28 maggio 2016

DENUNCIA UFFICIALE: A FIUMICINO TRANSITANO AEREI BIANCHI SENZA LIVREA DI RICONOSCIMENTO!!!


Denuncia del S.U.L.T.A. (Sindacato Unitario Lavoratori Trasporto Aereo) alla Procura di Civitavecchia, 5 marzo 2003.





Scansione dei tabulati del traffico a Fiumicino:








Fonte: rai.it


Roma, 8 dicembre 2005
Voli fantasma. Rainews24: decine i passaggi da Fiumicino. La denuncia del Sult: il governo sapeva.



Uno degli aerei con la livera 'oscurata'



Il rischio costituito dai voli fantasma del Pentagono e della Cia di passaggio in Italia era già stato sollevato dal sindacato Sult nel 2003. Rai news 24 ha avuto accesso ai tabulati del traffico a Fiumicino tra marzo e aprile del 2003 (vedi documenti allegati ). I voli fantasma sono decine.

I voli si dividono in due grandi categorie. I voli "neri" riconoscibili dalle sigle ZZ e XH che non hanno un corrispettivo nel codice internazionale di identificazione IATA. I voli "grigi" che hanno un identificativo IATA, ma la cui livrea esterna è stata oscurata o ripitturata. In tal modo non possono essere identificati al passaggio negli aeroporti civili. I più frequenti tra quelli in transito su Fiumicino nel 2003 rispondono alle sigle WO, ovvero World Airwais, Us che sta per Us Air e 5Y, Atlas Air.

Si tratta di compagnie che lavorano quasi esclusivamente per il governo degli Stati Uniti. I loro velivoli, principalmente Jumbo jet e Md 11, in versione cargo, commutabili per il trasporto truppe, provengono soprattutto da aeroporti minori statunitensi in prossimita' di basi militari americane e proseguono verso Dubai, Kuwait City e Kabul.

"Non sappiamo cosa trasportassero quei velivoli - ha spiegato a Pino Finocchiaro, ai microfoni di Rai News 24, il sindacalista del Sult Walter Mancini - possono essere armi, munizioni, truppe con le loro armi individuali. C'e' un rischio chiaro per i passeggeri e per i lavoratori. Perche' esporre dei civili al rischio di voli che difatto contribuiscono ad una guerra?".

Non solo Fiumicino è stato interessato ai voli fantasma, anche Napoli-Capodichino, Milano-Malpensa, Catania-Fontanarossa, Rimini-Felllini, sono stati coinvolti nello sforzo bellico. Dopo le proteste dei sindacati dei trasporti, molti voli fantasma del Pentagono e della Cia sono stati trasferiti sulle più comode basi militari di Aviano e soprattutto Sigonella nella Piana di Catania.

"Si' i voli sono stati trasferiti - sottolinea Walter Mancini - ma noi vogliamo che si faccia chiarezza. Abbiamo presentato un esposto alla procura di Civitavecchia, abbiamo denunciato il rischio di contaminazione radioattiva a Capodicchino dove effettivamente sono stati rilevati valori piu' intensi dopo il passaggio dei Galaxi. Non abbiamo avuto alcuna risposta".

Nel 2003 Fiumicino era stato trasformato in un pilastro del ponte aereo con Afghanistan e Golfo Persico. Un esempio: il cargo dell'Us Air targato N 652US parti' da Fiumicino alle 6.33 diretto a Kuwait city l'8 marzo. Lo stesso giorno alle 23 di ritorno da Kuwait City il medesimo cargo con marche N 652US era pronto a decollare per Philadelfia. I tabulati che Rai News 24 ha mandato in onda non lasciano spazio a dubbi.

Conclude Walter Mancini. "Il governo italiano sapeva e non può non aver autorizzato i voli fantasma. Perché non esistono voli fantasma. Sono tutti rilevati. L'Enac non poteva non sapere. Il governo non poteva non avere autorizzato quei voli. Il parlamento, in compenso, non ne era stato informato".

Fonte: rainews24.rai.it


Roma, 21 marzo 2003. 
Iraq. PRC, oggi allarme radioattivo in aereoporto di Capodichino

All'aeroporto napoletano di Capodichino stamani sarebbe scattato un allarme radioattivo, registrato dai Vigili del fuoco in servizio nell'aerostazione. Lo affermano il segretario del Prc Fausto Bertinotti ed i parlamentari del suo partito Franco Giordano, Titti Di Simone e Ramon Mantovani in una interrogazione parlamentare urgente che 
sara presentata domani alla Camera. 

I deputati del Prc specificano che l'allarme radioattivo a Capodichino sarebbe scattato "mentre nell'aerostazione napoletana si trovava un aereo militare statunitense". 

"Cosa trasportano gli aerei militari?"
"A questo punto - spiegano i parlamentari nella loro interrogazione al presidente del Consiglio ed ai ministri della Difesa, degli Esteri, degli Interni e delle Infrastrutture - vogliamo capire che cosa trasportano gli aerei militari Usa che transitano per i nostri aeroporti. Ovviamente - aggiungono i deputati di Rifondazione comunista - c'è il fatto politico dell'avversione alla concessione delle basi per la guerra in Iraq; ma sono in gioco soprattutto la salute e la sicurezza dei cittadini che frequentano infrastrutture civili come gli aeroporti ed i porti".



8 commenti:

Anonimo ha detto...

BRAVI ad avver riportato a galla un documento eccezionale, che smaschera definitivamente le mensogne governative di più governi, in tema di voli sui cieli italiani da parte americana, dopo l'accordo di Berlusconi e Bush visibile qui - https://www.scribd.com/doc/8284646/Piano-dettaglio-Accordo-Italia-Usa-Sul-Clima

Anonimo ha detto...

Eccoli qua!! Gli aerei maledetti! Bastardi figli di pu.....................

Anonimo ha detto...

Eh ma noi siamo filo americani..decidono tutto loro qua..fanno cosa vogliono..qui non si tratta di destra o sinistra, Russia o Usa, qui si tratta delle nostre vite,programmi televisivi fotocopie di quelli americani, nei telegiornali c'è sempre Obama Clinton e i reali inglesi..e in Sicilia il Muos!? Che i cittadini contano un cazzo!

Anonimo ha detto...

La fonte è attendibile trattandosi della RAI che è un servizio di stato, quindi più chiaro di così

Anonimo ha detto...

I link ai documenti non funzonano

Anonimo ha detto...

10:07 e quindi???il progetto è terminato nel 2005 e comunque non credo che lei abbia compreso fino in fondo il documento(a parte che dovrebbe leggere quello ufficiale in inglese, invece di una traduzione scarna come questa), che evidenzia degli studi che son stati effettuati(molti empirici ed altri di raccolta ed elaborazione dati) in america e nel mediterraneo su varie tematiche riguardanti il clima e non solo, con annessi esperimenti, su PICCOLA SCALA, di reazione ambientale a modifiche climatiche future(acqua, temperatura e concentrazione CO2); ovviamente tutti gli studi, la raccolta dati e gli esperimenti sono TERMINATI NEL 2005(forse con qualche mese di ritardo)!!!Io dovrei INVECE dire GRAZIE per questi studi così approfonditi a riguardo; col clima non si scherza e quello che succederà(confermato dagli studi) nei prossimi 50-100 potrebbe essere catastrofico, addirittura sconvolgente se non si attuassero delle misure di prevenzione(sono veramente scettico a riguardo, la coincidenza dei pensieri a livello globale di tutte le nazioni, appare impossibile), tutti questi studi sono mirati, appunto, al clima presente e futuro!SONO NECESSARI E INDISPENSABILI!Ovviamente tutto ciò non ha nulla a che fare con le vostre scie chimiche, anche perchè, se leggeste il documento(prego di leggere quello originale) capireste che si è trattato solo di esperimenti condotti in due anni su piccole porzioni di territorio tra il 2003 e il 2005 e sicuramente non in zone abitate(gli esperimenti da voi segnalati, sono solo lo 0.1% di tutto lo studio trattato nel documento e comunque si parla di temperatura, CO2 e disponibilità idrica), al solo scopo di prevederne i risultati a livello ambientale!...niente bario, niente litio, niente robottini, niente antibiotici, niente onde radio stravaganti, ne tanto meno la modifica dell'atmosfera per gli alieni(solo scrivere queste idiozie mi disgusta)!Sono sicuro al 100% che chi parla a vanvera non ha letto nulla del documento e se lo ha letto, il suo bagaglio tecnico E culturale non gli ha permesso di comprenderlo.Detto questo, mi auguro che molti di voi si leggano il documento ufficiale in inglese e spero comprendano l'importanza di quegli studi, i complotti gli lasciamo agli altri.Un saluto

Anonimo ha detto...

Ma per favore!
Alzate gli occhi al cielo!

Anonimo ha detto...

no 10:17...ma per favore lo dico io!!!! "Ma per favore, andate a mettere gli occhi sui libri"!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!IGNORANTI!

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!