8 maggio 2016

E' in atto un APOCALISSE ECOLOGICA! Miliardi di API stanno scomparendo!!!


L'allarmante declino nelle popolazioni delle api in tutti gli Stati Uniti e l'Europa rappresenta una potenziale apocalisse ecologica.Chi e cosa c'e' dietro questo fenomeno? Perche' le associazioni ambientaliste tacciono?

5 commenti:

Carlo del pucci ha detto...

Domanda,siamo sicuri che elettromagnetismo ,prodotti igroscopici dispersi nei cieli e qualche altra diavoleria inventato dall uomo (é un pò che non vedo un film di Orwell) che non intuisco, ma tipo frequenze radar particolari,possa causare tutto ciò?
Poi quali ambientalisti,quelli che pagano la tessera di qualche organizzazione ed abitano in condominio di 10 piani , o quelli che lavorano la terra?

Anonimo ha detto...

Perchè sono colluse.

Anonimo ha detto...

l'elettromagnetismo è una diavoleria inventata dall'uomo???!!!!!dopo questa devi(non puoi) rivenderti tutti gli apparecchi elettronici ed evitare per sempre commenti su internet!!!!!!!!!!!!!!!

Segnodicontraddizione ha detto...

Letto l'articolo,
segnalo ai lettori e alle lettrici
di TERRA REAL TIME

le ricerche di Marco Vujet :


segni dei tempi - Marco Vuyet
www.marcovuyet.com/ALARMA-NON%20STA%20SUCCEDENDO%20NULLA.htm
I SEGNI DEI TEMPI -. "Quando si fa sera, voi dite: Bel tempo, perché il cielo rosseggia;. e al mattino: Oggi burrasca, perché il cielo è rosso cupo. Sapete dunque ...

Ermanno Busa ha detto...

Sto leggendo un libro in cui si parla anche delle api...che soffrono moltissimo e muoiono in particolare per la presenza di una categoria di prodotti fitofarmaci distribuiti in agricoltura...E' stato fatto un esperimento in tal senso delimitando due ampie zone con trattamento di fitofarmaci e senza fitofarmaci...L'esito è stato che dove non si erano distribuiti fitofarmaci le colonie di api residenti si erano rafforzate tantissimo con aumento della forza e del numero di api che trafficavano indaffarate e solerti alla loro attività.Va da se la considerazione che viene spontanea..Senza veleni le api non avevano problemi..
Osservavo..per dire... i campi qui vicino in cui sono state piantete un mese fa le piantine di pomodoro..Dopo poco più di venti 20 giorni ho visto il trattore passare portando dietro di se il largo diffusore a traliccio che nebulizzava probabilmente il primo trattamento....Non male come partenza ..la stagione è lunga.!!!
Per quanto riguarda invece l'azione eventualmente letale di varie onde elettromagnetiche penso che anche questo sia molto possibile...Dobbiamo attrezzarci con degli scanner per monitorare costantemente presenza ed entità delle varie gamme d'onda.

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!