4 gennaio 2016

Ecco come migliaia di persone hanno migliorato la loro vista grazie a questo metodo.


Un’insufficiente attività fisica indebolisce i tuoi muscoli. Quello che stai per leggere è un chiaro esempio di come può avvenire l’indebolimento di uno specifico muscolo senza neanche rendertene conto.

Se per esempio ti rompi l’osso di un braccio o di una gamba, sicuramente sarà necessario immobilizzare la parte contusa fino a quando la frattura guarisce completamente. In questo caso i muscoli interessati rimangano inattivi per un po’, il che significa che essi si indeboliscono. Questo è esattamente ciò che accade ai muscoli che circondano l’occhio.

Chi porta gli occhiali da vista ha bisogno di fare degli esercizi per allenare i muscoli degli occhi, altrimenti la loro condizione potrebbe ulteriormente peggiorare. I muscoli oculari, infatti, hanno bisogno di essere allenati come qualsiasi altro muscolo del corpo umano.
Le seguenti linee guida ti aiuteranno a saperne di più sulla funzione dei tuoi occhi, e sarai anche in grado di migliorare la tua vista.

Dai ai tuoi occhi un piacevole riposo ogni 2-3 ore ed evita qualsiasi ulteriore pressione.
La ginnastica degli occhi è una cosa incredibile – fai questi semplici esercizi e potrei migliorare in modo incredibile la tua vista. Tutto quello che devi fare è seguire i punti indicati nella foto.
Se porti degli occhiali da vista toglili per fare questi esercizi.
Massaggia i punti dal numero 1 al numero 7 ogni giorno (vedi foto).
Applica una delicata pressione sui bulbi oculari. Utilizza la punta del dito indice o del dito medio.
Non dovresti sentire alcun dolore nel premere su questi punti. Ripeti questa operazione anche più volte al giorno, se vuoi.
Rilassa i tuoi occhi stando a contatto con la natura.
Bevi succo di carota ogni giorno. Aggiungi poche gocce di olio extravergine di oliva per arricchire il suo effetto.
Risciacqua sempre i tuoi occhi con acqua tiepida.
Evita di lavorare al computer almeno due ore prima di andare a letto.
Fai Trataka, una potente tecnica yoga che può essere definita come il fissare lo sguardo in un punto (la parola trataka significa “guardare o fissare”). Se praticata regolarmente questa tecnica ti aiuterà a migliorare la tua vista e a sviluppare il potere di concentrazione ad un grado quasi illimitato. Guardare e fissare intensamente è una sorta di meditazione.Dovresti concentrarti su uno specifico punto, come un piccolo oggetto, un punto o anche la fiamma di una candela. La totalità della tua coscienza deve divenire centrata sugli occhi fino a perdere la consapevolezza del resto del corpo. Lo sguardo dovrebbe essere assolutamente fissato su un punto, questo rafforzerà gli occhi e stimolerà il terzo occhio. Non appena gli occhi diventano stanchi, forse dopo alcuni minuti, o se cominciano a lacrimare, chiudili e rilassali. Sono sufficienti da 15 a 20 minuti, per chi soffre di insonnia e tensione mentale è bene praticare trataka per 15 minuti la sera, prima di andare a dormire.

Se stai facendo questi esercizi per la prima volta, prova a concentrarti sulla fiamma di una candela e guardala per un po’, inizialmente evita sforzi eccessivi. La capacità di mantenere gli occhi aperti senza battere le palpebre sarà gradualmente sviluppata con la pratica.

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!