1 aprile 2016

Vaxxed - il film documentario sui vaccini censurato


Robert De Niro si e' arreso alla pressione mediatica e sicuramente anche politica.Ed ha deciso di non presentare al Tribeca Festival il suo film denuncia che parla della correlazione tra autismo e vaccini.


In una nota l'attore e regista ha detto le seguenti parole:

"Il mio intento, con la programmazione di questo film, era di offrire un'opportunità di discussione su un argomento che tocca profondamente me e la mia famiglia", ha detto De Niro, padre di un bambino autistico, in una nota. "Ma dopo aver riflettuto (dopo essere stato minacciato ndr) negli ultimi giorni con il team del Tribeca Film Festival e con altri esponenti della comunità scientifica, non riteniamo che" il film "possa dare un contributo per alimentare il dibattito come avrei sperato".

Pensate se il film fosse stato presentato al Festival quali feroci polemiche avrebbe potuto scatenare.Ci sarebbe stato un terremoto mediatico che avrebbe fatto risaltare la notizia in tutto il mondo.E come spesso accade quando personaggi famosi toccano argomenti scottanti qualcosa accade di anomalo.Pensate allo stesso Jim Carry pochi mesi fa quando dopo pesanti pubbliche accuse verso le campagne vaccinali definendole fascismo,la sua fidanzata veniva misteriosamente trovata morta e le indagini coinvolsero lo stesso attore.

Ecco il trailer del film
documentario 'Vaxxed: from Cover-Up to Catastrophe'

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Robert De Niro sei solo chiacchiere e distintivo... solo chiacchiere e distintivo...

Anonimo ha detto...

Mavaffanculone apprezza e basta

Anonimo ha detto...

Si è dimostrato un vigliacco Robert De Niro agendo così e quindi gli ripeto sei solo chiacchiere e distintivo. Massone satanista delle 13:39 che sei a favore dei vaccini ti dico:infilateli tutti su per il culo i tuoi amati vaccini.Che Nostro Signore Gesù Cristo punisca i nemici dell'umanità come voi.

Anonimo ha detto...

tuo signore gesu cristo ke tra l'altro sono due cose completamente distinte è il primo pedofilo criminale assassino di bambini , x cui aggiungiti al gruppo insieme a lui e hai tuoi confratelli giudaico cristiani

Anonimo ha detto...

Guarda che anche a me stanno sui coglioni i giudaico -massoni come i loro merdosi fratelli musulmani e odio a morte il clero pedofilo. La pensiamo esattamente uguale.Noi due siamo simili 17:06.Cazzo di chiesa pedofila criminale di merda. Sei o no anche tu contro la lobby dei vaccini? Se sì la pensi come me. Se no,sei dalla parte delle multinazionali farmaceutiche. Scrivere in italiano non guasta,senza le varie K,e X che sa tanto da bambini di 5 anni o da extracomunitari,che tra l'altro a differenza dei fottuti merdosi preti a cui piacciano tanto io invece da vero credente odio da morire. Chi non parla la mia lingua se ne deve andare fuori dai coglioni da casa mia.

Anonimo ha detto...

anke ha me stanno su coglioni musulmani x cui li aggiungo al gruppo dei vostri confratelli giudaico cristiani che credono alle scie chimiche e alla kazzata ke i vaccini fanno male a la salute,sono 17:06

Anonimo ha detto...

Gli squallidi e tristi messaggi che seguono questo post sono l'amara conferma che "il popolo" non potrà che continuare a subire le violenze, gli abusi ed i soprusi di qualsiasi forma di potere. Perché se non credi al pericolo del vaccino, forse credi allo strapotere delle banche e della finanza, agli abusi delle regole europee, a Roma ladrona, alle scie che chimiche, ad Equitalia, alla connivenza mafia/politica. Forse non credi a nulla di ciò ma vedi la decadenza della scuola e della sanità pubblica, all'impoverimento dei lavoratori dipendenti, alla contrazione dei diritti, alla limitazione della libertà. Ma invece di discutere - partendo anche da posizioni diverse - nel merito, sfoghiamo rabbia e frustrazioni sul primo che capita, per la prima parola che ci suona storta. È amara la realtà, nero il futuro.

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!