11 settembre 2015

Scoperto “virus gigante” nel permafrost preistorico della Siberia


Scoperto "virus gigante" nel permafrost preistorico della Siberia.
Si chiama "Mollivirus sibericum" (30 mila anni di età) e lo vogliono "rianimare" per scoprire se è pericoloso per gli animali o per gli essere umani.In Siberia è stato scoperto un “virus gigante” in perfetto stato di conservazione. Per scopi scientifici verrà presto “resciuscitato” dagli studiosi. Si chiama “Mollivirus sibericum” e lo vogliono “rianimare” per scoprire se è pericoloso per gli animali o per gli essere umani. Secondo gli scienziati ha oltre 30 mila anni di età.
E’ il quarto virus preistorico scoperto dal 2003.


Secondo gli esperti, il cambio climatico e lo scioglimento dei ghiacciai, potrebbero “risvegliare” pericolosi microrganismi patogeni simili a quello scoperto recentemente. Il fatto che questi virus possono facilmente “tornare alla vita” dal permafrost preistorico, deve “essere motivo di preoccupazione in un contesto di riscaldamento globale”, affermano i ricercatori del Centro Nazionale dell’Investigazione Scientifica nella regione di Kolymá (in russo: Колыма́, kəlɨˈma) in Russia.

http://postbreve.com/scoperto-virus-gigante-nel-permafrost-preistorico-della-siberia-2275.html

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!