30 dicembre 2015

SIAMO IN RIPRESA! Confesercenti: perse 29mila imprese in un anno, desertificazione commerciale


Risultati immagini per fallimenti
Continua ad avanzare la desertificazione di attività commerciali e pubblici esercizi nei centri urbani. Secondo le stime dell’Osservatorio Confesercenti, anche nel 2015 il bilancio tra aperture e chiusure di negozi, bar e ristoranti sarà in rosso, con un saldo negativo di oltre 29mila imprese.


Nel 2015 il bilancio tra aperture e chiusure di negozi, bar e ristoranti sarà in rosso, con un saldo negativo di oltre 29mila imprese. E’ la stima dell’Osservatorio Confesercenti.

Il 2015 è il quinto anno consecutivo di contrazione per il commercio in sede fissa, la ristorazione e il servizio bar. In totale, dal 2011 a oggi, questi tre settori hanno registrato circa 207mila aperture e 346mila chiusure, per un saldo negativo di poco meno di 140mila imprese.

“Un crollo meno grave di quello registrato nel 2014 (-34mila) ma comunque peggiore delle attese”. Il calo delle chiusure, il primo in cinque anni, è quasi annullato dalla frenata delle aperture: quest’anno si stima che inizieranno l’attività circa 37mila nuove imprese, contro le oltre 42mila dello scorso anno. (ANSA)

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!