31 ottobre 2015

Campi Flegrei: nessun piano di evacuazione per il super-vulcano!


E’ una di quelle situazioni particolarmente difficili e che potremmo etichettare come la solita “italianata”. La caldera dei Campi Flegrei è situata tra Pozzuoli, Napoli Ovest e Bacoli ed è considerata come il vulcano più pericoloso del mondo,
addirittura più pericoloso anche dello stesso Vesuvio che si trova più o meno nella stessa zona.


In quest’area, nonostante vi sia la presenza di questo vulcano e di innumerevoli crateri che sono eruttati violentemente sin dalla preistoria, non esiste un vero e proprio piano di evacuazione che garantirebbe il salvataggio della popolazione nel caso in cui la stessa possa essere colpita da una possibile eruzione.

Lo scorso 7 Ottobre 2015, infatti, vi sono state diverse scosse di terremoto riconducibili alla ripresa dell’attività della caldera dei Campi Flegrei, attività nota come bradisismo flegreo. La carenza del piano di evacuazione viene denunciata da oltre 10 anni ma ancora oggi non si è arrivati alla redazione dello stesso piano. Quello che è certo è che il fenomeno è iniziato così come avvenne per gli anni duemila e potrebbe arrecare davvero un gran numero di perdite umane nel caso in cui arrivasse all’eruzione. La istituzioni non hanno rilasciato alcuna dichiarazione in merito ma ci si aspetta che possano agire per il bene dei cittadini e per mettere in sicurezza (una volta per tutte) l'area!   LINK

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!