18 gennaio 2016

I ricercatori hanno trovato qualcosa di enorme nascosto sotto la calotta di ghiaccio dell’Antartide orientale


Utilizzando i dati del radio-ecoscandaglio, i ricercatori stanno esplorando uno dei continenti più enigmatici del nostro pianeta.

Mentre quasi ogni giorno, abbiamo il piacere di ricevere le immagini provenienti da altri pianeti e lune grazie alle sonde spaziali e satelliti di esplorazione del cosmo, ci sono forse la stessa quantità di misteri ancora qui sulla Terra. Mentre molti credono che abbiamo già esplorato tutto sul nostro pianeta, la verità è che abbiamo ancora molta poca conoscenza del nostro pianeta e tutto ciò che si trova su di esso.


Secondo gli esperti che indagano sul continente ghiacciato, il paesaggio che si nasconde sotto spessi strati di ghiaccio, è stato scavato dall’acqua in un lontano passato. I ricercatori suggeriscono che il paesaggio è infatti così antico, che probabilmente esisteva prima della calotta antartica che copriva la zona. 

Secondo un nuovo studio, in Antartide vi è un vasto sistema di canyon che si trova sotto l’attuale ghiaccio nell’Antartide Orientale. Quando i ricercatori onfermeranno questa scoperta, l’abisso congelato diventerà il più lungo al mondo, strappando il primato Grand Canyon della Groenlandia scoperto nel 2013.


Questa meraviglia della natura – si trova nella cosiddetta Terra della principessa Elizabeth, (Princess Elizabeth Land) una delle superfici inesplorate che sono state rilevate attraverso immagini satellitari ottenute da scienziati dell’Università di Durham. Il gruppo di ricercatori ha usato dati ottenuti da un radio-ecoscandaglio, dati in cui le onde radio vengono inviate attraverso il ghiaccio per mappare la forma della roccia sottostante.

La cosa più emozionante e affascinante è che secondo i ricercatori, questo sistema di canyon gigantesco, può risultare essere collegato ad un lago subglaciale sconosciuto. Secondo i dati ottenuti, questo lago potrebbe coprire l’incredibile cifra di 1.250 chilometri quadrati.


Che altro si trova nascosto sotto il ghiaccio?

Mentre state leggendo questo articolo, sono in corso rilievi effettuati da un aereo di una spedizione scientifica, che sta monitorando e stabilendo le misure su tutto il paesaggio sepolto. L’obiettivo di questa missione scientifica è semplice; confermare l’esistenza e le dimensioni del sistema di canyon e il sistema lacustre, con risultati attesi per essere rilasciati entro la fine dell’anno.

Il Dr. Stewart Jamieson, ricercatore scientifico della Durham University, ha detto: “La nostra analisi fornisce la prima evidenza che un enorme canyon e con molta probabilità un possibile lago, presente sotto il ghiaccio del Princess Elizabeth Land. E’ sorprendente pensare che tali caratteristiche, riguardanti l’enorme diametro del lago sub-glaciale, sia stato evitato dal rilevamento per così tanto tempo. Impossibile che nessuno abbia notato ciò!Questa è una regione della Terra che è più grande del Regno Unito, eppure sappiamo ancora poco su ciò che si trova sotto il ghiaccio. In realtà, il letto dell’Antartide è meno noto rispetto alla superficie di Marte. Se siamo in grado di ottenere una migliore conoscenza del paesaggio sepolto, ci sarà la possibilità di capire meglio come è composto lo strato di ghiaccio e come risponde ai cambiamenti climatici.“

Il Co-autore di questa ricerca, il dottor Neil Ross, dell’Università di Newcastle, ha dichiarato: “gli scienziati antartici hanno trovato questi vasti e profondi canyon oltre al potenziale grande lago, elementi che erano stati trascurati del tutto. La nostra identificazione di questo paesaggio è stato possibile solo attraverso l’acquisizione recente, la compilazione e la disponibilità di dati satellitari, ricevute da molte organizzazioni differenti (ad esempio NASA, ESA e la US National and Ice Data Center), a cui siamo molto grati.”

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!