20 dicembre 2015

Europa e Turchia chiudono il cielo agli aerei della Russia


I piloti russi che partecipano alle operazioni contro i terroristi in Siria hanno dovuto organizzare una rotta che aggira l’Europa, perché i paesi europei hanno chiuso il loro cielo agli aerei della Russia,

ha comunicato il ministero della Difesa. “Quella di Olenegorsk è la nostra base aerea più a Nord, il che permette di estendere il raggio d’azione e di effettuare il rifornimento in volo. C’erano determinate circostanze che escludevano altre varianti. L’Europa non ci faceva entrare e neanche la Turchia”, — ha detto il generale Anatoly Konovalov, vice comandante dell’aviazione strategica della Russia. Il generale ha aggiunto che persino in queste condizoni l’aviazione strategica ha dimostrato di essere in grado di assolvere ai compiti che le vengono affidati. 

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!