22 gennaio 2016

Caso vaccini: lo stato deve 3 miliardi di dollari in risarcimenti alle famiglie.



Dopo le infinite menzogne e le negazioni totali di responsabilità, ora si parla chiaramente di correlazione tra la sindrome da vaccino, genericamente nota con il nome autismo, e le vaccinazioni di massa.




Chiaramente abbiamo affrontato questo tema più volte, ed abbiamo stabilito già anni fa la relazione tra i vaccini sporchi e l’autismo.

Perché si parla di vaccini contaminati o sporchi? Sembra che quella di modificare i vaccini per renderli dannosi sia una pratica molto diffusa tra le produttrici mondiali, cercano di farsi nuovi clienti?

Avevamo affrontato il caso con il Dottor Stefano Montanari, che ci aveva illustrato la questione delle particelle inserite volontariamente nei vaccini per scopi umani, infatti la sua esperienza ha dimostrato, come nel 100% dei vaccini umani analizzati, ci fossero al suo interno grandi quantità di sostanze chimiche dannose e la presenza di nanoparticelle metalliche, volontariamente inserite dentro ogni vaccino rivolto agli umani.

Il confronto con un vaccino per gatti, che è risultato perfettamente pulito, ha dimostrato come ci sia una intenzionalità dolosa, che prevede numerose e costose lavorazioni, necessarie per inserire queste particelle metalliche dentro ai vaccini per uso umano. Quindi fate molta attenzione non si scherza con la salute.

Ed ora abbiamo nuovamente la conferma delle nostre affermazioni tramite il deputato repubblicano e membro del Congresso Bill Posey, che espone alla Camera dei Deputati i numeri della campagna vaccinale e delle conseguenze sulle famiglie vittime dei vaccini sporchi, facendo anche riferimento alla quantità di risarcimenti che lo stato deve erogare, pari a 3 miliardi di dollari.

Ora si tratta di far vedere questi video alle persone in modo che capiscano che la vaccinazione, con gli attuali vaccini, è molto più rischiosa che la malattia stessa, probabilisticamente un bambino che vive nelle nostre condizioni socio economiche, farà molta fatica a contrarre una malattia mortale, oltre tutto il vaccino non garantisce la piena copertura da tutti i ceppi delle varie malattie.

Il vaccino è completamente inutile in bambini sotto i 3 anni, perché il loro sistema immunitario non è completamente funzionante.

In nessun caso è possibile, in condizioni naturali, che un corpo umano subisca il contatto con 6 diversi virus simultaneamente, invece usando il vaccino esavalente si somministrano ad un bambino con il sistema immunitario ancora incompleto 6 ceppi virali, un’attacco fortissimo al corpo impreparato di un neonato.

Dentro al vaccino ci sono anche sostanze chimiche, metalli pesanti il più noto è il mercurio, esso causa la distruzione dei condotti neurali e impedisce la formazione del cervello, da qui il deficit definito autismo?

Questi metalli pesanti, normalmente vengono filtrati dal fegato, ma combinazione vuole che il fegato non si sviluppi completamente fino ai 2 anni di età, immaginate voi quindi quali danni possono fare queste sostanze che rimangono nel corpo del vostro bambino per tempi molto lunghi e senza la possibilità di essere espulse.

Insomma prima di vaccinare è bene che siate informati su tutte queste problematiche che potrebbero danneggiare la vita di vostro figlio e quella della sua intera famiglia irrimediabilmente. (fonte)

Scandalo al congresso si parla di danni da vaccino:

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!