2 ottobre 2015

LA DENUNCIA DI UN MEDICO NORVEGESE - ISRAELE SGANCIA BOMBE CANCEROGENE SUI I PALESTINESI


Medico norvegese che lavora a Gaza ha fortemente criticato Israele per l'utilizzo di bombe cancerogene contro i civili palestinesi.

Il dottor Erik  aveva dichiarato che la maggior parte dei pazienti ricoverati a Gaza sono civili feriti in attacchi contro le loro case, e che circa il trenta per cento di queste vittime sono bambini.

Il DIME,e' un esplosivo denso a metallo inerte (Dense Inert Metal Explosive - DIME) è un tipo sperimentale di esplosivo che ha un raggio relativamente ridotto (circa 4 metri), allo scopo di produrre il maggior danno in un minore spazio. Tali armi vengono definite "concentrato di letalità", poiché distruggono con precisione l'obiettivo, provocando un danno minimo all'ambiente circostante.


Le bombe DIME sono stati sviluppate dalla US Air Force, nel 2006, e da allora sono state testate ripetutamente sulla popolazione di Gaza, che, secondo l'Electronic Intifada, hanno trasformato la popolazione palestinese in dei topi da laboratorio.

Le persone che vengono a trovarsi nel raggio di azione dell'ordigno riportano ustioni e lesioni gravissime da particelle pesanti (perforazioni interne e multiple degli organi) impossibili da curare. Le persone lontano dal raggio letale d'azione dell'ordigno potrebbero tuttavia presentare perforazioni alle ossa degli arti (con conseguente amputazione). Le pesanti particelle inerti potrebbero penetrare nei tessuti, anche senza apparenti conseguenze, e causare, a lungo termine, tumori (Rabdomiosarcoma)[2]. Per questi fatti, le DIME sono sotto pesante critica internazionale.



Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!