18 maggio 2016

APOCALISSE FUKUSHIMA! Animali mutanti e vegetali giganti vicino alla centrale!


Secondo gli esperti in Giappone, sono stati segnalati in gran numero casi di animali e piante mutanti vicino la centrale nucleare di Fukushima.


In un’intervista con Coast to Coast, Arnie Gunderson, un ingegnere nucleare che ha visitato la zona del disastro in Giappone, dice che gli scienziati hanno rilevato “Molti casi di verdure giganti, nella seconda generazione e soprattutto nella terza.“


Nel video qui sotto, Linda Moulton Howe (giornalista), dice:

“Ricordo quando [Arnie Gundersen] ha detto che i casi – sembrano essere in aumento, come ha detto, nella terza generazione di vegetali. E chissà cosa succederà nella quarta, quinta, e così via.

Il trauma di vedere questi giganteschi … c’è una fotografia di questo, quello che chiamano ‘fragola gigantesca‘ nella prefettura di Fukushima … C’è una barbabietola gigantesca – è grande quasi quanto la parte superiore del uomo che cerca di tenerla.

E poi c’è]qualcosa che molte persone hanno riportato in diverse parti del Fukushima – gli alberi, in questo caso, si tratta di una fotografia di due specie di acero.

E si vede un contrasto da quello che una foglia normale dovrebbe essere, a quello che è, perbacco, tre volte più grande. E stanno vedendo sempre di più di questo – le persone stanno segnalando sempre più di queste anomalie negli alberi nei dintorni .” LINK

5 commenti:

Anonimo ha detto...

A questo punto arrivo' anche godzilla

Anonimo ha detto...

i dinosauri non sono della preistoria, ma nel dopostoria, a causa di ciò che fa l'uomo.
RNH

Anonimo ha detto...

i dinosauri non sono parte della preistoria, ma della dopo storia, a causa di ciò che fa l'uomo; dopo di che la Terra fa sparire quella società e poi vengono le scoperte archeologiche, tacciate come preistoria, non è forse cosi?
RNH

Anonimo ha detto...

Manga cyber-punk...

Anonimo ha detto...

RNH...che ti fumi di così buono da non riuscire a scrivere una frase compiuta?? :D

L'ORIGINE OCCULTA DELLA CRISI ECONOMICA CHE NESSUNO VEDE...(VIDEO)