8 maggio 2016

MUOS: lo STATO fa ricorso e condanna a MORTE i siciliani!


PALERMO – Il Muos non è abusivo. Il Cga ha accolto il ricorso del Ministero della difesa contro la “chiusura” del radar americani a Niscemi. Lo ha fatto attraverso una sentenza complessa che ripercorre le vicende che hanno portato alla costruzione e al blocco dei lavori.

Con la sentenza, in pratica, il Cga prende atto delle veriche compiute sui valori delle emissioni di onde elettromagnetiche nella zona, di fatto affermando che queste sono ben al di sotto dei valori considerati “a rischio”. Su un'altra delle questioni che avevano portato allo “stop”, quello cioè riguardante l'installazione del radar in una zona protetta come la Sughereta di Niscemi, i giudici rimandano a un approfondimento, ma escludono al momento motivi validi per la chiusura della struttura. Così, ecco tornare “valide” le autorizzazioni rilasciate dalla Regione nel 2011, poi revocate dal governo Crocetta, prima di un passo indietro che è stato però a sua volta “bocciato” dal Tar.


Nessun commento:

L'ORIGINE OCCULTA DELLA CRISI ECONOMICA CHE NESSUNO VEDE...(VIDEO)