23 giugno 2016

L'ASPARTAME E' CANCEROGENO! E I CRIMINALI che fanno? Gli cambiano nome per prenderci per i fondelli


L’aspartame hanno rinominato AminoSweet per confondere i consumatori!
Fa molto male alla salute. Leggi sempre gli ingredienti dei prodotti che compri. Boicotta i prodotti contenenti aspartame, AminoSweet!

L’aspartame è un dolcificante artificiale utilizzato in moltissimi alimenti. Perchè non utilizzare lo zucchero? Perchè il potere dolcificante dell’aspartame è centinaia di volte maggiore rispetto allo zucchero tradizionale, il che consente alle aziende alimentari di risparmiare una quantità immane di denaro. Si inserisce aspartame per circa 1/200 del volume di zucchero che normalmente verrebbe utilizzato, e si ottiene lo stesso effetto.

Con il vantaggio inoltre che l’aspartame, utilizzato in quantità ridotte proprio per il suo estremo potere dolcificante, ha un valore calorico pressochè nullo rispetto alla quantità di zucchero che dovrebbe essere utilizzata per ottenere gli stessi effetti.



L’aspartame è attualmente utilizzato in oltre 6000 alimenti in tutto il mondo, incluse bevande, succhi di frutta, dolci, gomme da masticare, caffè e yogurt, oltre che nel rivestimento esterno di alcuni farmaci.

Il leader mondiale per la produzione di aspartame è la Ajinomoto, azienda giapponese presente in oltre 100 Paesi del mondo ed impiega quasi 25 mila persone. Non solo è specializzata nella produzione di aspartame, ma anche nella produzione di oli alimentari e farmaci.

Queste sono le reazioni e gli effetti collaterali dell’aspartame:

– dolori addominali
– attacchi d'ansia
– artrite
– asma
– reazioni asmatiche
– rigonfiamento, edema (ritenzione dei liquidi)
– problemi riguardanti il livello dello zucchero presente nel sangue (Ipoglicemia o Iperglicemia)
– cancro al cervello (studi animali effettuati prima dell'approvazione)
– difficoltà respiratorie
– bruciore degli occhi e della gola
– bruciore nell'urinare
– difficoltà del pensiero logico
– dolore alla cassa toracica
– tosse cronica
– affaticamento cronico
– stato confusionale
– morte
– depressione
– diarrea
– capogiri
– eccessiva sete o fame
– affaticamento
– distorsione della realtà
– arrossamento del viso
– perdita dei capelli (calvizie) oppure assottigliamento dei capelli
– mal di testa/emicrania, capogiri
– perdita della capacità uditiva
– palpitazioni
– orticaria
– ipertensione (pressione alta)
– impotenza e altri problemi sessuali
– scarsa concentrazione
– predisposizione alle infezioni
– insonnia
– irritabilità
– pruriti
– dolore delle giunture
– laringite
– annebbiamento del pensiero
– accentuato cambio della personalità
– perdita della memoria
– problemi e cambio del ciclo mestruale
– spasmi muscolari
– nausea e vomito
– formicolio e intorpidimento delle estremità
– reazioni allergiche e simili
– attacchi di panico
– fobie
– riduzione della memoria
– aumento del battito cardiaco
– reazioni cutanee
– convulsioni
– difficoltà di pronuncia
– dolori nel deglutire
– tachicardia
– tremori
– Tinnitus
– Vertigini
– perdita della vista
– aumento di peso
L'aspartame inoltre peggiora o imita i sintomi delle seguenti malattie:

– Fibromialgia
– Artrite
– Sclerosi multipla
– Morbo di Parkinson
– Lupus
– Sensibilizzazione verso molti agenti chimici
– Diabete e complicazioni diabetiche
– Epilessia
– Morbo di Alzheimer
– Difetti di nascita
– Sindrome da affaticamento cronico
– Linfoma
– Malattia di Lyme
– Problemi di concentrazione
– Attacchi di panico
– Depressione e altri problemi psicologici

1 commento:

stefanover ha detto...

ciao, concordo con te sulla pericolosità dell'Aspartame, probabilmente dipende molto anche dalla quantità che ne viene ingerita, vorrei però conoscere le fonti dove si citano tali innumerevoli effetti collaterali. Grazie.

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!