13 gennaio 2016

IL "VUOTO" COSMICO E' UN COLLEGAMENTO PER ALTRI UNIVERSI?


Lasciate questo mondo, viaggiate dai sei ai dieci miliardi di anni luce verso la costellazione di Eridano e incontrerete un gigantesco muro cosmico di nulla. Un vuoto nello spazio a un miliardo di anni luce ha lasciato gli scienziati perplessi quando è stato scoperto nel 2007, poi nel 2009 è stato scoperto un altro vuoto che copre 3,5 miliardi di anni luce. Questi vuoti non possono essere spiegati con l'attuale comprensione della struttura ed evoluzione dell'universo.

Dai circa sei ai dieci miliardi di anni luce dalla Terra, il cosmo sembra scendere in un gigantesco vuoto. (Shutterstock)


Si dice che i vuoti più piccoli si siano costituiti dall'attrazione gravitazionale in seguito al Big Bang. Ma vuoti di queste dimensioni non avrebbero potuto formarsi nel periodo di tempo successivo al Big Bang, richiederebbero molto più tempo per formarsi.


Allora cosa sono?


Non contengono né galassie né ammassi, secondo quanto spiega un articolo del New Scientist, e la mappatura infrasonica ha mostrato che il vuoto di Eridano è freddo, suggerendo che manca la materia oscura.


«La cosmologia standard non può spiegare un buco cosmico così gigantesco», ha detto Laura Mersini-Houghton, ricercatrice presso l'University of North Carolina, a New Scientist. La sua teoria: «È l'inconfondibile impronta di un altro universo oltre il bordo del nostro».


Gli astronomi stanno facendo ipotesi sui vuoti, ma non è stata raggiunta nessuna conclusione. Rimane un mistero.


Si dice che il Monte Sumeru e altre montagne mistiche discusse nel buddismo, siano strutture reali nel cosmo fatte di sostanze non facilmente percepite dagli uomini e che appaiano quindi come degli enormi buchi.


Mettere i numeri in prospettiva


La lunghezza dell'universo conosciuto è stimata a circa 93,5 miliardi di anni luce, quindi il vuoto che copre 3,5 miliardi di anni luce riveste circa il tre per cento dell'universo.


Un anno luce è pari a circa 9.461 mila miliardi di chilometri.PageTutor.com fornisce una rappresentazione visiva del numero 1 trilione (1.000 miliardi).


Nessun commento:

L'ORIGINE OCCULTA DELLA CRISI ECONOMICA CHE NESSUNO VEDE...(VIDEO)