14 settembre 2015

TIRRENO: RISCHIO TSUNAMI DEL VULCANO MARSILI



Ecco una catastrofe preannunciata da tempo: voler perforare a scopo commerciale, un grande vulcano attivo nel fondo del Tirreno. E’ un’area tra le più pericolose a livello sismico e vulcanico del Mediterraneo,
come documentato da una nutrita letteratura scientifica. Infatti, uno dei rischi potenziali è rappresentato dal verificarsi di un maremoto con conseguenze ed effetti devastanti sulle coste tirreniche di Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Eppure il governo Renzi, non arresta il folle progetto di sfruttamento geotermico della società Eurobuilding che procede speditamente verso un disastro.




Ha dichiarato l’esperto Enzo Boschi, a capo per anni dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia: 


«Assieme al Magnaghi, al Vavilov e al Palinuro, il Marsili è inserito fra i vulcani sottomarini pericolosi del Mar Tirreno. La nostra ultima ricerca mostra che il vulcano non è strutturalmente solido, le sue pareti sono fragili, la camera magmatica è di dimensioni considerevoli. Tutto ciò ci dice che il vulcano è attivo e potrebbe entrare in eruzione in qualsiasi momento ». Il 9 aprile 2014 c’è stato un preavviso, registrato dai sismografi dell’INGV.



di Gianni Lannes

riferimenti:















7 commenti:

luigiza ha detto...

... Il 9 aprile 20124

nel ventimilacentoventiquattro?
Allora sto sereno, non mi riguarda :-))

Anonimo ha detto...

L'intento è ciò che conta, errare è umano.
Nel mondo materiale non esiste la perfezione ed il meno imperfetto del mondo materiale è infinitamente inferiore al meno perfetto del mondo Spirituale.
Cercare sempre difetti negli altri è solo una pessima "abitudine" che porta al degradamento chi la pratica.
Per conoscenza, esiste anche un piano in 2D ed altro in 1D, buon divertimento.
RNH

luigiza ha detto...

@RNH

Ma stavo solo scherzando. Lo si sarebbe dovuto capire dal fatto che nel mio commento avevo messo la faccina che sorride.
E' palese che la data fosse un lapsus calami

Anonimo ha detto...

Scusa Luigiza, stavolta non ho compreso io l'intento, sarà forse perché sono preso dal voler vedere solo intenti utili e considero perditempo molti altri, ma comunque sono felice della risposta e grazie.
L'umorismo è tipico di Esseri evoluti, ma occorre anche riuscire a manifestarlo chiaramente, che senza di una proposta migliorativa, diventa facile vederlo come passatempo inutile.
Questo è comunque il mio punto di vista.
Cari saluti.
RNH

Anonimo ha detto...

Del domani non vi è certezza.Ad ogni giorno il suo male.Non precorriamo i tempi o gli avvenimenti futuri.Quello che riteniamo molto probabile avvenga nel prossimo futuro(come ad es.eruzione Marsili,Big One in California,guerra nucleare tra le superpotenze Usa,Russia, Cina,ecc.) ed altre cose che diamo per scontato accadranno nel futuro,potrebbero invece non accadere mai,o magari non accadere comunque nel corso della nostra vita,ma magari tra centinaia di anni.

Anonimo ha detto...

rnh sì na chiavc!

Anonimo ha detto...

Sì sò na chiavc, però c'ho ragione,non ho detto altro che la sacrosanta verità e il cielo mi fulmini se le cose non stanno come ho detto io.

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!