14 novembre 2015

I 10 segni che ti faranno smettere di mangiare glutine da Subito!




Il glutine è una proteina presente nel grano, nella segale e nell’ orzo. Più di 50 malattie sono state legate ad esso e si stima che il 99% delle persone sono intolleranti a questo alimento.


Ecco i sintomi da prendere in considerazione:

1. Problemi nel sistema digerente come gas, gonfiore, diarrea e costipazione. La costipazione è più comune nei bambini dopo aver mangiato il glutine.


2. Cheratosi pilare (“pelle di pollo” sul retro delle braccia). E ‘il risultato della mancanza di acidi grassi e vitamina A.

3. Sensazione di stanchezza, confusione o esaurimento dopo aver mangiato cibo con presenza di glutine.

4. Malattie autoimmuni come tiroidite di Hashimoto, artrite reumatoide, colite ulcerosa, lupus, psoriasi, sclerodermia o sclerosi multipla.

5. Problemi di equilibrio, vertigini e altri sintomi neurologici.
6. disparità ormonali come PMS, PCOS o sterilità inspiegata.

7. Mal di testa o emicranie ricorrenti.

8. Debolezza cronica o la fibromialgia. Queste diagnosi sono diagnosticate dal medico ma non sempre si riesce a trovare il motivo del dolore o della stanchezza. La risposta molto di frequente è proprio l’assunzione di alimenti contenenti glutine.

9. Irritazione gonfiore o dolore a dita, fianchi o ginocchia.

10. Problemi di stato d’animo, come ad esempio depressione, ansia, sbalzi d’umore e ADD

Quali sono i test per l’intolleranza al glutine?

C’è un ottimo modo per controllare se si è intolleranti al glutine… Eliminalo dalla tua dieta nelle prossime 2-3 settimane, in seguito consumalo nuovamente.

Devono passare mesi o addirittura anni, prima di poter eliminare definitivamente il glutine presente nel nostro corpo.

Fai una prova, elimina il glutine dai tuoi pasti più a lungo possibile e ne sentirai sicuramente i benefici.

http://blog.saltoquantico.org/no-glutine-sintomi/

Nessun commento:

L'ORIGINE OCCULTA DELLA CRISI ECONOMICA CHE NESSUNO VEDE...(VIDEO)