31 dicembre 2015

Grande scoperta della NASA mentre studiava la Luna! Guardate cosa ha filmato!



Guardate questo incredibile video integrale trasmesso dalla NASA, in cui si vedono degli strani oggetti sulla superficie lunare.




Oramai le teorie che negano l’esclusiva esistenza degli esseri umani nell’universo sono molteplici, tuttavia la vera realtà dei fatti ancora deve essere scoperta.

O meglio, ancora deve essere condivisa con la gente comune!

I centri di potere militare lo sanno da anni, che ci sono forze d’aviazione aliene, che ci visitano da questa e da altre dimensioni.

Sembra che sulla luna ci sia un gran traffico, oggetti che vanno e vengono, da e per la sua superficie cosa sono? Forse sono dei raccoglitori di elio tre, importante elemento che si trova abbondante sulla Luna e che se usato nelle centrali atomiche porterebbe alla riduzione delle scorie nucleari a zero.

Di chi sono dunque questi oggetti volanti che volano velocissimi? Se non sono umani la risposta è ovvia sono alieni.

E’ dunque il caso che la razza umana tiri fuori la testa dal buco e smetta di imitare lo struzzo, animale noto per la sua tipica tattica cioè quella di infilare la testa in un buco per non essere visto dai predatori, sinonimo di chi non vuole affrontare i problemi e fa finta di nulla.

2 commenti:

Helleius ha detto...

Rimango basito, il male è che gente che stà al potere pensa in maniera retrograda all'intelligenza di ogni individuo che vive su questo pianeta, se tutta la conoscenza fosse libera per ogni individuo, tutti gioverebbero dell'apprendimento di tali cose, nessuno mette una candela sotto il letto per illuminare, ma viene posta in un luogo alto affinche illumini tutti ed ogni cosa.

Anonimo ha detto...

Centro Ricerche######
Notizie e informazioni:

”Gli alieni sono simili agli esseri umani” afferma un biologo britannico
Simon Conway Morris.

Il Biologo Simon Conway Morris, un esperto di evoluzione presso l'Università di Cambridge, ha affermato che le possibilità che delle forme di vita vita aliena possano essersi evolute altrove nell'universo sono "abbastanza elevate".
Il professor Morris, un ricercatore presso St John, Cambridge, espone le sue idee in un nuovo libro chiamato The Runes Of Evolution.
In questo impegnativo volume, il professore discute una teoria chiamata "di convergenza", la quale suggerisce che l'evoluzione avrebbe potuto procedere lungo differenti linee parallele anziché seguire un processo caotico.
Se ciò fosse vero, questo significherebbe che gli ET potrebbero essere muniti di arti e di una testa che permetterebbe loro di pensare in modo intelligente proprio come noi terrestri.
"L'evoluzione è tutt'altro che un processo casuale," ha dichiarato il biologo .
"Se i risultati dell'evoluzione aliena sono in linea con quanto avvenuto sulla Terra, allora la stessa biologia Terrestre potrebbe essersi sviluppata e perfezionata in tutta la Via Lattea, e oltre".
Il professor Morris si è detto sorpreso che non siamo ancora tiusciti a scoprire delle entità aliene intelligenti, che se si considera l'immensità dell'universo dovrebbero avere un aspetto molto simile al nostro.
Il biologo ha poi aggiunto: "Direi che in qualsiasi zona abitabile dell'universo che non sia eccessivamente calda o fredda, la vita intelligente potrebbe essersi sviluppata seguendo gli stessi canoni evolutivi del nostro pianeta".
"Dato il numero di potenziali pianeti abitabili, non è affatto azzardato ritenere che altre intelligenze potrebbero nascondersi nelle fredde immensità dell'universo le quali probabilmente non dovrebbero essere molto diverse da noi."
Fonte di riferimento:mirror.co.uk

L'ORIGINE OCCULTA DELLA CRISI ECONOMICA CHE NESSUNO VEDE...(VIDEO)