11 aprile 2016

COSA CI FA QUESTA MISTERIOSA PIRAMIDE NELL'AREA 51 ???


Ancora piramidi. Però, questa volta non si tratta di ritrovamenti archeologici di antiche civiltà, ma di strane immagini che riguardano due siti terrestri contemporanei: l’Area 51 e la base Palmer nell’Antartico, Polo Sud. In entrambi i casi, è possibile vedere la stessa strana piramide a base triangolare. Di cosa si tratta? E perchè dopo qualche settimana le immagini sono sparite?

Cosa sono le piramidi? A cosa servivano? E perchè tutte le culture antiche, ad ogni latitudine e longitudine, si sono servite di questa figura geometrica per costruire innumerevoli strutture sparse in tutto il mondo? E’ possibile che si tratti di una tecnologia perduta capace di incanalare l’energia cosmica e produrre energia, come qualcuno ha sostenuto? Gli scienziati di Cina e Russia credono sia possibile. Le piramidi potrebbero essere state progettate da Antichi Astronauti che crearono una rete mondiale di città-stato avanzate, sulla loro della loro tecnologia avanzata? A tutte queste congetture, forse la US Air Force americana potrebbe avere delle risposte.

La piramide dell’Area 51

Tutti conoscono la base super-segreta (!) presso Groom Lake, Nevada, conosciuta anche come “Area 51“. A guardare alcune immagini riprese da un utente con il software Google Earth, sembrerebbe che i militari stiano facendo degli esperimenti con uno strano tipo di struttura piramidale. A differenza delle piramidi alle quali siamo abituati, quella dell’Area 51 è a base triangolare. Che cosa è questa struttura? A cosa serve? E’ possibile che stiano provando a catturare l’energia cosmica dell’universo? Forse, i ricercatori dell’Area 51 stanno cercando di decodificare una qualche tecnologia aliena pervenuta nelle loro mani?


Il mistero si infittisce nel momento in cui un altro utente, nel desiderio di verificare l’autenticità dell’immagine, utilizzando qualche settimana dopo le stesse coordinate con Google Earth, si è ritrovato con un’immagine completamente differente: nessuna base segreta, nessuna piramide. Il sospetto è che nella versione 2012 delle immagini satellitari di Google Earth, il sito con la piramide sia stato taroccato per nasconderne l’esistenza. Ma perchè?




La stessa piramide in Antartico

Ma le sorprese non finiscono qui. In un video postato su youtube, dedicato alle stranezze che si stanno registrando al polo sud (What’s Going On In Antarctic), un utente ha fatto una scoperta incredibile. Verso la fine del video, le immagini mostrano la stessa piramide a base triangolare parcheggiata nei pressi della base Palmer al polo sud.


Lo stesso utente che ha scoperto il cover up della piramide nell’Area 51, nel marzo del 2012 ha scoperto che anche la piramide della base Palmer era scomparsa. Che fine ha fatto l’enorme piramide? Ci sono diverse spiegazioni possibili. La prima è che, dopo la pubblicazione del video, essendo cresciuta la quantità di utenti curiosi, qualcuno abbia deciso di modificare le immagini facendo sparire quelle con la piramide. Ma un altra spiegazione, decisamente più interessante, è che forse ci troviamo di fronte ad un qualche nuovo tipo di velivolo sperimentale, sviluppato sulla base di tecnologia aliena in possesso dei militari.


Per certi aspetti, un velivolo del genere ricorda molto la forma delle Vimana, antichi veicoli volanti descritti nel libri sacri indù che servivano a trasportare gli dei. E’ possibile che una delle razze aliene con la quale è entrata in contatto l’umanità, utilizzi questo tipo di forma geometrica per le loro astronavi? Potrebbe essere la stessa tecnologia alla base della progettazione delle grandi piramidi terrestri, capaci di produrre un qualche tipo di energia? Sono tutte domande molto intriganti alla quali, almeno per il momento, è difficile trovare delle risposte.

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!