24 maggio 2016

I manipolatori del clima stanno distruggendo l'agricoltura italiana!!!



Come ben sappiamo, l'agricoltura è il pilastro economico dell'Italia e come ben sappiamo l'italia non è uno Stato sovrano, ma una colonia U.S.A...

Quindi se tu volessi piegare economicamente (oltre che politicamente) la tua piccola colonia alle tue folli leggi di mercato (TPP - OGM e chi più ne ha più ne metta) cosa faresti? 

Ma certo, colpiresti il suo punto forte (l'agricoltura) per costringere la tua piccola colonia ad acquistare merci dall'estero, a prezzi più alti, e con prodotti di dubbia provenienza, trattati con chissà quali sostanze chimiche...

In questo modo non solo ti arricchiresti in modo sleale, ma porteresti la tua colonia ad indebitarsi sempre più, costringendo gli agricoltori disperati ad abbandonarsi ai semi OGM, guarda caso resistenti agli sbalzi termici improvvisi e alle intemperie più violente. 

Ma gli OGM gli italiani non li vogliono, e allora cosa fai?




Fai in modo, piano piano...di convincerli che non ci sia altra soluzione che quella che proponi TU. E come arrivi a questo?
Semplice, controllando il clima della tua colonia, anticipando la primavera con temperature record come questa primavera, e poi, una volta che le piante hanno fiorito e i frutti stanno per maturare, scateni tempeste bibliche che annientano in un baleno la produzione! Addio raccolto...


Non è un caso che solo negli ultimi anni, i medi di regime abbiamo adottato termini come "bomba d'acqua"...


Questo articolo è stato scritto dopo aver visto questo video su facebook, e l'ho scritto per dar voce a tutti quelli che "vedono" e "sanno" e che probabilmente vengono ripetutamente ridicolizzati da una massa dormiente di imbecilli che ignora ilcontrollo climatico, gente che è sempre bene ricordare, non spende un solo minuto della sua vita per informarsi seriamente sull'argomento, affidandosi ciecamente alle "fonti ufficiali", che poveretti, non sanno essere controllate da dietro le quinte dagli stessi uomini che stanno piegando il nostro Paese e il resto del mondo alla loro sete di potere e mania di distruzione.

Ecco il video scioccante:



Daniele Reale

4 commenti:

Anonimo ha detto...

La foto numero uno (sequenza) è emblematica, oramai sono più di dieci anni che stanno andando avanti con ste scie di mer.. , ribelliamoci finchè possiamo prima che sia troppo tardi

Anonimo ha detto...

In tanti si sono mobilitati e si stanno mobilitando in varie parti del mondo per cercare di bloccare il fenomeno,con manifestazioni,conferenze,studi sull'ambiente,ricerche chimiche e prove dei danni che produce,alla mano......ma come si fa se ancora c'è chi crede che sia una bufala solo perchè è troppo pigro per informarsi????l'ignoranza è una brutta bestia diceva mio nonno.....e soprattutto è arrogante,aggiungo io.

Anonimo ha detto...

Guardate adesso Torino..ore 7.00 del 25/6

Anonimo ha detto...

Questa mattina vicino Roma,mi sono svegliata e ho guardato il cielo che sembrava strano:una coltre di strisce già allargate e sfilacciate lo copriva tutto!si vedeva benissimo che erano strisce "dipanate"in lungo e in largo!ci sono anche ora.Quando capita che sono appena spruzzate e formano croci e quadrati,dico ai miei:"avete visto quante scie chimiche??" e loro si mettono a ridere.......proprio non ci vogliono credere,forse perchè non hanno visto sul web tutti i documentari e conferenze che ho visto io sull'argomento!

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!