9 marzo 2016

DONNA BULGARA AFFERRA UN CIGNO PER FARSI UN SELFIE!


Diceva Einstein: ci sono due cose infinite l'universo e la stupidita' umana,ma sulla prima ho ancora dei dubbi...
Un nuovo episodio di violenza su animali questa volta dalla Bulgaria dove una donna pur di poter scattarsi una fotografia con un cigno ha fatto di tutto per immobilizzarlo.

L'episodio e' avvenuto sul lago di Ohrid a confine con la Macedonia.La donna ha afferrato il volatile per un ala ma sembra che l'animale non abbia fatto resistenza perche' abituato alla presenza dell'uomo.Purtroppo il corpo dell'uccello e' stato trovato esanime poco dopo...

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Fermo restando che la signora è una rincoglionita, mi riesce difficile credere che un cigno adulto muoia perché strattonato da un ala. Di certo non è il pennuto più esile ed indifeso sulla piazza, se la burlona in foto è riuscita a trattenerlo senza essere attaccata è solo perché la povera bestia era malata, ferita o comunque morente. Nessuna fonte mostra il cigno morto, si cavalca l'onda della bestia uccisa per un selfie, tra l'altro definizione sbagliata visto che sono foto scattate da altri.

Anonimo ha detto...

I cigni son cazzuti, sicuramente avrà reagito dopo aver subito le molestie

Anonimo ha detto...

probabilmente era gia malato o ferito ....ma nn toglie il fatto ke la tipa e' una gran deficiente se nn altro xke' ride come una cretina mentre quel poveraccio gia si vede ke nn sta bene invece di aiutarlo si fa una foto...ma ke kazzo hanno nella testa ....na bella pedata nel sedere gliela darei

Anonimo ha detto...

Provi a tirare un cigno da un ala, poi mi dica quanto aspetta a reagire. Quel cigno era a fine carriera, e l'ignorante signora in nero non conosce pietà.

Anonimo ha detto...

Non mi stupisce il fatto che sia una donna, basta vedere i compagni che si scelgono, le donne.

Anonimo ha detto...

Povero cigno, era malridotto, ma poi perchè rompergli le scatole in qul modo? Non era sufficiente fotografarlo da una certa distanza? Questa moda dei selfie è veramente disgustosa.. chissà se prima opoi l'uomo capirà che la terra e gli animali e le piante vanno rispettati, forse ci vorranno migliaia di anni o forse l'umanità si estinguerà prima di averlo capito, chissà.

Anonimo ha detto...

Concordo con la maggior parte dei commenti ed in particolar modo con 18:22, delle belle pedate nel sedere con gli anfibi a quella specie di (chiamiamola)donna fino a farglielo sanguinare come una fontana.

Anonimo ha detto...

Sicuramente deve avergli messo del sale sulla coda!

L'ORIGINE OCCULTA DELLA CRISI ECONOMICA CHE NESSUNO VEDE...(VIDEO)