole VI DARO' I CIRCHI DI ROMA. Vi manderò tutti lì mentre io prenderò le decisioni per il mondo; e tutte le persone sciocche ci vanno invece di dire: SE TUTTI VANNO DA QUELLA PARTE CHI SI OCCUPA DELLA BARACCA? Quella è una persona intuitiva. Rothschild ha reso schiavo il mondo intero..... ama le religioni perché le religioni hanno nemici, sono tribali e le usa per controllare la tribù. La banca Mondiale controlla le proprietà del mondo. Questo è un nemico enorme e formidabile. QUESTO E’ COLUI CHE CI RAPINA GRAZIE ALLA IGNORANZA DELLA GENTE ...agli eccessi degli umani....al bisogno di avere emozioni ogni giorno.....che è il supremo predatore che possiede tutto e che intrattiene ogni giorno e fa appello alla natura competitiva umana che agisce senza pensare. Che cosa lui vuole che la gente non faccia...che siate responsabili

Anonimo ha detto...

siete fenomenali, leggervi è uno spasso!tutto quello che il mio prof di psicologia diceva a lezione lo rivedo sano sano nei vostri commenti!Parlate male del popolo italiano, anche se ne fate parte, dite malamente quello che fa, ma avete fatto la stessa cosa di quelli che offendete, proponete cosa fare, ma lo dite dietro uno schermo digitando le frasette ad effetto...tutto questo semplicemente per mettervi la coscienza in pace, perchè il vostro "io" tende a discolparsi, additando il prossime che però ha fatto la stessa cosa di voi stessi, e cioè fare quello che si può e a volte nulla!Probabilmente non avete mai fatto parte di una manifestazione, ma vi piace parla male del prossimo che non si attiva, quando invece dovreste essere voi a farlo!Bello scaricare le colpe su di un altro, lavarsene le mani è la cosa migliore per tenere falsamente pulita la coscienza!ma non vi sto offendendo, perchè tutto ciò è normale per la psiche umana.

Anonimo ha detto...

dovevamo fare cadere il Governo , per la porcata degli esodati...

Anonimo ha detto...

Il modo in cui è emanato l'euro ( moneta a debito) produce RECESSIONE. Da qui a tagliare welfare, diritti e salari è un attimo. Questa è una lotta di classe. Evidentemente, le conquiste dei lavoratori dal secondo dopoguerra ad oggi non sono piaciute a qualcuno. Ma tutti, però, a riempirsi la bocca di belle parole: l'Europa, siamo in Europa, lo vuole l'Europa... etc.

Anonimo ha detto...

Il solo fatto di manifestare anche pacificamente, ti randellano solo perché sei in strada ha fare confusione, è questo allo stato non gli piace che si faccia disturbo della quiete pubblica, poi in qualsiasi evento di manifestazione che l'italiano si è permesso di fare la legge li ha sottomessi, sembra strano ma difendersi contro lo stato e come suicidarsi.

Anonimo ha detto...

...la porcata della legge Fornero è ancora lì e nessuno fa niente per toglierla,noi abbiamo fatto scioperi e manifestazioni contro (Fiom-Cgil)ma adesso anche all'interno della Cgil si parla di altre cose e ci si è dimenticati della porcata Fornero. Addirittura il sindacato potrebbe accettare la proposta di anticipare di pochissimi anni la pensione a costo di forti penalizzazioni o di anticipi da restituire poi con interessi tramite accordi con le banche (e si continua ancora sulla strada dei favori alle banche)inconcepibile per chi come me ha sempre fatto partecipazione attiva alle lotte sindacali in difesa dei sacrosanti legittimi e costituzionali diritti dei lavoratori.

Anonimo ha detto...

infatti per questo molti se ne vanno. http://www.lanzaroteando.com

Anonimo ha detto...

Calma, calma! c'e' la partita....

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!