19 ottobre 2015

IL MELOGRANO E’ VELENO PER I TUMORI…



Il melograno è una ricca fonte di acido ellagico, una sostanza recentemente portata alla luce dalla ricerca e contenuta anche nei lamponi, nelle fragole e nelle noci. Ed è proprio questo acido che indurrebbe la morte delle cellule cancerose
La Punica è un genere di pianta della famiglia delle Punicaceae (o Lythraceae secondo la classificazione AGP).
Comprende due specie di arbusti, originari di una regione che va dall’Iran alla zona himalayana dell’India settentrionale, e diffusi sin dall’antichità nell’intera zona mediterranea e nel Caucaso.
Punica granatum è il comune melograno, pianta a portamento cespuglioso, alta fino a 2-4 m, foglie caduche lanceolate non molto grandi di colore verde lucente, fiori solitari grandi o riuniti in mazzetti all’estremità dei rami, di colore rosso vivace. Il frutto, dall’inconfondibile sapore agrodolce, è comunemente noto con il nome di «melagrana».
Una ricerca di qualche anno fa condotta in Israele da Michael Aviram, biochimico, ha scoperto che questo frutto possiede proprietà non solo terapeutiche, ma addirittura antitumorali, essendo estremamente ricco in flavonoidi, potenti antiossidanti che proteggono il cuore e le arterie.
Il succo di melograno, secondo la ricerca, è praticamente tossico nei confronti delle cellule cancerose.
Il melograno è infatti una ricca fonte di acido ellagico, una sostanza recentemente portata alla luce dalla ricerca e contenuta anche nei lamponi, nelle fragole e nelle noci.
Ed è proprio questo acido che indurrebbe la morte delle cellule cancerose.

Conferma in tal senso arriverebbe proprio in questi giorni dal sito britannico «Dailymail.co.uk» dove si legge che alcune componenti del succo in questione inibirebbero il moto delle cellule tumorali oltre ad azzerare la loro diffusione.
La scoperta è stata fatta da un gruppo di ricercatori della University of California che hanno presentato i risultati del loro studio all’American Society for Cell Biology di Philadelphia.
Ecco qui di seguito elencati i benefici del frutto relativi a:

– tumore alla prostata: il succo di melograno rallenta la progressione del cancro suddetto. Inoltre, il suo regolare consumo aumenta nelle persone operate e sottoposte a radioterapia gli effetti benefici della cura ed abbrevia sensibilmente i tempi di recupero;

– tumore ai polmoni: bere succo di melograno può aiutare a ridurre lo sviluppo delle cellule del cancro ai polmoni e risulta un valido aiuto per la prevenzione;

– tumore alla mammella: inibizione della proliferazione delle cellule cancerogene del seno.
Di nuovo è la natura a venire incontro all’uomo.
E di solito non avviene quasi mai il contrario.
(Tratto da uno studio di ricercatori della University of California)

Fonti:pianetadonna.it
incredibiliedivertenti.com

1 commento:

Anonimo ha detto...

Perchè non avete pubblicato un articolo sul fatto spaventoso ed inverosimile,da film horror, avvenuto oggi su un aereo irlandese? Ecco il resoconto dei fatti dal quotidiano il Messaggero di oggi:"C'è un giallo dietro la morte di un passeggero dell'Airbus A320-200 della Aer Lingus, partito da Lisbona alla volta di Dublino. Il pilota aveva avvertito i controllori che avrebbe effettuato un atterraggio d'emergenza a Cork, nel sud dell'Irlanda: un ragazzo di 24 anni, infatti, si era messo a correre in maniera frenetica all'interno dell'aereo con un atteggiamento aggressivo e aveva morso violentemente due viaggiatori. Dopo essere stato bloccato ha cominciato a sentirsi male, ha perso conoscenza e, nonostante i tentativi di rianimazione effettuati da un medico, è morto.

Quando l'aereo è atterrato, intorno alle 17.40, mentre i 168 passeggeri e i sei membri dell'equipaggio venivano fatti evacuare, i sanitari dell'aeroporto precedentemente allertati dai piloti sono saliti a bordo ma non hanno potuto fare altro che decretare ufficialmente il decesso del ragazzo, che viaggiava da solo. Nel frattempo, però, veniva arrestata una donna: resta da capire, visto che la polizia non ha dato comunicazioni in merito, se il motivo fosse legato alla morte del passeggero o ad altre questioni. Sulla vicenda è stata aperta un'inchiesta e alcuni dei presenti a bordo sono stati ascoltati come testimoni di quanto è realmente accaduto in aereo".
Lunedì 19 Ottobre 2015, 14:10 - Ultimo aggiornamento: 15:25



NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!